MotoGP Mugello: E’ record di ascolti in TV per Sky e TV8

Rispetto al 2015 c'è stato un incremento del 28%

MotoGP Mugello: E’ record di ascolti in TV per Sky e TV8MotoGP Mugello: E’ record di ascolti in TV per Sky e TV8

Ascolti TV Gran Premio d’Italia Mugello – Il Gran Premio d’Italia corso al Mugello ha fatto il “pieno” anche in TV. Ascolti da record per uno dei GP più seguiti della stagione, dove c’è un pubblico sempre calorosissimo.

La gara della classe MotoGP, in diretta ieri alle 14 circa su Sky Sport HD e in chiaro su TV8 (canale 8 del digitale terrestre), è stata seguita complessivamente da 4.558.172 spettatori medi (+28% rispetto alla stessa gara del 2015, trasmessa allora da Sky Sport e Cielo), con una share complessiva del 28,22% e 6.158.613 spettatori unici. In particolare, sono stati 1.320.068 gli spettatori che l’hanno vista sui canali Sky Sport HD (share dell’8,17%), il secondo ascolto di sempre dopo quello del GP di Valencia che ha chiuso la stagione 2015.

Sono stati invece 3.238.105 gli spettatori medi che hanno scelto di vederla su TV8, che durante la gara è stato il primo canale nazionale sul totale individui con il 20,05% di share e il canale più visto anche tra il pubblico 15-54 anni con la share del 25,36%.

Il picco è stato realizzato alle 14.12 con un’audience media complessiva di 5.118.433 spettatori e 30,92% di share (39,77% tra il pubblico 15-54 anni).

Durante la fascia di gara, il Gran Premio di MotoGP è stato il programma più visto a livello nazionale, sia sul totale individui sia tra il pubblico 15-54 anni.

Da segnalare anche i dati delle altre classi: la gara della Moto3, dalle 11 circa su Sky Sport HD e in chiaro su TV8, è stata seguita nel complesso da 751.409 spettatori medi (10,29% di share e 1.225.418 spettatori unici), mentre quella della Moto2, dalle 12.20 circa sugli stessi canali, ha raccolto davanti alla tv 1.495.559 spettatori medi complessivi (11,27% di share e 3.475.068 spettatori unici).

MotoGP Mugello: E’ record di ascolti in TV per Sky e TV8
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

4 commenti
  1. Uijuhsu

    23 maggio 2016 at 14:13

    BT Sport e passa la paura. Sky e tutta la sua troupe gialla può pure marcire.

  2. Lyon66

    23 maggio 2016 at 20:32

    Va bain a cagher crete in…

  3. supermariacion

    23 maggio 2016 at 23:25

    Record di ascolti…c’era anche la pedron a scaldare i piloti!!

  4. osccarzeta

    27 maggio 2016 at 06:48

    Confermo
    Bt sport e ti vedi in streaming la gara semza pubblicità e senza guido meda. Non essendo a libro paga di furbettino hanno fatto anche un servizio sulla coppia q2 rossi vinales facendo vedere le 10 volte che per caso sono usciti uno in coda all’altro dai box. Presenta Susan Perry che è molto ma molto meglio di meda. Unico neo: ogni tanto parla Colin Edwards ma lì è l’unico a libro paga. La voce fuori dal coro.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP Gp Austria: Sunday Guide, statistiche pre-evento

E’ la prima volta che tra i primi quattro posti in griglia ci sono tre Ducati, per la precisione Dovizioso, Lorenzo e Petrucci.
Condividi su WhatsApp Marc Marquez si è qualificato in pole position per la seconda volta consecutiva al GP d’Austria. Il