Superbike Laguna Seca, Gara 2: piccolo infortunio per Pawel Szkopek

Il pilota del Team Toth è stato protagonista di una brutta caduta che ha portato all'interruzione della corsa

Superbike Laguna Seca, Gara 2: piccolo infortunio per Pawel SzkopekSuperbike Laguna Seca, Gara 2: piccolo infortunio per Pawel Szkopek

Superbike, GEICO Motorcycle US Round, Gara 2. Dopo gli attimi di preoccupazione per Pawel Szkopek, protagonista del brutto incidente nel corso del quinto giro della seconda manche al Mazda Raceway di Laguna Seca, gli accertamenti medici hanno fortunatamente confermato che il pilota polacco non ha subito ferite gravi.

La dinamica della caduta, che ha portato la Direzione Gara a esporre le bandiere rosse e a interrompere la gara, aveva fatto pensare a qualcosa di ben più grave, ma in definitiva Szkopek se l’è cavata con solo un dito rotto e ora potrà beneficiare della lunga pausa estiva di otto settimane per ristabilirsi completamente, anche se vorrebbe gareggiare anche nel suo Campionato nazionale, al ritorno da Laguna Seca.

“Laguna Seca è come le montagne russe, e così è stato il mio week end, ma il mio sogno americano si è concluso con un lieto fine in stile hollywoodiano” – ha detto Pawel Szkopek – “Abbiamo fatto buoni progressi con il nuovo cambio e speravo di lottare per più punti nelle gare. Sabato è stato difficile perché ho perso la mia fede nuziale sulla griglia di partenza, e questo mi ha distratto un po’. Domenica il controllo di trazione non rispondeva bene e ho finito per volare nella curva sei. La mia gamba sinistra era rimasta bloccata sotto la moto, ma tutto si è risolto con una piccola frattura al mio dito del piede, che chiaramente non mi fermerà per le mie corse nel Campionato polacco, in programma il prossimo fine settimana. Potrei solo aver bisogno di uno stivale più grande per il mio piede gonfio!”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati