MotoGP Barcellona: Pole di Marquez, seconda fila per Rossi, terza per Iannone e Petrucci

Terza pole stagionale per il pilota della Honda che ha chiuso davanti a Lorenzo e Pedrosa

MotoGP Barcellona: Pole di Marquez, seconda fila per Rossi, terza per Iannone e PetrucciMotoGP Barcellona: Pole di Marquez, seconda fila per Rossi, terza per Iannone e Petrucci

GP di Catalunya MotoGP Qualifiche – La pole position del Gran Premio di Catalunya classe MotoGP è stata conquistata da Marc Marquez, alla terza pole stagionale, la numero 33 nella Top Class. Il pilota della Honda ha girato in 1:43.589, battendo di ben 0.467s il connazionale Jorge Lorenzo, che a sua volta è davanti ad un altro spagnolo, Dani Pedrosa.

Seconda fila per uno strepitoso Hector Barberà, miglior Ducati in pista. Il pilota spagnolo ha portato la Desmosedici GP14.2 davanti alla Yamaha di Valentino Rossi e alla Suzuki di Maverick Vinales.

Terza fila per la Honda di Cal Crutchlow e per le Ducati di Andrea Iannone e Danilo Petrucci. Decimo tempo per Andrea Dovizioso.

Cronaca Live

Prima fila: Marquez – Lorenzo – Pedrosa

Seconda fila: Barbera – Rossi – Vinales

Terza fila: Crutchlow – Iannone – Petrucci

Quarta fila: Dovizioso – Redding – Pol Espargaro

Bandiera a scacchi. La pole va a Marc Marquez (33esima pole in MotoGP), che batte Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa. Strepitosa seconda fila per Hector Barberà, che chiude davanti a Valentino Rossi e Maverick Vinales. In difficoltà le Ducati ufficiali. Iannone è ottavo e Dovizioso Decimi. Meglio del forlivese Danilo Petrucci, autore del nono tempo.

Ultimi secondi di qualifica, nessuno sembra poter battere Marquez.

Grandissimo Hector Barberà, che si porta in seconda posizione, superato subito dopo da Jorge Lorenzo.

Casco rosso di Lorenzo, ma lo “accende” anche Marc Marquez.

Petrucci si porta in quarta posizione, mentre Pedrosa è terzo.

Stanno “tirando” Danilo Petrucci e Dani Pedrosa, alla ricerca della loro miglior prestazione.

Rientra in pista anche Jorge Lorenzo.

Cinque minuti al termine, si va a “caccia” della pole del Gran Premio di Catalunya.

Piloti ai box per cambiare le gomme. Rientrano sia Iannone che Rossi, seguiti da Lorenzo.

Otto minuti al termine, Marquez guida la classifica dei tempi davanti a Lorenzo, Pedrosa, Vinales, Rossi e Iannone.

Lorenzo si porta in seconda posizione, Vinales è quarto dietro a Pedrosa.

Terza e quarta posizione per Rossi e Iannone, con quest’ultimo che sfrutta la scia del campione della Yamaha.

Marquez passa in testa con 1:43.905, seguito da Pedrosa, Redding e Petrucci.

Il primo tempo cronometrato è quello di Danilo Petrucci, 1:45.726.

In pista anche Jorge Lorenzo.

Partito anche Valentino Rossi, seguito da Andrea Iannone.

Escono anche le Honda di Pedrosa e Marquez, Lorenzo è ancora al box.

Partiti, il primo a lasciare i box è Danilo Petrucci, seguito dal team-mate Scott Redding.

I piloti indossano il casco, mancano due minuti al via delle Q2. Chi conquisterà la pole position?

Tra pochi minuti (alle 14:35) il via delle Q2. Ricordiamo che fino ad ora tre piloti sono partiti dalla pole position nelle prime tre gare. Due pole a Lorenzo, due a Rossi e due a Marquez.

Sventola la bandiera a scacchi, passano alle Q2, dove ci si giocherà la pole position del GP di Catalunya le Ducati di Hector Barberà e Andrea Dovizioso.

Barberà abbassa ancora il suo tempo, 1:44.494 e Dovizioso si porta in seconda posizione.

Smith passa in seconda posizione, ma il “Dovi” ha circa mezzo secondo di vantaggio al T2.

Caschi rossi per Barberà, Smith ed Aleix Espargarò.

In pista Andrea Dovizioso, per ora fuori dalla fase finale delle qualifiche. Sarebbe una bella batosta per il Dovi.

Momenti di attesa, si aspettano gli ultimi “infuocati” minuti delle Q1.

Ultimi cinque minuti, i piloti entrano ai box per mettere gomme “fresche” e poi assalto alle prime due posizioni.

Il tester Ducati Michele Pirro, per l’occasione in sella alla GP14.2 dell’infortunato Loris Baz è quinto.

Si accendono “caschi rossi”, ma per il momento Barberà rimane al comando. Aleix Espargarò si porta in seconda posizione.

Si abbassano i tempi, Barberà fa segnare 1:45.028, lo segue Dovizioso a 0.413s.

Il primo tempo cronometrato è quello di Rabat, 1’47.428, ma lo spagnolo viene subito superato Yonny Hernandez, 1:46.442.

Q1 I piloti della classe MotoGP che non hanno avuto accesso diretto alle Q2, in pista per cercare l’accesso tramite le Q1.

Foto: Alex Farinelli

MotoGp Qualifica 2 Barcellona - GP Catalunya - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 20 Fabio Quartararo Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:39.484
2 93 Marc Marquez Honda Repsol Honda Team 1:39.499 0.015
3 12 Maverick Vinales Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:39.710 0.226
4 21 Franco Morbidelli Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:39.711 0.227
5 46 Valentino Rossi Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:39.753 0.269
6 4 Andrea Dovizioso Ducati Ducati Team 1:39.777 0.293
7 9 Danilo Petrucci Ducati Ducati Team 1:39.844 0.360
8 42 Alex Rins Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:39.870 0.386
9 35 Cal Crutchlow Honda Lcr Honda Castrol 1:40.151 0.667
10 99 Jorge Lorenzo Honda Repsol Honda Team 1:40.199 0.715
11 36 Joan Mir Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:40.240 0.756
12 44 Pol Espargaro Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:40.425 0.941

Barcellona - GP Catalunya - Risultati Qualifica 2

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati