MotoGP Le Mans: Andrea Dovizioso, “E’ andata bene, possiamo giocarci il podio”

Seconda fila per il pilota forlivese della Ducati

MotoGP Le Mans: Andrea Dovizioso, “E’ andata bene, possiamo giocarci il podio”MotoGP Le Mans: Andrea Dovizioso, “E’ andata bene, possiamo giocarci il podio”

Andrea Dovizioso MotoGP 2016 Gp Francia Team Ducati – E’ un Andrea Dovizioso abbastanza soddisfatto quello che ha parlato al termine delle qualifiche del Gran Premio di Francia, quinto appuntamento del motomondiale 2016. Il pilota della Ducati scatterà infatti dalla seconda fila con il quinto tempo e domani punterà al podio, visto che al momento Jorge Lorenzo sembra avere un passo irraggiungibile.

Andrea, racconta questa giornata di qualifica che ti ha visto protagonista.

“E’ andata molto bene, abbiamo migliorato il feeling con la moto, la frenata, abbiamo un buon passo, Lorenzo è l’unico lontano, ma siamo nel secondo gruppo che potrà giocarsi il podio. Anche in qualifica abbiamo dimostrato di essere veloci, peccato solo per un mio errore in scalata, quando sono arrivato lungo. Qui c’è una partenza molto lunga, quindi si può recuperare. Ci mancano due decimi per stare tranquilli ma abbiamo lavorato bene.”

Sei il più veloce nel T1, mentre perdi nel T4, questo potrebbe essere un problema nel caso di un arrivo in volata?

“E’ più una questione di passo, nel T3 e nel T4 fatico, soprattutto nel T4. L’ultimo è un intermedio importante soprattutto in funzione gara, perchè quando si è tutti vicini come passo, avere un gap in un solo intermedio potrebbe essere un problema e quindi dobbiamo lavorarci.”

Dove puoi ancora migliorare la moto?

“Servirebbe un pò più di grip quando si è dritti, ma queste nuove gomme portate dalla Michelin sono migliori di quelle di Jerez.”

Guardando il passo, chi vedi nel gruppetto che può giocarsi il podio?

“A volte il passo non è sempre veritiero, un conto è farlo in prova e conto in gara, dove le gomme non hanno mai respiro. Sicuramente del gruppetto del podio farà parte Valentino (Rossi, ndr), così come Iannone e Marquez, con quest’ultimo che sembra molto veloce. Anche Pol Espargarò è andato bene e per quanto riguarda Pedrosa molto dipenderà dalla partenza.”

Secondo te Lorenzo è irraggiungibile?

“Sembrerebbe di si, visto il passo che ha tenuto. In gara però tutto può cambiare, ma sulla carta è il favorito.”

Quanto sarà importante partire meglio di Lorenzo per non farlo scappare?

“Sicuramente se parte e fa il primo giro davanti è la fine! C’è però da considerare che anche partendo davanti a lui non sarebbe facile.”

Foto: Alex Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati