Superbike Imola, prove libere 1: Davies svetta in una sessione complicata

Dietro di lui Camier e Savadori. Bandiere rosse per condizioni di pista non perfette.

Superbike Imola, prove libere 1: Davies svetta in una sessione complicataSuperbike Imola, prove libere 1: Davies svetta in una sessione complicata

Motul Italian Round Prove Libere 1Chaz Davies ottiene il miglior riferimento cronometrico, un 1m 47.441s di circa sei decimi migliore del rilievo dello scorso anno nelle FP1, al termine di una sessione complicata, interrotta per più di quindici minuti dalle bandiere rosse, esposte per condizioni di pista non perfette.

Alla ripresa delle prove, Davies non ha mai perso la testa della classifica, mettendo insieme 24 giri totali, e ha concluso davanti a Leon Camier che ha percorso più tornate di tutti, venticinque, e Lorenzo Savadori, ad 801 millesimi di distacco, che ha raggiunto la terza posizione all’ultimo giro utile.

Quarto tempo per Jonathan Rea, seguito da Davide Giugliano, staccato di 943 millesimi dal compagno di team in Ducati.
Sesto riferimento per Sylvain Guintoli che, dopo essere rimasto a lungo nei box, è stato costantemente con i primi ed ha preceduto Matteo Baiocco, Tom Sykes e i due piloti del team Althea Racing, Markus Reiterberger e Jordi Torres.
Attardati Lowes, 11esimo, e la coppia Honda Van der Mark – Hayden, rispettivamente 12esimo e 13esimo, mentre il rientrante Alex De Angelis è diciassettesimo.

Prossimo appuntamento alle ore 13:30 con la seconda sessione, l’ultima valida per l’accesso alla Tissot-Superpole 2.

Di seguito la classifica dei tempi dopo la prima sessione di prove libere:

1. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 47.441s
2. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR 1m 47.943s
3. Lorenzo Savadori ITA IodaRacing Aprilia RSV4 1m 48.242s
4. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 48.284s
5. Davide Giugliano ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 48.384s
6. Sylvain Guintoli FRA PATA Crescent Yamaha R11m 48.440s
7. Matteo Baiocco ITA VFT Ducati 1199R 1m 48.547s
8. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 48.691s
9. Markus Reiterberger GER Althea BMW S1000RR1m 48.874s
10. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR 1m 48.880s
11. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 1m 49.074s
12. Michael van der Mark NED Honda Racing CBR1000RR 1m 49.166s
13. Nicky Hayden USA Honda Racing CBR1000RR 1m 49.587s
14. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R 1m 49.677s
15. Lucas Mahias FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 50.316s
16. Josh Brookes AUS Milwaukee BMW S1000RR 1m 50.537s
17. Alex de Angelis RSM IodaRacing Aprilia RSV4 1m 50.603s
18. Karel Abraham CZE Milwaukee BMW S1000RR 1m 50.893s
19. Pawel Szkopek POL Team Toth Yamaha R11m 52.200s
20. Xavi Fores ESP Barni Ducati 1199R 1m 52.373s
21. Peter Sebesteyen HUN Team Toth Yamaha R1 1m 53.104s
22. Dominic Schmitter SUI Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 53.192s
23. Saeed al Sulaiti QAT Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 55.158s
24. Josh Hook AUS Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 57.679s

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati