Prosecco DOC Dutch Round: Sykes firma la superpole

Completano la prima fila Sylvain Guintoli e Davide Giugliano. Seconda fila per Rea, Van Der Mark e Davies.

Prosecco DOC Dutch Round: Sykes firma la superpoleProsecco DOC Dutch Round: Sykes firma la superpole

Trentatresima superpole in carriera per Tom Sykes che al TT Circuit di Assen, sigla il miglior crono, 1’35″440, che gli vale la prima casella sulla griglia di partenza in gara, per la terza volta da inizio anno dopo Phillip Island e Aragon.

Alle sue spalle partiranno Sylvain Guintoli, ancora veloce con la Yamaha in qualifica e vedremo se riuscirà finalmente a salire sul podio, e un sorprendente Davide Giugliano, che salva la Ducati in un Prosecco DOC Dutch Round fino a qui non esaltante.

La sessione, asciutta, ma caratterizzata da temperature basse e forte vento, si è decisa nei minuti finali, con Alex Lowes che è scivolato alla curva 18 proprio nel suo ultimo giro finale e non è riuscito a migliorare il suo 12esimo posto.

Nonostante condizioni meteo più favorevoli rispetto a ieri, Jonathan Rea e Chaz Davies non sono riusciti a risolvere i problemi accusati nelle prove libere e partiranno entrambi in seconda fila, rispettivamente al quarto e al sesto posto, con Van der Mark quinto a completare la fila.

Terza file per Xavi Forès, ottavo con la Ducati del team Barni Racing, stretto tra le due BMW del team Althea di Reiterberger e Torres, qualificatisi in maniera molto autorevole nella prima sessione, dopo il difficile venerdì di prove.
Top 10 completata da un Nicky Hayden in difficoltà, mentre Lorenzo Savadori partirà dall’undicesima casellina in griglia.

Appuntamento alle 13:00 con la partenza di gara 1.

Di seguito la griglia di partenza delle due gare:

1. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 35.440s
2. Sylvain Guintoli FRA PATA Crescent Yamaha R11m 36.073s
3. Davide Giugliano ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 36.391s
4. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 36.401s
5. Michael van der Mark NED Honda Racing CBR1000RR 1m 36.643s
6. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 36.940s
7. Markus Reiterberger GER Althea BMW S1000RR1m 37.300s
8. Xavi Fores ESP Barni Ducati 1199R 1m 37.351s
9. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR 1m 37.413s
10. Nicky Hayden USA Honda Racing CBR1000RR 1m 37.449s
11. Lorenzo Savadori ITA IodaRacing Aprilia RSV4 1m 37.587s
12. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 1m 38.214s Grid positions determined by SP1
13. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR 1m 38.375s
14. Josh Brookes AUS Milwaukee BMW S1000RR 1m 38.754s
15. Matteo Baiocco ITA VFT Ducati 1199R 2m 39.305s
16. Alex de Angelis RSM IodaRacing Aprilia RSV4 1m 39.327s
17. Lucas Mahias FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 39.459s
18. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R 1m 41.339s
19. Matthieu LussianaFRA Team ASPI BMW S1000RR1m 41.743s
20. Pawel Szkopek POL Team Toth Yamaha R11m 42.443s
21. Josh HookAUS Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 43.957s
22. Karel Abraham CZE Milwaukee BMW S1000RR No time
23. Dominic Schmitter SUI Grillini Kawasaki ZX-10R Did not qualify
24. Saeed al Sulaiti QAT Pedercini Kawasaki ZX-10R Did not qualify
25. Peter Sebesteyen HUN Team Toth Yamaha R1 Did not qualify

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati