Superbike Donington, Prove Libere 1: Tom Sykes è già il più veloce

Buona partenza dell'inglese che chiude davanti a Davide Giugliano e Jonathan Rea.

Superbike Donington, Prove Libere 1: Tom Sykes è già il più veloceSuperbike Donington, Prove Libere 1: Tom Sykes è già il più veloce

Superbike, Acerbis UK Round – Prove Libere 1. Sul circuito del Donington Park si è appena conclusa la prima sessione di prove libere che ha aperto il settimo round del campionato: subito Tom Sykes fa segnare il miglior tempo, dimostrando di voler ribadire che il re qui è lui.

La sessione, svoltasi sull’asciutto, è stata interrotta a 15 minuti dalle bandiere rosse esposte a seguito della caduta di Matthieu Lussiana (Team ASPI BMW), nei pressi della Old Hairpin: rider ok, di conseguenza passato il tempo necessario a rimuovere i detriti della BMW, la sessione è ripartita.

Alle spalle di Sykes, con un ritardo di due decimi, troviamo un Davide Giugliano rinvigorito dalla podio di Gara 2 a Sepang e unico non britannico dei primi sei classificati.
Alle sue spalle troviamo infatti il quartetto di casa composto da Jonathan Rea, terzo tempo per lui a meno di 2 decimi e mezzo dal leader, Chaz Davies che fa segnare il quarto crono a 3 decimi e ha messo in mostra un buon ritmo, Alex Lowes, buono il suo quinto tempo considerando le non perfette condizioni fisiche a seguito della frattura alla clavicola rimediata in Malesia, e Leon Camier con il sesto crono a sei decimi abbondanti.

Dopo il rider della MV Agusta i distacchi aumentano considerevolmente: Roman Ramos è settimo a oltre un secondo, davanti a Nicky Hayden e Lorenzo Savadori che contengono il gap da Sykes a circa 1.1 secondi.
Completa la top ten Xavi Fores con la Panigale del team Barni Racing.

In ritardo i “giovani” Jordi Torres, 12esimo a quasi un secondo e mezzo, Reiterberger 15esimo con un 1.525 di ritardo e Michael Van der Mark addirittura 18esimo a 1.7 secondi: il pilota olandese sembra davvero aver smarrito la brillantezza di prestazioni che ne hanno caratterizzato la prima parte della stagione fino a Assen.

E’ comunque presto per fare delle vere e proprie previsioni per le gare, ne sapremo di più al termine della seconda sessione, in programma alle 14:30, ora italiana.

Di seguito la classifica dei tempi dopo la prima sessione di libere:
1. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 28.554s
2. Davide Giugliano ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 28.736s
3. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 28.793s
4. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 28.871s
5. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 1m 29.177s
6. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR 1m 29.221s
7. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R 1m 29.582s
8. Nicky Hayden USA Honda Racing CBR1000RR 1m 29.671s
9. Lorenzo Savadori ITA IodaRacing Aprilia RSV4 1m 29.724s
10. Xavi Fores ESP Barni Ducati 1199R 1m 29.752s
11. Alex de Angelis RSM IodaRacing Aprilia RSV4 1m 29.864s
12. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR 1m 29.965s
13. Karel Abraham CZE Milwaukee BMW S1000RR 1m 30.063s
14. Luca Scassa ITA VFT Ducati 1199R 1m 30.077s
15. Markus Reiterberger GER Althea BMW S1000RR 1m 30.079s
16. Anthony West FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 30.143s
17. Cameron Beaubier USA PATA Crescent Yamaha R1 1m 30.160s
18. Michael van der Mark NED Honda Racing CBR1000RR 1m 30.252s
19. Josh Brookes AUS Milwaukee BMW S1000RR 1m 30.741s
20. Pawel Szkopek POL Team Toth Yamaha R1 1m 31.511s
21. Sherdian Morais RSA Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 31.522s
22. Matthieu Lussiana FRA Team ASPI BMW S1000RR 1m 32.121s
23. Dominic Schmitter SUI Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 32.151s
24. Imre Toth HUN Team Toth Yamaha R1 1m 34.335s
25. Saeed al Sulaiti QAT Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 35.007s

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati