MotoGP: Suzuki, Vinales ad Assen con il nuovo telaio, Aleix Espargarò con lo “standard”

Scelte differenti per i piloti della Suzuki MotoGP in vista del GP d'Olanda

MotoGP: Suzuki, Vinales ad Assen con il nuovo telaio, Aleix Espargarò con lo “standard”MotoGP: Suzuki, Vinales ad Assen con il nuovo telaio, Aleix Espargarò con lo “standard”

Suzuki MotoGP 2016 – Scelte diverse in casa Suzuki dopo i test della classe MotoGP a Montmelò. Maverick Vinales ha provato il telaio già testato a Valencia e alla fine ha deciso che molto probabilmente lo utilizzerà ad Assen in gara, mentre il suo team-mate Aleix Espargarò manterrà la versione “standard”. Ecco a tal proposito le loro parole.

“Ci siamo concentrati sul telaio evoluzione che abbiamo già avuto modo di provare a Valencia e mi ha dato un buon feeling. Per il weekend di gara qui in Catalunya abbiamo deciso di tornare al telaio standard perché era troppo rischioso girare con quello nuovo, ma con il lavoro che abbiamo fatto nei test, il miglioramento è significativo – ha detto Maverick Vinales – Rispetto al ritmo tenuto in gara ho potuto migliorare molto, anche il feeling generale è migliorato e mi permette di guidare con più fiducia. La mia richiesta era di avere più grip al posteriore e la Suzuki ha lavorato per modificare il telaio per essere più efficienti in questo settore. Ora mi sento più sicuro nella parte centrale della curva e questo mi permette di essere meno aggressivo sulle gomme. Ora gli ingegneri studieranno tutti i dati, ma credo che ad Assen lo utilizzeremo come base di partenza.”

“Questo test è stato positivo perché ci ha permesso di capire molte, molte cose. Prima di tutto, siamo riusciti a ri-analizzare quello che è successo in gara. Poi, abbiamo nuovamente fatto un confronto tra il telaio standard e l’evoluzione, quella che abbiamo già testato a Valencia due settimane fa. Forse decidere di correre il week-end di Catalunya con il telaio evoluzione non è stata la scelta migliore, perché riprovandolo ho avuto gli stessi problemi – ha detto Aleix Espargaro – Al pomeriggio siamo tornati al telaio standard e mi sono sentito meglio e i tempi sul giro sono scesi. Questo è stato molto utile per decidere quale strada prendere per la prossima gara di Assen.”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati