MotoGP Assen: Valentino Rossi, “Errore da principiante, sono stato un somaro”

Il pesarese della Yamaha cade e raccoglie il terzo "zero" della stagione

MotoGP Assen: Valentino Rossi, “Errore da principiante, sono stato un somaro”MotoGP Assen: Valentino Rossi, “Errore da principiante, sono stato un somaro”

Valentino Rossi MotoGP 2016 Gp Olanda Gara – Valentino Rossi ha perso una grandissima occasione ad Assen, teatro del Gran Premio d’Olanda. Il pilota pesarese della Yamaha era al comando delle seconda frazione di una gara interrotta per la pioggia, quando ha perso il controllo della sua Yamaha M1 finendo nella ghiaia alla curva 10. Un errore pesante, tanto che Rossi si è definito un “somaro”.

Sono stato un somaro, ho fatto un errore da principiante – ha esordito Valentino Rossi – Oggi potevo vincere, sono molto dispiaciuto, ero molto veloce sul bagnato e invece ho commesso un errore di valutazione. Sono arrivato troppo forte alla curva dieci circa 5 Km/h più forte e anche se ho frenato nello stesso punto, sono finito a terra. Oggi era facile fare un’errore, ma dovevo stare più attento. Era un’occasione per portare a casa punti pesanti e invece è andata così. Ora non bisogna più sbagliare, l’errore di Austin ci poteva stare, ma oggi no, non doveva succedere.”

L’elettronica unica e meno sofisticata potrebbe contribuito alle tante cadute avvenute in FP4 e in gara?

“Potrebbe essere una buona chiave di lettura, ma non quando cadi sull’anteriore. Ho parlato con la Michelin e forse sul bagnato l’anteriore è un pò come eravamo a marzo con le slick. I piloti erano abituati alle Bridgestone con cui si poteva spingere molto davanti, ma credo che sia un problema che la Michelin può risolvere.”

Hai tre zeri dopo otto gare, è il mondiale delle occasioni perse?

“Speriamo non solo per me! (ride, ndr). Quest’anno sono caduto solo due volte, il problema è che sono caduto tutte e due le volte in gara. In più al Mugello ho rotto il motore in una gara dove potevo vincere.”

Se fossi ripartito potevi raccogliere qualche punto in più, invece non ce l’hai fatta.

“Le MotoGP hanno un sistema che fa spegnere il motore in caso di caduta per preservarlo. Purtroppo si è spento proprio mentre stavo ritirando su la moto e poi non sono riuscito a farla ripartire, anche perchè non ho ricevuto tanto aiuto dai marshall, ma è stato giusto così, era rischioso per loro.”

Per il mondiale si fa sempre più dura.

“Mai dire mai, non è finita fino a quando non è finita davvero, anche se sarà difficile, ma siamo competitivi.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

41 commenti
  1. Avatar

    V.D.S

    26 Giugno 2016 at 18:56

    Era molto molto veloce,al pari del Dovi,gli errori ci stanno,li fanno anche i grandi campioni,è stato onesto ad ammetterlo senza cercare scuse.

  2. Avatar

    Durim

    26 Giugno 2016 at 19:32

    Rossi i suoi errori li ammette sempre,non come 99 che anche oggi ha cercato scuse dichiarando che devono cambiare perché lui nn riesce a guidare.

    Rossi ha fatto un ottima gara fino alla caduta..prima dell interruzione ha gestito,dopo è uscito rischiando ed è caduto. Per il mondiale si fa difficile ma poi forse nn è neanche così fondamentale. Essere competitivo e forte dopo 20 anni è già una Vittoria. E quest anno anche se il mondiale è quasi impossibile riuscirà cmq a vincere altre gare

    Grande vale anche oggi

  3. Avatar

    marquinho

    26 Giugno 2016 at 19:46

    Complimenti a Valentino per l’autocritica, spesso in certi casi ci si nasconde dietro una scusa.
    Il mondiale è ancora aperto, la Honda arranca, Marquez fa quello che può e Lorenzo soffre spesso di strane amnesie.
    Ci sarà da divertirsi

  4. Avatar

    Lyon66

    26 Giugno 2016 at 22:52

    Vero, potevi tranquillamente arrivare primo o secondo ma sei caduto con onore, anche se da somaro.

    Capita, rimani comunque un mito:i pischelli fanno danze della pioggia, macumbe, ecc. ecc. ma tu sei sempre tra i primi se non il primo!

    Bravo Vale, complimenti e continua così.

    Non è fondamentale per noi il tuo decimo titolo (per te si) a noi piace vederti competitivo e far sudare sangue ai fenomeni di oggi.

    Solo uno poi, l’altro fra due gare gliela da su perchè non gli danno il gommino…

    Detto da lui…!

  5. Avatar

    cujo

    27 Giugno 2016 at 08:25

    queste sono le gare, poteva essere un tripudio di punti, ma è andata così……

    alla prox!!

  6. Avatar

    MSC crociere

    27 Giugno 2016 at 09:10

    Quando il titolo si allontana non è più fondamentale..

  7. Avatar

    ueueue

    27 Giugno 2016 at 09:39

    comunque grandissimo Vale! bella bella gara fino alla caduta..era in palla comunque..

    meglio fare una gara così e cadere piuttosto che fare una gara come quella di Giorgio Lorenzo ed arrivare 10°..

  8. Avatar

    ueueue

    27 Giugno 2016 at 12:11

    aggiungerei arrivare 10° pe culo dopo essere stato tutta la gara nelle retrovie..18°..19°…

    ehhh son soddisfazioni veder correre un gran campione così..

  9. Avatar

    deljde

    27 Giugno 2016 at 13:08

    Marquez – 20 punti
    Lorenzo – 6 punti
    Giallo – 0 punti

    il somaro !!!! ahahahahahaha

    • Avatar

      ueueue

      27 Giugno 2016 at 14:47

      ridi ridi e continua tifare Lorenzo che ti diverte e ti piace tanto..Italiota

      • Avatar

        deljde

        27 Giugno 2016 at 15:14

        Quando la principessa va forte sull’acqua, ecco che partono gli strombazzamenti sul NETTUNO delle due ruote e cag@ate varie
        se si sdraiano i sui avversari sono dei polli incapaci, mentre quando si pialla la principessina, allora “può capitare sei stai andando forte”, mentre se vincono gli altri “avevano un set up migliore”.
        Sono queste distorsioni della realtà e interpretazione dei fatti messe in atto dalla propaganda di Guidone , che ha creato legioni di lobotomizzati che oggi credono che il tavuliotto sia come Noè e gli altri tutti delle mezze-
        S-e-g-h-e sul bagnato.

      • Avatar

        ueueue

        27 Giugno 2016 at 17:46

        mah..convinto tu.. se senti le interviste a Rossi non mi sembra parli male degli avversari..ammette le proprie colpe e ci si fa anche una gnignata..

        forse tu intendi ciò che si dice sui forum ma quella è un’altra storia..

        non mi sembra accampi scuse su visiere appannate o caschi difettosi..però..ognuno ha il suo beniamino..ed alcuni tengono per il beniamino dei conigli..

      • Avatar

        deljde

        28 Giugno 2016 at 08:22

        i conigli sono sempre davanti , goditela tutta , nel ghiaione …

      • Avatar

        deljde

        28 Giugno 2016 at 08:23

        bellissimi i due anni in Ducati , lo scusometro era grande come una mongolfiera ….

      • Avatar

        nandop6

        28 Giugno 2016 at 10:09

        Non perdere tempo, quando non sanno cosa dire del pilota se la prendono con i tifosi, come se ci avessero fatto il lavaggio del cervello e non vediamo le gare con obbiettività. Tirano fuori la Ducati e nonostante Stoner ci si adattasse e la guidasse da 4 anni sanno bene che nel 2011 non ci sarebbe stato niente neanche per lui. Un 2013 di adattamento per poi avere un 2014 dove ha messo di nuovo dietro Lorenzo e un 2015 da mondiale, lo troviamo questo anno ancora di più migliorato a 37 anni e passa.
        Parlare male di Rossi oggi significa farlo apposta per rosicamento o perchè di moto non si capisce nulla.

      • Avatar

        ueueue

        28 Giugno 2016 at 14:27

        hai scritto due post e già possiam darti del rincitrullito..
        te la giro così magari capisci ciò che hai scritto..
        se si sdraia Rossi è un incapace, mentre quando si pialla Giorgio, allora “può capitare sei stai andando forte”, mentre se vince Rossi aveva un set up migliore o il gommino..
        Sono queste distorsioni della realtà e interpretazione dei fatti messe in atto dalla propaganda di Giorgio , che ha creato legioni di lobotomizzati che oggi credono che Giorgio sia come Noè e gli altri tutti delle mezze-
        S-e-g-h-e sul bagnato ((perché è arrivato 10mo))..

    • Avatar

      deljde

      29 Giugno 2016 at 13:23

      Grande impennata di vendite di Maloox ……..

      • Avatar

        nandop6

        29 Giugno 2016 at 14:01

        Maloox a noi?????
        Ma come Rossi non doveva arrivare sempre 4° anzi 5° dietro le Ducati???

  10. Avatar

    nandop6

    27 Giugno 2016 at 14:09

    Ora diventa dura per il mondiale, proprio questo anno che è più competitivo, comunque speriamo in gare belle e combattute.
    Peccato per la Ducati, poteva essere la gara buona.

  11. Avatar

    Bestlap

    27 Giugno 2016 at 16:03

    Rossi e il Dovi erano nettamente i più forti in pista e lo sarebbero stati anche sull’asciutto, sono caduti entrambi proprio xkè si sentivano forti e hanno osato troppo. Sono stati indubbiamente 2 somari ma Vale anche un pò di più del Dovi. Rossi ha potuto vedere con un giro di anticipo cosa era successo all’unico pilota in pista che andava forte come lui, doveva pensare che poteva fare la stessa fine e rallentare, oltretutto in ottica mondiale.. Ora le possibilità sono quasi estinte, peccato xkè in questo momento Vale e la M1 sono il pacchetto più forte in pista.. Lorenzo incommentabile mi ha fatto quasi pena..

  12. Avatar

    TONYKART

    27 Giugno 2016 at 20:50

    quando l anno scorso marquez sprecava ma emozionava era un grande rossi a fare piazzamenti e basta ,dopo ieri pomeriggio che conta e’ emozionare …coerenza come sempre

    • Avatar

      nandop6

      28 Giugno 2016 at 10:21

      Non sono daccordo Tony, quando si perde un mondiale perchè si vuole strafare è sbagliato sia che lo fa Marquez sia che lo fa Rossi, infatti Rossi si è definito somaro perchè oltrepassare il limite rischiando una caduta non è da lui, differentemente Marquez ha imparato che quello che ha fatto l’anno passato era sbagliato, spettacolare ma sbagliato e oggi usa di più la testa come giusto che sia.

    • Avatar

      Bestlap

      28 Giugno 2016 at 21:47

      A proposito di “coerenza”…..
      Ricordo che l’anno scorso alcuni “grandissimi” competenti di questo forum (che scrivono su queste pagine) ci spiegavano che Rossi non meritava il titolo xkè non era il piu’ veloce e quindi un titolo conquistato con la sola “regolarita’” non valeva nulla.
      Quest’anno Rossi e’ “mediamente” il piu’ veloce ma purtroppo a causa di suoi errori (quello di ieri gravissimo purtroppo) e di una rottura di motore e’ a 42 punti di distacco da Marquez che facendo meno errori ed essendo piu’ regolare e’ in testa al campionato.
      Il problema e’ che non leggo nessuno di questi detrattori che fa notare questa cosa….non sara’ mica che vincere un titolo (che secondo voi) vale poco grazie alla “regolarita’ e alla mancanza di errori”come concetto (vostro) valga solo quando riguarda Rossi..? Come sempre aggiungerei.. xkè è sempre valida la regola del vero antirossi “la stessa cosa è sbagliata se la fa Rossi giusta se la fanno gli altri….

      • Avatar

        TONYKART

        29 Giugno 2016 at 09:06

        nn ricordo gli alri ,io dicevo che nn era un mondiale meritato perche’ non era mai competitivo ,poteva solo attendere le cadute degli altri e mai insidiare ,con la stessa moto lorenzo aveva vinto anche 4 gare di fila ….
        marquez e’ l unico che riesce a salvare la faccia della honda e se nn e’ impossibile attacca anche
        situazione abbastanza diversa da quella di rossi l anno scorso
        quest anno che lo merita devo dire che e’ sfortunato invece……….
        comuncque e’ ancora molto lungo il campionato se e’ veramente il piu’ competitivo come sembra ora della fine verra’ fuori altrimenti se continua a cadere vorra’ dire che nn e’ il suo ritmo e deve tornare indietro di qualche decimo al giro …

      • Avatar

        nandop6

        29 Giugno 2016 at 14:05

        Chi insegue in campionato è obbligato ad attaccare, quello che ha fatto Lorenzo 2015 ma è normale, questo anno lo dovrà fare sia Lorenzo che Rossi.

      • Avatar

        cujo

        29 Giugno 2016 at 18:10

        è sempre la stessa storia, si ricordano sempre quello che fa Rossi, e mai quello che fanno gli altri

        delle disgrazie altrui ne approfitta anche Marquez, su 8 gare le Yamaha sono cadute 5 volte, in soldoni sono 125 punti da spartirsi in due piloti, quindi anche lui sta campando sulle cadute….

      • Avatar

        Bestlap

        29 Giugno 2016 at 18:15

        “io dicevo che nn era un mondiale meritato perche’ non era mai competitivo ,poteva solo attendere le cadute degli altri e mai insidiare ,con la stessa moto lorenzo aveva vinto anche 4 gare di fila”

        Sei proprio sicuro? Se andiamo a vedere la situazione nello stesso periodo dell’anno scorso dopo 8 gare Rossi aveva vinto 3 volte Lorenzo 4 Marquez 1, quindi come fai a dire che Rossi non era mai competitivo..?? Anzi aveva vinto 1 gara in più.. Se tu volessi analizzare la situazione senza preconcetti dovresti ammettere che anche se Marquez sta facendo il possibile, gliene dò atto, se si trova in testa alla classifica con un bel margine è dovuto più alle sfortune altrui che alle proprie capacità, probabilmente ha una moto che non lo asseconda, però le cose stanno così e cmq è una moto che ha sviluppato lui, anche troppo a sentire Pedro.. Anzi x dirla tutta, almeno in questa prima parte di campionato, Marquez ha avuto molta più fortuna di Rossi nello stesso periodo del 2015…

      • Avatar

        TONYKART

        29 Giugno 2016 at 23:20

        io mi riferivo ai risultati finali dello scorso anno ,di questa stagione invece ho detto che sembra il piu’ competitivo ma vedremo ora di fine campionato ,le cose cambiano molto velocemente nel motorsport,come potrebbe confermarsi il migliore della stagione come potrebbe essere ridimensionato da lorenzo o marquez ,mi sembra un po presto con una stagione cosi’ strana dopo il cambio pneumatici e centralina unica tirare delle somme ….

      • Avatar

        Bestlap

        30 Giugno 2016 at 09:28

        I risultati finali dello scorso anno sono, appunto, finali, questo mondiale invece non è ancora finito quindi se dobbiamo fare una comparazione dobbiamo x forza farla sul pari periodo sennò non ha senso.. Però ti ricordo che siamo partiti dalla coerenza e ti ho dimostrato come, nel pari periodo, Marquez abbia avuto più fortuna di Rossi l’anno scorso e questo è un dato di fatto non un opinione. Cmq bravo lui a saper sfruttare ogni possibilità che la sorte gli offre ma non puoi dire che Marc merita la posizione che occupa più di quanto la meritasse Vale l’anno scorso.. X il resto le considerazioni sul campionato attuale sono giuste e le condivido.

      • Avatar

        cujo

        30 Giugno 2016 at 12:15

        se vogliamo essere coerenti fino in fondo, sui risultati finali dello scorso anno, mi fermerei a Motegi…..

      • Avatar

        Bestlap

        30 Giugno 2016 at 12:34

        Tra l’altro…!!

      • Avatar

        nandop6

        30 Giugno 2016 at 13:56

        Vediamo i risultati finali dello scorso anno, alla terzultima gara prima dell’Australia Rossi aveva 18 punti di vantagio sul secondo, in Australia Lorenzo le ha prese da Marquez che ha fatto ciò che voleva e le avrebbe prese anche da Rossi e Iannone, Malesia le Honda prima e seconda con Lorenzo che se la sarebbe giocata con Rossi, Valencia le Honda davanti con Lorenzo che se la sarebbe giocata con Rossi, tutto questo se Marquez si fosse comportato normalmente.
        Quello che non si riesce a capire secondo me è che Rossi l’anno passato amministrava il vantaggio senza rischiare diversamente da questo che dovrà rischiare per recuperare.
        Vogliamo dire che spesso Lorenzo era più veloce di Rossi? Bene, il pacchetto per le caratteristiche di Lorenzo lo avvantaggiavano come attualmente il pacchetto avvantaggia Rossi ma Rossi gareggiava con la testa ed esperienza, per questo avrebbe vinto il mondiale.

      • Avatar

        cujo

        30 Giugno 2016 at 14:14

        certo, chi glielo faceva fare, poi è chiaro che se vinceva era meglio…
        ma ripeto, chi glielo faceva fare di rischiare di sdraiarsi ad ogni gara, come deve fare sia lui che Lorenzo quest’anno….. poi non è che prendesse distacchi abissali, 2, 3 al max5 secondi anche quando arrivava terzo, credo in un paio di gare a causa di inconvenienti ha preso altre 10 secondi, come li ha presi Lorenzo….

        quindi, chi glielo faceva fare?!?!?

  13. Avatar

    supermariacion

    27 Giugno 2016 at 22:57

    oh tenero skarto, potremmo farci moralizzare da chiunque…ma non da te!! che di coerente non hai nemmeno l’ano che usi per defecare!

    • Avatar

      TONYKART

      29 Giugno 2016 at 09:08

      ma tua mamma la sera che ti ha messo al mondo non poteva usare l ano per fare altro?????

  14. Avatar

    max3isback

    28 Giugno 2016 at 17:47

    Come ben si nota dai commenti, certi non hanno la più pallida idea di cosa sia la coerenza… Se lo facevano gli altri un errore così mi immagino i commenti lol…

    E ovviamente sempre ben educati come si nota dal commento soprastante ;)

    • Avatar

      Bestlap

      28 Giugno 2016 at 20:30

      Ma proprio te parli di coerenza max.. Nelle qualifiche Rossi ha tirato il Dovi (che ha fatto così il primo tempo) e a nessuno è venuto in mente di rimarcare questo fatto, quando Vinales ha tirato Rossi proprio tu ci hai fatto 2 palle così come se il 46 avesse fatto chissà quale imbroglio e hai parlato (a vanvera) di “tecniche di Vale”.. Le tecniche di Vale..?? La scia è sempre stata sfruttata nelle gare di velocità a 2 e 4 ruote ben prima di Vale, lui non ha inventato niente. Cmq max l’obbiettività non fa parte della tua formazione, sempre e solo 2 pesi e 2 misure, xkè non scrivi chiaramente la regola principe di TUTTI gli antirossi: “un comportamento è sbagliato solo se lo attua Rossi se lo fanno gli altri è giusto”.. Se un comportamento è sbagliato, o lo è x tutti o x nessuno e il fatto di ammetterlo non estingue il reato, se di reato si può parlare.. A proposito se Rossi tirava il Dovi chi tirava Rossi..?? Vinales era dietro quindi non lui.. Voglio ricordare anche che c’è chi ha picchiato avversari xkè “sfruttavano” la scia come se la scia avesse un copyright che la rende non sfruttabile da altri..

  15. Avatar

    supermariacion

    28 Giugno 2016 at 19:52

    Infatti tu max3isout sei peggio di skarto. Ti fai vivo solo quando c’è da denigrare il tuo incubo….un po’ come tutta la marmaglia qua presente.

  16. Avatar

    max3isback

    28 Giugno 2016 at 20:10

    Denigrare il mio incubo??? Ma sai leggere lol?? Se mai a te ;p

    Rossi stava facendo una bella gara cmq sia, ma forse ti sei dimenticato i commenti che facevate a Marc quando era lui a sbagliare per spingere troppo o per errori “semplici”… Ma se lo fa Rossi allora va tutto bene hehehehe

    • Avatar

      nandop6

      29 Giugno 2016 at 09:27

      Le cadute sono sempre oggetto di critica indifferentemente da chi le fa, non mi sembra che qualcuno abbia fatto elogi a Rossi per le due cadute fatte questo anno, lo stesso Rossi si è dato del somaro, Marquez l’anno passato cadeva perchè esagerava nel non accontentarsi, fai un paragone tra il Marc di questi due anni.

  17. Avatar

    deljde

    29 Giugno 2016 at 13:24

    rincitrullita sara’ tua sorella …

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati