MotoGP Jerez: Bautista caduto, Bradl 14°

Peccato per il pilota Aprilia in lotta per la top-ten

MotoGP Jerez: Bautista caduto, Bradl 14°MotoGP Jerez: Bautista caduto, Bradl 14°

GP Jerez MotoGP GP – si è concluso quello che poteva essere un ottimo weekend per Aprilia. Peccato per Alvaro Bautista che, dopo le ottime prestazioni di ieri, oggi è caduto mentre stava battagliando per la top-ten. Nonostante gli zero punti portati a casa, il weekend di Jerez lascia comunque la consapevolezza che le RS-GP sono finalmente sulla strada giusta.
Stefan Bradl ha invece concluso 14°, anche se in costante ritardo dal compagno di squadra per tutto il fine settimana.

“Dopo una bella partenza che mi ha fatto guadagnare qualche posizione – ha spiegato Alvaro Bautista – stavo lottando nel gruppo tra ottavo e undicesimo posto, quando ho perso l’anteriore in una curva veloce. E’ un peccato e mi dispiace per tutta la squadra che ha lavorato così bene, ma questa sono le gare ed è anche giusto provarci. Questo rimane comunque un weekend molto positivo, abbiamo fatto bene in prova, in gara mi sentivo a mio agio e non avevo problemi a lottare in quel gruppo. Dunque ora dobbiamo guardare avanti e continuare a far crescere la moto come abbiamo fatto qui”.

“Il risultato finale è positivo – le parole di Stefan Bradl. Abbiamo lavorato tanto sul setting per trovare feeling con la gomma posteriore, è stato un fine settimana piuttosto impegnativo in termini di grip. Abbiamo anche provato uno step ulteriore nel warm-up, dal quale non ho avuto benefici, quindi nonostante fossimo tornati alla soluzione precedente sono partito per la gara con qualche dubbio. Sono scattato meglio rispetto alle ultime gare e nei primi giri mi sentivo bene, poi ho avvertito un calo nella gomma anteriore che mi ha imposto di rallentare. Giro dopo giro ho trovato il mio ritmo e sono riuscito anche a riprendere gli avversari, sorpassando Hernandez alla fine guadagnando qualche punto”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati