MotoGP Barcellona, Prove Libere 3: Vinales in testa, Rossi è quarto

Grande prestazione del pilota della Suzuki che ha preceduto Marquez e Pedrosa

MotoGP Barcellona, Prove Libere 3: Vinales in testa, Rossi è quartoMotoGP Barcellona, Prove Libere 3: Vinales in testa, Rossi è quarto

GP di Catalunya MotoGP Prove Libere 3Maverick Vinales ha ottenuto il miglior tempo delle Free Practice 3 della classe MotoGP sul rinnovato circuito di Montmelò, Catalunya.

Il circuito è stato modificato dopo la morte di Luis Salom, avvenuta ieri durante la seconda sessione di prove libere della classe Moto2, in una caduta avvenuta alla curva 12. E’ stata deciso di rallentare quella sezione del circuito e anche la precedente, portando il layout simile alla configurazione della gara di Formula 1.

I piloti sono scesi in pista con un’atmosfera “strana”, ma il loro mestiere e la loro passione li ha portato a “vivere” la sessione alla ricerca del miglior tempo, che come detto è andato a Vinales, che ha portato la Suzuki davanti a tutti con il crono di 1:44.727.

Alle spalle del prossimo pilota della Yamaha si sono piazzate le Honda di Marc Marquez e Dani Pedrosa, con le RC213V che sembrano “gradire” le modifiche apportate al circuito.

Marquez (che è anche scivolato senza conseguenze alla curva due) accusa un gap di +0.120s mentre Pedrosa è a 0.224s.

Valentino Rossi, che ha girato sia con la M1 con le alette che senza, ha avuto un guizzo solo nel finale, un guizzo che gli ha permesso di ottenere il quarto tempo davanti al compagno di marca Pol Espargarò, prossimo pilota KTM.

Il campione in carica Jorge Lorenzo è sesto, davanti alle Ducati Pramac degli ottimi Scott Redding e Danilo Petrucci, che accedono direttamente alle Q2. Il britannico e il ternano sono davanti alla Honda di Cal Crutchlow e alla Ducati Desmosedici GP di Andrea Iannone, l’ultimo ad accedere direttamente alla fase finale delle qualifiche.

Rimane fuori il suo team-mate Andrea Dovizioso, autore del dodicesimo tempo e stretto a “panino” tra le Ducati GP14.2 del colombiano Yonny Hernandez e dello spagnolo Hector Barberà.

MotoGp FP3 Barcellona - GP Catalunya - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 42 Alex Rins Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:39.547
2 20 Fabio Quartararo Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:39.583 0.036
3 35 Cal Crutchlow Honda Lcr Honda Castrol 1:39.711 0.164
4 46 Valentino Rossi Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:39.722 0.175
5 12 Maverick Vinales Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:39.756 0.209
6 4 Andrea Dovizioso Ducati Ducati Team 1:39.769 0.222
7 44 Pol Espargaro Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:39.857 0.310
8 9 Danilo Petrucci Ducati Ducati Team 1:39.918 0.371
9 93 Marc Marquez Honda Repsol Honda Team 1:39.923 0.376
10 99 Jorge Lorenzo Honda Repsol Honda Team 1:39.949 0.402
11 43 Jack Miller Ducati Pramac Racing 1:39.967 0.420
12 30 Takaaki Nakagami Honda Lcr Honda Idemitsu 1:40.067 0.520
13 21 Franco Morbidelli Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:40.079 0.532
14 36 Joan Mir Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:40.158 0.611
15 41 Aleix Espargaro Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:40.366 0.819
16 29 Andrea Iannone Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:40.454 0.907
17 63 Francesco Bagnaia Ducati Pramac Racing 1:40.582 1.035
18 17 Karel Abraham Ducati Reale Avintia Racing 1:40.761 1.214
19 5 Johann Zarco Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:40.942 1.395
20 53 Tito Rabat Ducati Reale Avintia Racing 1:40.996 1.449
21 38 Bradley Smith Aprilia Aprilia Racing Team 1:41.023 1.476
22 88 Miguel Oliveira Ktm Red Bull Ktm Tech 3 1:41.102 1.555
23 50 Sylvain Guintoli Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:41.115 1.568
24 55 Hafizh Syahrin Ktm Red Bull Ktm Tech 3 1:41.498 1.951

Barcellona - GP Catalunya - Risultati FP3

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    Durim

    4 giugno 2016 at 11:22

    la nuova pista fa cagare! Oltre all’ultima curva hanno cambiato anche la curva prima, quella tonda con la scritta “Catalunya”…cioè atteggiamenti presi sul momento senza senso. Salom è morto ma non è per forza colpa della pista…e cambiare layout non cambia niente, tranne che generare più confusione e più rischi. Atteggiamenti presi a caso.. Per il resto Vinales è davvero in forma!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati