MotoGP Jerez: Andrea Dovizioso, “Seconda fila molto importante”

Il forlivese della Ducati ha migliorato il feeling con la Desmosedici GP

MotoGP Jerez: Andrea Dovizioso, “Seconda fila molto importante”MotoGP Jerez: Andrea Dovizioso, “Seconda fila molto importante”

Andrea Dovizioso MotoGP 2016 Gp Spagna Team Ducati – Andrea Dovizioso è abbastanza soddisfatto del progresso fatto dalla sua Ducati Desmosedici GP a Jerez de la Frontera. Rispetto alla prima giornata il feeling è migliorato e alla fine DesmoDovi partirà dalla seconda fila, a lui la parola.

“Come avevo detto ieri c’era molto lavora da fare e siamo riusciti a spingere forte sia in qualifica che nelle FP4. Ci sarà da fare attenzione sul consumo della gomma posteriore, sarà un problema per tutti e quindi sarà molto importante la seconda parte della gara. Sono molto contento della quarta posizione, era molto importante partire dalla prime due file in una pista dove la partenza è fondamentale. Sono stato aiutato dal tiro di Marquez ma era troppo importante partire davanti.”

In gara sarà possibile mantenere il passo dei primi?

“Mai dire mai, quest’anno abbiamo visto che ad ogni gara c’è stata una sorpresa, la gestione delle gomme è sempre particolare. Sarà importante partire bene.”

Dove siete riusciti a migliorare la moto rispetto a ieri, quando eravate in difficoltà?

“Questa è una pista dove il feeling con l’anteriore è molto importante e proprio lì siamo migliorati. Ieri sapevo di avere margine, abbiamo fatto delle piccole rifiniture e siamo riusciti a migliorare.  Le gomme si comportano diversamente da pista a pista. E’ un lavoro diverso da quello a cui eravamo abituati. In queste quattro gare il lavoro si è focalizzato sulla gestione delle gomme, sia a livello di setup che di pilota. In questo momento è ancora una questione di adattamento alle gomme.”

Hai utilizzato la gomma dura per fare il tempo, una cosa strana, visto che solitamente si usa la morbida.

“In effetti mi sono trovato meglio con la dura, il feeling con la morbida non era buono, quindi ho preso questa decisione.”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati