MotoGP Jerez: Valentino Rossi, “Vincere qui è come farlo al Camp Nou”

Vittoria numero 113 in carriera per il campione della Yamaha

Il pesarese su Nicolò Bulega oggi al primo podio in carriera: "La cosa che mi impressiona di lui è la maturità"
MotoGP Jerez: Valentino Rossi, “Vincere qui è come farlo al Camp Nou”MotoGP Jerez: Valentino Rossi, “Vincere qui è come farlo al Camp Nou”

Valentino Rossi MotoGP 2016 GP Spagna Gara Yamaha MovistarValentino Rossi ha vinto il Gran Premio di Spagna classe MotoGP, quarto appuntamento del motomondiale 2016. Una vittoria in casa di Lorenzo e Marquez, accusati lo scorso anno dal pesarese del famoso “biscotto” spagnolo, con Marquez a far da scudiero a Lorenzo per portarlo al titolo. Per Rossi si tratta della 113^ vittoria in carriera, la 87^ nella Top Class, una vittoria costruita giro dopo giro e che lo ha portato a tagliare il traguardo con ampio margine su Lorenzo e Marquez. Ecco cosa ha raccontato il pesarese, che ha parlato anche dei suoi allievi della VR46 Riders Academy, che oggi hanno ben figurato nelle classi Moto3 (sul podio Bulega e Bagnaia) e Moto2.

Quanto è importante questa vittoria?

“E’ una vittoria importante per me e per il mio Team. Era da Silverstone dello scorso anno che non vincevo e una vittoria così non me la ricordo neanche, in testa dai primi giri, questo vuol dire che siamo forti. Dopo l’errore di Austin ci voleva una bella gara, è stato un peccato perchè altrimenti sarei stato lì in campionato, però un errore dopo 25 gare ci può stare. Sono partito da casa convinto di poter essere competitivo, ma forse era più una speranza. E’ stato un weekend perfetto. Il mio primo obiettivo da quando corro è vincere almeno una gara a stagione e anche quest’anno ce l’ho fatta, solo nei due anni in Ducati non ci sono riuscito. Questo è molto importante. Solitamente se si va bene qui, si può andar bene al Mugello, a Barcellona, ad Assen e in tante piste old style.”

Cosa rappresenta vincere a Jerez? In casa del nemico?

“Al di la di quello che è successo lo scorso anno (si riferisce a discorso Lorenzo – Marquez) qui è un pò come vincere al camp nou. E’ casa loro, ma soprattutto è un posto che ha tanta storia. Negli scorsi anni c’erano piste dove con le Bridgestone faticavo e Jerez era una di queste. Con le Michelin sono sempre andato bene e quest’anno sono tornato a vincere, l’avevo fatto nel 2007, essere qui dopo 10 anni da gusto.”

Prima hai detto che in tutti questi anno hai imparato che la gioia per la vittoria te la godi in quel momento e poi pensi alla gara successiva, tu sei interista, ma sembri più juventino in questo caso!

“Sono interista, ma la Juve è una squadra molto vincente. Bisogna godersi questa vittoria e poi pensare alle prossime. E’ stato bello vincere su questa pista, mi mancava vincere qui o in altri circuiti come il Mugello. Senza l’errore di Austin sarei a 4 punti da Marquez, ora pensiamo gara per gara a partire da Le mans.”

Quest’anno sei molto più competitivo e aggressivo, cos’è cambiato?

“L’arrivo di Luca Cadalora ci ha dato una grande mano e poi mi trovo molto bene con Silvano (Galbusera, suo capotecnico, ndr) e Matteo (Flamigni, il suo telemetrista, ndr), oltre che con tutta la squadra. Abbiamo delle idee, siamo più aggressivi e qui siamo partiti con un setting di base tosto!”

Oggi grande gara del tuoi ragazzi della Academy, con un Bulega Super.

“Oggi i miei ragazzi mi hanno fatto godere, a cominciare dalla Moto2. Morbidelli ha fatto quarto e anche Baldassarri stava andando forte prima di cadere, così come mio fratello, che poteva fare da ottavo a decimo, prima di cadere. Pecco e Bulega in Moto3 mi hanno fatto proprio godere, la cosa che impressiona più di Bulega è la maturità. Ha fatto due staccate incredibili all’ultimo giro, senza però sbagliare nulla, senza mandare largo nessuno; devono stare tutti zitti! sono arrivati tutti dietro, tranne Binder ovviamente!”

Ora arriva Le Mans, cosa ti aspetti?

“E’ una pista che sulla carta è favorevole alla Yamaha, ma il clima è sempre un’incognita. Nel 2015 avevo fatto una bella gara, ma non ero riuscito a battere Lorenzo, ci proverà quest’anno.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

35 commenti
  1. Avatar

    Bestlap

    24 aprile 2016 at 20:15

    Valentino è un signore avrebbe dovuto fare a lorenzo il gesto della bocca chiusa….. Cmq lorenzo si sarà consolato della sconfitta vedendo la bella prestazione della sua moto del prox anno….. ;)))

    • Avatar

      Bestlap

      25 aprile 2016 at 11:14

      Lo piazzo qui xkè così si vede, ho seguito il consiglio di Enzo477 e sono andato a vedere il blog della F1 e ho trovato questo bel commento di Mark79, lo copio e incollo qui xkè è da tanto che avrei voluto scrivere qualcosa di simile ma Mark l’ha fatto prima di me. Dedicato a tutti gli antirossi dementi..!!!

      Di Mark79:
      strano che chi non perde occasione di ingiuriare rossi erano tifosi di uno che:
      -al secondo anno stese il compagno chili al mugello e si fece odiare da tutti i suoi connazionali che stranamente tra di loro invece non avevano problemi (capirossi, romboni, chili, reggiani)
      -quando perdeva era sempre la moto, in ogni dichiarazione faceva capire che lui era sempre il piu’ forte e se non vinceva o la moto faceva schifo, o i suoi tecnici erano dei cretini, o era un complotto (nel 2005 addirittura sembrava che era la honda a boicottarlo)
      -nel 93 dopo un ottimo primo anno ando’ in honda superufficiale kanemoto per spaccare il mondo e vinse una gara, colpa delle gomme
      -in aprilia dopo il primo mondiale impose come compagno bayle (un crossista) mettendo il veto a locatelli
      -faceva fuoco e fiamme se l’aprilia faceva correre il collaudatore lucchi (ultraquarantenne) al mugello perche’ andava troppo forte, arrivando a dichiarazioni pubbliche contro l’aprilia stessa (!!!)
      -nel 96 voleva piu’ soldi e andava in giro a dire che l’aprilia vinceva solo grazie a lui, quando non aveva neanche piu’ un compagno di squadra e sverniciava tutti sui rettilinei. rischio’ di perdere un mondiale dominato, a momenti vince…..waldmann
      -nel 97 chi seguiva le gare era costretto a sorbire il padre di biaggi in telecronaca RAI che lanciava invettive contro l’aprilia che aveva rotto un binomio italiano vincente…..chi dice che meda e’ fazioso si riascolti l’urban del periodo
      -nel 98 perse da doohan al debutto in 500, ci stava. ma ovviamente era la honda che non gli dava la stessa moto, altrimenti figurati se non batteva quello scarsone, (quando a parte suzuka, nelle altre gare se doohan era al traguardo era SEMPRE davanti a lui)
      risultato: un bel calcio in culo da mamma honda, bravo pirla.
      -si rese protagonista di una scandalosa scenetta a barcellona : sorpasso con barros sotto bandiere gialla alla fine del rettilineo, con pilota caduto e soccorsi nella via di fuga: inevitabile sanzione per entrambi, il regolamento dice stop and go. barros esegue. biaggi che teoricamente e’ in lotta per titolo grazie a 3 zeri di doohan, di cui uno solo per colpa sua, continua: bandiera nera ovvia.
      il nostro la ignora per meta’ gara restando in mezzo ai cojoni di mick e okada che si giocavano la gara, taglia il traguardo davanti a doohan che nel frattempo ha seminato okada e si gode lo show da clown del nostro, e festeggia la “vittoria” con tanto di bandiera.
      tutti i giornali italiani a difenderlo e a parlare di mondiale rubato!! altro che meda!
      la cricca di giornalisti-ultra’ romani di max ha fatto storia, gente che quando vinceva in volata esultava in sala stampa come a un gol della roma in finale di coppa campioni.
      -era solito provocare i suoi avversari sfiorandoli a manetta mentre questi andava piano durante le prove o a gara finita (donington 2002)
      -si e’ reso protagonista di gomitate a 200 all’ora per spedire gente nella sabbia, e di scontri nel giro di formazione (con laconi ai tempi della 500)
      -prima di prendere le mazzate da rossi perse da criville e roberts jr, e spesso era li’ o dietro coi compagni abe, checa, mccoy….
      -tra motomondiale e sbk penso che detenga il record di bandiere nere
      -“questa moto e’ un cesso”. TESTUALE. ai tempi della yamaha
      -quando rossi aveva la honda, questa “apriva il rubinetto” quando voleva e decideva i mondiali a tavolino. quando in honda ci ando’ lui, era una moto clienti (uguale alle ufficilai). la honda non lo ascoltava (cazzata), e la yamaha si era finalmente decisa a cercare di fare una moto competitiva (riuscendo subito a fare una moto migliore di hrc, quando l’anno prima fece un podio tutto l’anno), mentre quando c’era lui correva solo per partecipare.

      insomma quelli che sono contro rossi al 90% erano tifosi di un personaggio simile e hanno il coraggio di criticare valentino. non sorprende che si inventi strampalate teorie su complotti e gommini per di gettare fango su chi ha demolito il suo idolo.
      il bello e’ che sono gli unici sportivi mentre tutti gli altri sono vittima di allucinazione collettiva
      rossi? un bluff!!!
      ahahahaha

  2. Avatar

    nandop6

    24 aprile 2016 at 20:40

    Grande Rossi, non ho più niente da aggiungere!!!

    • Avatar

      gigetto

      25 aprile 2016 at 22:42

      magari fosse vero, invece continuerai a dir boiate

  3. Avatar

    Lyon66

    24 aprile 2016 at 21:13

    Due parole di numero le aggiungo anch’io:

    Mitico Vale!!!

  4. Avatar

    supermariacion

    24 aprile 2016 at 21:31

    Quoto, campione infinito.

  5. Avatar

    cujo

    24 aprile 2016 at 22:42

    ma veramente, se penso che ha 37, beh…… IMMENSO!!

  6. Avatar

    valefumi

    24 aprile 2016 at 23:54

    A Jerez, nel 2013 hanno intitolato la curva 13 a Lorenzo.
    Dopo la gara di oggi, a essere onesti, farebbero bene a dedicare le rimanenti 12 a Rossi.

    • Avatar

      gigetto

      25 aprile 2016 at 22:04

      La vostra estrema gioia è la conferma che Rossi è una buona seconda guida, miracolato, diciamo.

      • Avatar

        nandop6

        26 aprile 2016 at 15:08

        Ma che te lo spieghiamo a fare, la nostra estrema gioia è una sensazione di cui non puoi fare a meno o nascondere o attenuare perchè quello che ha fatto Rossi nella sua carriera è una cosa che difficilmente un altro pilota riuscirà a fare, il suo carisma, il suo buon umore anche nei momenti difficili, la logevità da vincente in questo sport, fattori che sommati alla vostra ROSICITA’ lo fa diventare immenso.
        Un esempio di ROSICITA’?, “Una buona seconda guida, miracolato, diciamo.”
        Miracolato!!!! 9 mondiali + 1 rubato a 36 anni ti sembra miracolato?
        A Gigge salutami la clinica e buon rientro.

  7. Avatar

    nandop6

    25 aprile 2016 at 08:56

    Ora inizieranno a dire che Yamaha favorisce Rossi, che la Michelin porta il gommino per Rossi, ecc.
    Ma gli ultimi due mondiali Rossi a Lorenzo lo ha messo dietro.

    • Avatar

      gigetto

      25 aprile 2016 at 21:54

      nell’ultimo mondiale Lorenzo a Rossi GLIELO ha messo dietro

      • Avatar

        gigetto

        25 aprile 2016 at 21:54

        se vuoi ti spiego cosa :D

      • Avatar

        nandop6

        26 aprile 2016 at 10:56

        Sul cosa ho capito, spiegami quanto è doloroso.

  8. Avatar

    enzo477

    25 aprile 2016 at 09:34

    I denigratori di Vale si sono spostati tutti nel blog della Formula 1, leggete i commenti all’articolo di Turrini. Forse sperano che lì il loro rosicare passi inosserveto

  9. Avatar

    gigetto

    25 aprile 2016 at 21:55

    Yamaha favorisce Rossi, la Michelin porta il gommino per Rossi :D

    • Avatar

      supermariacion

      25 aprile 2016 at 22:23

      Gigetto for president, solo per il fatto che sei l’unico della tua schiera a postare….ti porto rispetto! Manco Lingerie e Woodyesse si son fatti leggere. Skarto e scorreggia invece, per non parlare di testicoloner….blah!!

      • Avatar

        nandop6

        26 aprile 2016 at 06:25

        Concordo.
        Ma quand’è che lo riportano in istituto?

      • Avatar

        V.D.S

        26 aprile 2016 at 19:18

        Se avessi anche solo il minimo sospetto che tu possa pensare di portarmi rispetto..sarei veramente molto,molto preoccupato!

      • Avatar

        Lyon66

        27 aprile 2016 at 23:14

        Gigetto e V.D.S. sono la stessa persona, si è appena spu@@anato V.D.S.

        Poveretto: con un nick fa il saccente moderato, con l’altro l’ultras.

        Sdoppiamento della personalità?

        Fra un po’ salta fuori che è anche Testoner ahahahah

      • Avatar

        cujo

        28 aprile 2016 at 20:56

        noooo… è vero, e non ha nemmeno smentito…..

        gigetto alias V.D.S

      • Avatar

        gigetto

        28 aprile 2016 at 23:02

        VDS, anche te però, usare una sintassi così complessa con certa gente…ehehheh, pure il cetriolo sintattico…

      • Avatar

        V.D.S

        29 aprile 2016 at 09:28

        Ma tu oensa sti mentecatti cosa arrivano a pensare..
        Non avete proprio un ca**o da fare voi nella vita,oltre a autoconvincervi di essere sempre i più furbi??

      • Avatar

        Lyon66

        30 aprile 2016 at 21:56

        @Gigetto/VDS

        Sei sgamato, è inutile che giri la frittata.

        Vai a far delle pu@nette con entrambi i nick

      • Avatar

        V.D.S

        1 maggio 2016 at 10:12

        leone..veramente,anche data l’età,fatti vedere da uno bravo!

  10. Avatar

    gigetto

    26 aprile 2016 at 15:16

    lasciamo stare gli istituti, dove si affrontano battaglie ben più importanti, limitiamoci alle nostre ridicole cavoate, se no si rischia di perdere il senso della proporzione.

    • Avatar

      nandop6

      26 aprile 2016 at 15:59

      In questo caso ti do ragione, la battuta non voleva essere negativa verso la realtà di questi luoghi ma sulle tue battute.
      Prendiamo questi commenti scherzosamente.

      • Avatar

        gigetto

        26 aprile 2016 at 18:59

        :)

  11. Avatar

    V.D.S

    26 aprile 2016 at 19:14

    Credo che nessuno possa mettere in dubbio la grande gara di Rossi,cavalcata in solitaria e hat trick,non gli succedeva da tempo.
    Evidentemente si trova molto bene con le Michelin,pattinavano tutti come fossero sul ghiaccio,ma è fuori discussione che solo lui abbia saputo sfruttare al meglio la situazione a proprio vantaggio.
    E’ stato il migliore,non è certo la prima volta che succede e non sarà nemmeno l’ultima,per lui vincere in spagna deve aver avuto un valore doppio.

    • Avatar

      nandop6

      26 aprile 2016 at 20:03

      Esci da questo corpo! Cosa ne hai fatto di V.D.S.!!
      A parte gli scherzi, non perchè è a favore di Rossi ma è il primo commento obbiettivo che leggo da un antirossista moderato.

    • Avatar

      supermariacion

      26 aprile 2016 at 22:10

      Woodyesse, è veramente cio’ che pensi??? (sto scherzando)

  12. Avatar

    badcomar

    27 aprile 2016 at 14:01

    Vorrei un commento a caldo da parte di fatman o tonycart….

  13. Avatar

    badcomar

    27 aprile 2016 at 14:01

    Ahahahhahah

    • Avatar

      Lyon66

      27 aprile 2016 at 23:18

      Va bene un commento a caldo anche di quel fenomeno di Testoner ahahahah, starà friggendo.

      Tutti sul divano, vero Testoner?

      Rossi c’è, vero Testoner?

      Continua così che porti fortuna, sei meglio del ciccione, Tonycart e Ligera come previsioni.

      Siete come Bernacca: il contrario delle sue previsioni

      ;-))

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati