MotoGP Assen: Parola ai primi tre, Dovizioso, Rossi e Redding, il tricolore domina la prima fila

Qualifiche nel segno dell'Italia: 2 italiani e 2 moto italiane davanti a tutti

MotoGP Assen: Parola ai primi tre, Dovizioso, Rossi e Redding, il tricolore domina la prima filaMotoGP Assen: Parola ai primi tre, Dovizioso, Rossi e Redding, il tricolore domina la prima fila

Andrea Dovizioso Valentino Rossi Scott Redding MotoGP 2016 Qualifiche Assen – Qualifiche pazze come era prevedibile, viste le bizze del meteo, ad Assen: alla fine della Q2 sono gli italiani a farla da padrona prendendosi tutta la prima fila. Infatti la pole position va ad Andrea Dovizioso che riporta la Ducati in pole dopo un anno dall’ultima volta, mentre secondo si piazza Valentino Rossi con la Yamaha. Completa la prima fila Scott Redding, britannico, ma in sella alla Ducati dell’italianissimo team Pramac.

Andrea Dovizioso – 1° – : “Sono contento del lavoro fatto in queste prove. Stamattina eravamo primi con l’asciutto e con un buon passo, oggi sono riuscito a capire bene la pista. Avevo deciso di fare una sola uscita poi ho visto che la pista si asciugava e allora ho deciso di rientrare e uscire per fare un altro giro. Sono stato fortunato a uscire dietro Valentino, avevo capito che determinate curve potevo spingere come sull’asciutto mentre in altre seguivo Vale. Vediamo domani che condizioni troveremo, sarà sempre difficile battere questi fenomeni ma ci proveremo”

Valentino Rossi – 2° – : “Prima fila importantissima, mi dispiace non aver fatto la pole ma è importante essere avanti. Qui ad Assen l’asfalto si asciuga subito e allora ho deciso di fermarmi per cambiare la gomma. Potevo fare solo un giro ho spinto e ho rischiato un pò ma è andata bene. Vediamo domani che condizioni avremo, io spero nell’asciutto”

Scott Redding – 3° – : “Non erano le situazioni migliori per girare dopo l’incidente fatto nelle prove 4. Non sapevo come sarebbe andata, per poco non cadevo pure ma sono riuscito a fare un ottimo giro e sono in prima fila. Vediamo domani che condizioni troveremo, spero che ci sia una svolta”

Foto: Alex Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

3 commenti
  1. Avatar

    cujo

    25 giugno 2016 at 15:51

    grandissimo giro di Rossi, e bravo Dovi a sfruttare la scia, l’importante è essere in prima fila…..

  2. Avatar

    Ronnie

    25 giugno 2016 at 18:53

    I primi 3 erano uno in fila all’altro.
    Rossi ha fatto da tiro sia a Dovizioso che Redding.

    Probabilmente Dovizioso avrebbe fatto la pole anche senza Rossi ma sicuramente non con un temp simile.

  3. Avatar

    ligera

    25 giugno 2016 at 21:38

    Vorrei solo fare notare la sincerità di un pilota come Dovizioso che ha candidamente ammesso di essere stato in scia a Rossi e che questo lo ha aiutato a fare il giro che lo ha portato in Pole.

    Grande Dovizioso
    Grande Ducati

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati