Superbike Imola: Yamaha inaugura il suo “tempio” vicino a Bologna

I piloti del team Pata Yamaha fanno un giro nella storia con la Collezione Moto Poggi

Superbike Imola: Yamaha inaugura il suo “tempio” vicino a BolognaSuperbike Imola: Yamaha inaugura il suo “tempio” vicino a Bologna

Ieri sera alle porte di Bologna, Alex Lowes e Sylvain Guintoli sono stati tra i più prestigiosi ospiti dell’apertura del Tempio Yamaha Superbike al museo Poggi, costituito da un’incredibile collezione di Yamaha e della storia delle moto.

Con la nuova YZF-R1 al centro della scena, i piloti hanno ammirato le moto storiche e presentato il team Pata Yamaha Superbike 2016 ai presenti, ribadendo che Yamaha è rientrata con una moto completamente nuova con il chiaro obiettivo di vincere anche in questa competizione.

“E’ bello conoscere la storia e vedere quello che Yamaha ha ottenuto in passato. Questo dà motivazione per realizzare grandi cose per Yamaha”- ha detto Alex Lowes – “Ed è bello essere qui”.

Presenti tutti i nomi del passato, presente e futuro della casa giapponese, tra cui anche il vice-campione WorldBSK 2011 Marco Melandri, che ha potuto ritrovare la moto che aveva guidato in quella stagione.
Il pilota ravennate è attualmente l’ultimo pilota ad aver vinto per Yamaha nel Motul FIM Superbike World Championship, un record che sia Lowes sia Guintoli proveranno a raggiungere a partire da Imola, prossimo appuntamento.
Dopo aver iniziato il fine settimana con una passeggiata attraverso la storia, Yamaha si concentra ora sul futuro prossimo.

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati