MotoGP Test Jerez: Marc Marquez “Soddisfatto dalla nuova ala tripla e dalle nuove gomme”

1° tempo per lo spagnolo che con il suo team rilanciano sulle ali con una nuovissima ala tripla

MotoGP Test Jerez: Marc Marquez “Soddisfatto dalla nuova ala tripla e dalle nuove gomme”MotoGP Test Jerez: Marc Marquez “Soddisfatto dalla nuova ala tripla e dalle nuove gomme”

Marc Marquez MotoGP 2016 Test Jerez Honda Repsol – Marc Marquez conclude i test a Jerez de la Frontera con il miglior tempo di giornata, 1:39.313 precedendo di più di un decimo Lorenzo. Tanto lavoro oggi per lo spagnolo che principalmente ha provato diversi nuovi tipi di alette e varie nuovità areodinamiche. Saranno anche vietate dall’anno prossimo, ma almeno per quest’anno tutte le MotoGP sembrano intrenzionate a spiccare il volo con le loro ali.

“Abbiamo fatto delle buone prove e le innovazioni aerodinamiche mi hanno convinto – ha affermato Marc Marquez – Non solo abbiamo provato un nuovo forcellone e abbiamo fatto tanti giri per capire il miglior assetto. Quello più sorprendente è stato con la nuova carena ad ala tripla e ad oggi il potenziale dell’aerodinamica non lo abbiamo sfruttato a pieno. Dobbiamo lavorare molto su questo aspetto. Abbiamo provato anche tre diverse nuove gomme anteriori e mi hanno dato delle buone sensazioni”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

8 commenti
  1. Avatar

    max3isback

    26 aprile 2016 at 21:20

    Peccato che le gomme buone si dovevano portare per il weekend di gara… non per i test lol…

    Speriamo che Michelin inizi a lavorare seriamente un giorno, se no potrebbe essere il mondiale piu’ noioso della storia :(

  2. Avatar

    supermariacion

    26 aprile 2016 at 21:56

    hahahahhahahahahahhahahahahahha ti sei sbagliato, hai postato in un articolo che riguarda MM!! Cmq rileggiti questo:

    Di Mark79:
    strano che chi non perde occasione di ingiuriare rossi erano tifosi di uno che:
    -al secondo anno stese il compagno chili al mugello e si fece odiare da tutti i suoi connazionali che stranamente tra di loro invece non avevano problemi (capirossi, romboni, chili, reggiani)
    -quando perdeva era sempre la moto, in ogni dichiarazione faceva capire che lui era sempre il piu’ forte e se non vinceva o la moto faceva schifo, o i suoi tecnici erano dei cretini, o era un complotto (nel 2005 addirittura sembrava che era la honda a boicottarlo)
    -nel 93 dopo un ottimo primo anno ando’ in honda superufficiale kanemoto per spaccare il mondo e vinse una gara, colpa delle gomme
    -in aprilia dopo il primo mondiale impose come compagno bayle (un crossista) mettendo il veto a locatelli
    -faceva fuoco e fiamme se l’aprilia faceva correre il collaudatore lucchi (ultraquarantenne) al mugello perche’ andava troppo forte, arrivando a dichiarazioni pubbliche contro l’aprilia stessa (!!!)
    -nel 96 voleva piu’ soldi e andava in giro a dire che l’aprilia vinceva solo grazie a lui, quando non aveva neanche piu’ un compagno di squadra e sverniciava tutti sui rettilinei. rischio’ di perdere un mondiale dominato, a momenti vince…..waldmann
    -nel 97 chi seguiva le gare era costretto a sorbire il padre di biaggi in telecronaca RAI che lanciava invettive contro l’aprilia che aveva rotto un binomio italiano vincente…..chi dice che meda e’ fazioso si riascolti l’urban del periodo
    -nel 98 perse da doohan al debutto in 500, ci stava. ma ovviamente era la honda che non gli dava la stessa moto, altrimenti figurati se non batteva quello scarsone, (quando a parte suzuka, nelle altre gare se doohan era al traguardo era SEMPRE davanti a lui)
    risultato: un bel calcio in culo da mamma honda, bravo pirla.
    -si rese protagonista di una scandalosa scenetta a barcellona : sorpasso con barros sotto bandiere gialla alla fine del rettilineo, con pilota caduto e soccorsi nella via di fuga: inevitabile sanzione per entrambi, il regolamento dice stop and go. barros esegue. biaggi che teoricamente e’ in lotta per titolo grazie a 3 zeri di doohan, di cui uno solo per colpa sua, continua: bandiera nera ovvia.
    il nostro la ignora per meta’ gara restando in mezzo ai cojoni di mick e okada che si giocavano la gara, taglia il traguardo davanti a doohan che nel frattempo ha seminato okada e si gode lo show da clown del nostro, e festeggia la “vittoria” con tanto di bandiera.
    tutti i giornali italiani a difenderlo e a parlare di mondiale rubato!! altro che meda!
    la cricca di giornalisti-ultra’ romani di max ha fatto storia, gente che quando vinceva in volata esultava in sala stampa come a un gol della roma in finale di coppa campioni.
    -era solito provocare i suoi avversari sfiorandoli a manetta mentre questi andava piano durante le prove o a gara finita (donington 2002)
    -si e’ reso protagonista di gomitate a 200 all’ora per spedire gente nella sabbia, e di scontri nel giro di formazione (con laconi ai tempi della 500)
    -prima di prendere le mazzate da rossi perse da criville e roberts jr, e spesso era li’ o dietro coi compagni abe, checa, mccoy….
    -tra motomondiale e sbk penso che detenga il record di bandiere nere
    -“questa moto e’ un cesso”. TESTUALE. ai tempi della yamaha
    -quando rossi aveva la honda, questa “apriva il rubinetto” quando voleva e decideva i mondiali a tavolino. quando in honda ci ando’ lui, era una moto clienti (uguale alle ufficilai). la honda non lo ascoltava (cazzata), e la yamaha si era finalmente decisa a cercare di fare una moto competitiva (riuscendo subito a fare una moto migliore di hrc, quando l’anno prima fece un podio tutto l’anno), mentre quando c’era lui correva solo per partecipare.

    insomma quelli che sono contro rossi al 90% erano tifosi di un personaggio simile e hanno il coraggio di criticare valentino. non sorprende che si inventi strampalate teorie su complotti e gommini per di gettare fango su chi ha demolito il suo idolo.
    il bello e’ che sono gli unici sportivi mentre tutti gli altri sono vittima di allucinazione collettiva
    rossi? un bluff!!!
    ahahahaha

  3. Avatar

    max3isback

    26 aprile 2016 at 22:39

    Prima cosa: come sempre non sai leggere.. L’articolo si è di MM ma il mio commento è relativo al suo delle gomme, come quello di molti altri piloti..

    Seconda cosa: se avessi tempo de paredere come te potrei fare una lista altrettanto lunga delle cavolate che ha sparato Rossi ( soprattutto contro gli spagnoli, Max stesso, e la ducati ) ma per fortuna ho anche una vita reale ;)

    Nessuno pilota è perfetto, ma di sicuro continuate a confermare che il peggior difetto di Rossi… È i suoi tifosi ( non tutti ovviamente ) enjoy real life :p

  4. Avatar

    supermariacion

    26 aprile 2016 at 23:15

    Ahhahahahhahaha salutami la city e goditi la xerox!! Ciao pizzaiolo!!

  5. Avatar

    max3isback

    27 aprile 2016 at 09:39

    Grazie per dimostrare come sempre il tuo alto livello di ignoranza e invidia ;)

    Peace bro :p

  6. Avatar

    cujo

    27 aprile 2016 at 14:23

    come al solito, o non capisci oppure fai finta di non capire……. penso più la prima

    il discorso, è che nessuno è uno stinco di santo, come puoi leggere (anche se lo sapevamo già), anche Biaggi le scaramucce andando anche alle mani con qualche pilota, è i vari sputacch1 nei piatti in cui mangiava li ha tirati, e molto più vistosamente e più platealmente di Rossi, con la differenza che Rossi aveva ragione, in quanto quel cancello non andava veramente, mentre il Romano le moto che andavano le aveva, solo che era lui che finalizzava poco o nulla……

  7. Avatar

    max3isback

    27 aprile 2016 at 19:03

    come al solito, o non capisci oppure fai finta di non capire……. penso più la prima

  8. Avatar

    cujo

    27 aprile 2016 at 21:52

    poooortobello……

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati