MotoGP: I vertici Ducati parleranno con Iannone e Dovizioso ad Austin

Dopo la "collisione" Iannone Vs Dovizioso, musi lunghi nel Team Ducati

MotoGP: I vertici Ducati parleranno con Iannone e Dovizioso ad AustinMotoGP: I vertici Ducati parleranno con Iannone e Dovizioso ad Austin

Ducati Team MotoGP 2016 GP Argentina Gara – L’incidente avvenuto a pochi metri dal traguardo, che ha visto protagonisti i piloti Ducati Andrea Dovizioso e Andrea Iannone, non è andato “giù” ai vertici Ducati. I due piloti occupavano rispettivamente la seconda e terza posizione, quando Iannone in un ultimo “disperato” attacco, ha perso l’avantreno della sua Desmosedici GP, coinvolgendo l’incolpevole Dovizioso (che nella foto spinge la sua moto fino al traguardo). Un finale da incubo per gli uomini in “rosso”, che avevano sin lì due piloti sul podio virtuale.

“Ovviamente è una grande delusione – ha detto il Direttore Sportivo di Ducati Paolo Ciabatti al sito ufficiale della MotoGP – Sappiamo che Iannone stava cercando di ottenere una posizione migliore e non l’ha fatto apposta, ma i piloti devono prendere in considerazione l’interesse della Ducati e del campionato, siamo solo alla seconda gara e questo podio sarebbe stato molto importante per noi. Ora dobbiamo guardare avanti alla prossima gara, per fortuna manca solo una settimana. Parleremo con entrambi i piloti il ​​giovedi ad Austin e daremo loro il nostro punto di vista su ciò che ci aspettiamo avvenga tra di loro in gara.”

Foto: Alex Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

33 commenti
  1. Avatar

    ligera

    4 aprile 2016 at 17:22

    Bene, mi trovano concorde. sarebbe stato meglio farlo già dopo il Qatar.
    E’ uno sport prevalentemente individuale, ma non “solo” individuale.
    Non si può continuare così, buttare via ottime prestazioni, solo per una diatriba interna ai piloti.
    Si era già visto qualcosa nel 2015 e quest’anno è cominciato malissimo, devono darsi una calmata, chiarirsi, portarsi più rispetto e ricordarsi, sopratutto, che corrono PER la Ducati.
    I sorpassi ci stanno e si devono fare, ma, sopratutto quando si tratta del proprio compagno di team, ci si deve assicurare di operare il sorpasso in sicurezza, non si deve andare allo sbaraglio col concreto rischio di rovinare tutto quanto di buono è stato fatto. Di contro, non ci si deve accanire sul compagno se si viene superati, non si deve cercare di fargli perdere ritmo e con questo tempo prezioso per andare all’inseguimento di chi vi precede, sarebbe ora che anche Dovizioso diventasse un poco più malleabile in questi casi e se Iannone dimostra di averne di più in quel frangente di gara, farsi sorpassare e se si può, stargli dietro così da migliorare anche la propria prestazione senza fare perdere ritmo e tempo al compagno.

    • Avatar

      frenk

      4 aprile 2016 at 18:35

      Questo e si parlare giusto anzi direi che bisognerebbe congelare la posizione all’ultimo giro almeno questo dovrebbe fare la squadra, perche altre al campionato piloti bisogna guardare anche al mondiale squadre , che e quella che vi da i dindini (e anche troppi secondo me) se vogliono una moto competitiva devono stare a queste regole .

      • Avatar

        Durim

        4 aprile 2016 at 19:00

        Ragazzi..sono cose che capitano..cioè tra compagni si combatte sempre, è sempre successo e ci sarà sempre rivalità.

        E non prendetevela con Iannone..non fosse per lui la stagione di Ducati l’anno scorso sarebbe finita a Le mans, alla quarta gara insieme a Dovizioso..perchè dalla quarta gara all 18esima il podio Dovizioso lo ha visto col binocolo.

        Ha sbagliato amen..

        PS: Ligera vai nel Team Ducati..meriti un posto vicino a Gigi

      • Avatar

        V.D.S

        4 aprile 2016 at 19:14

        Ma nemmeno per sogno,non esiste che”sono cose che succedono”..
        Tra compagni di squadra queste cose non devono accadere,punto,specialmente quando si è già a risultato acquisito a una curva dalla fine!

    • Avatar

      paolo

      6 aprile 2016 at 12:44

      Una tiratina d’orecchi ai vertici ducati no ???e’ appena iniziata la stagione e sono mesi che si parla di Stoner e Lorenzo per la prossima stagione, con che stato d’animo corrono i due piloti attuali???la tranquillita’ e la fiducia del team sono fondamentali per qualsiasi pilota, a parte la honda dove conta solo la moto!

  2. Avatar

    max3isback

    4 aprile 2016 at 19:39

    Durim, se lo stesso fosse successo a Vale con Jorge che lo stendeva alla ultima curva, scommetto che i commenti sarebbero stati diversi ;)

    Cmq sia si, è vero che i compagni di squadra non esistono molto nelle moto perché è uno sport individuale, ma un po di cervello dovrebbero usuarlo specialmente a inizio anno.. Un vero peccato per la Ducati :'( anche considerando le sfortune di Scott…

  3. Avatar

    cujo

    4 aprile 2016 at 20:38

    oppure all’inverso se Lorenzo avesse steso Rossi….

    ma di casa stiamo parlando, la rivalità è sempre esistita e non sarà ne il primo e nemmeno l’ultimo caso, e non perchè guidano una “Ducati”, e a qualcuno stà sul casso che facciano fare una figuretta alla sua amata…. a quanti piace essere superati dall’amico in una scampagnata… a me no, e cerco sempre di controbattere, e così via…. fa parte dell’indole del pilota…. possono parlare e discutere quanto vogliono, ma rimanere dietro non piace a nessuno….. vedi Senna e Prost

  4. Avatar

    Durim

    4 aprile 2016 at 21:06

    Cujo capiscili… al povero dovizioso non è che capita tutti i giorni di andare a podio aahahahahahhaha

    Effettivamente ha ragione ligera!!! Cosa fai IANNONE!!! per una volta che Dovizioso era a podio lo fai cadere ahhaah!!!
    Dai ligera..che la ducati magari va ancora bene ad Austin..Vedrai da jerez che podi di Dovizioso! vincerà il mondiale lui con una sola gara vinta in tutta la carriera! N 1

    • Avatar

      cujo

      4 aprile 2016 at 21:18

      è vero…..

      ahahhahahahahahahahahahah

      chiamano prestazioni a culo o fortunate in 20anni (dico 20anni) di carriera di Rossi, e poi si gasano chiamando super prestazioni queste, poi di cosa si incassa Dovizioso, era li per via di una manovra di Iannone al limite su Rossi…. se non era per quella, bene bene che gli andava arrivava terzo a 8 secondi da Marquez….. ma dai!!

  5. Avatar

    gigetto

    4 aprile 2016 at 21:49

    Hehehe, che goduria vedere il fegato alla pesarese tracimare…e sarà così per anni…Gaudio immenso anticipato.
    Alla prossima fegatelli, tracimate! Vi seguiamo sempre con grande umiltè :D

  6. Avatar

    cujo

    4 aprile 2016 at 21:59

    tu hai qualche problema di comprendonio, leggi bene, e se non ci arrivi da solo fattelo spigare……

    ahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahah

  7. Avatar

    Il Pescatore Più Veloce Al Mondo

    4 aprile 2016 at 22:36

    Dovizioso vincerà la prossima gara di Austin, segnatevelo.

    Ehehehehehehehehehehehehehehehe

    Grande Valentino
    Grande Rossi
    Grande IannoneACannone eheheheheh

  8. Avatar

    max3isback

    4 aprile 2016 at 23:25

    Almeno Dovi qualche podio lo ha visto con la Ducati e continua a provarci.. Ma avete ragione, Rossi faceva molto meglio con la Ducati hahahahaha

    Cmq sia è sicuro che se Vale continua ad evitare le lotte e giocare ad arrivare al traguardo, forse per auto eliminazione quest’anno il mondiale lo vince ;)

    • Avatar

      nandop6

      5 aprile 2016 at 08:11

      Forse non hai visto la prima metà gara.

      • Avatar

        ligera

        5 aprile 2016 at 16:59

        Certo che l’ho visto, ma Vale non si smentisce mai, 2 tentativi fatti, 2 volte è arrivato lungo. Ormai lo hanno capito, lo lasciano scorrere e lo ripassano all’interno, ma se qualcuno si azzarda (come fa spesso Dovizioso) a tenere duro all’esterno, ecco che Vale si appoggia, Lui resta tranquillo in pista, mentre il sorpassato e spinto largo.

        La volevo dire, è un po di tempo che fa sempre così.

      • Avatar

        cujo

        5 aprile 2016 at 17:29

        ha imparato da marquez, però se lo fa lui va bene….

      • Avatar

        cujo

        5 aprile 2016 at 17:47

        date giudizi assoluti sui piloti come se fosse stata una gara normale, di per se, già è stata falsata dal cambio moto, quindi normale non lo era…
        la gara era semi bagnata dove in molti sono caduti cercando di tirare la staccata…

        in condizioni normali quella manovra la fanno in molti (vedi Marquez), anche in F1, ma tu come al solito la attribuisci come un copirigth di Rossi, così, tanto per screditare….
        mica è colpa sua se le Ducati si sono auto eliminate, puoi dire cosa vuoi, ma alla fine il succo è tutto li…

        Ciao e buon GP di Austin

      • Avatar

        Durim

        5 aprile 2016 at 22:35

        @ligera

        Ormai hanno capito cosa?Come sorpassa Rossi? e dimmi..ci hanno messo 20 anni a capirlo? hahaha o ci hai messo 20 anni tu? haha

        Tu eri quello che diceva che Rossi sorpassava irregolarmente perchè frenava dopo gli avversari per inserirsi in traiettoria e non lasciare spazio agli avversari. Cioè stavi accusando Rossi di sorpassare come fanno il 99 % delle volte tutti i piloti.

        PS: Te lo ricordi Qatar 2015? inizio l’ultimo giro..Dovizioso stacca forte..curva all’ìnterno, rossi lo sorpassa all esterno ahahah se vuoi ti linko il sorpasso…cosi magari impari qualcosa!!

        Puoi fare ancora meglio! conta i sorpassi di Rossi e quelli di dovizioso nella scorsa stagione! Vedi se ne ha fatti più Rossi in Qatar che Dovizioso in carriera!

        Ciao ligera e studia! PS: Sto ancora aspettando che rispondi sull’attacco a Vale. Sul perchè i 22 piloti sono andati tutti più veloci con la secondo moto eccetto Rossi. E secondo te l’eventualità di aver avuto un problema non è da considerare.
        O vogliamo ricordare il fatto che prima di Argentina hai criticato Rossi dicendo ” hai detto che avresti fatto podio in qatar ed hai fatto 4″..a Lorenzo che prima della gara ha detto di voler vincere non hai dedicato una riga.

        O vogliamo ricordare quando tu..lasciamo perdere dai, sennò non dormo più da quante caxxate tue ho da raccontare ahahaahhaha!!!!
        Salutami fatman e gli altri ridicoli

      • Avatar

        cujo

        5 aprile 2016 at 23:37

        che ci vuoi fare, l’importante è dare la colpa a qualcuno per le proprie frustrazioni…

        cmq a detta di qualcuno, anche lo scorso anno, la musica è cambiata…….

        ci vediamo al Mugello

        ahahahahahahahahahahahahah

      • Avatar

        nandop6

        6 aprile 2016 at 07:47

        ligera, ligera……

  9. Avatar

    cujo

    5 aprile 2016 at 00:36

    lia lia….. Ahahahahahahahahahah

    Questa è veramente grossa, evita cosa?? Ma che gare hai visto fino ad ora……
    A 37 anni è sempre li a farvi rosicare

    Ahahahahahahahahahahahah

    Questa volta non hai fatto il lol

    Ahahahahahahahahahahahah

  10. Avatar

    max3isback

    5 aprile 2016 at 09:51

    No guarda tutta la gara l’ho vista bene, se non era per Iannone il Dovi era davanti a Rossi ;)

    E tanto di cappello x spingere la moto fino al traguardo :)

    Purtroppo certi canarini vedono solo Vale in pista, credo che l’unico modo per farvi contenti sarebbe un mondiale dove Rossi gareggia da solo hahahaha così finalmente vince e finireste di lamentarvi di tutti gli altri…

    Per me sono tutti campioni perché guidare una moto a quel modo a quelle velocità non per gente normale… Cmq continuate pure con la vostra vita da tricicli e sogni, io forza Ducati sempre perché mi piace e tranquillo che i vostri commenti mi fanno rridere non rosicare lol ;p

    • Avatar

      nandop6

      5 aprile 2016 at 17:02

      Si, e se non era per il cambio moto se la sarebbe giocata con Marquez come ha fatto nella prima parte. Forse sei tu che le gare le guardi con una prospettiva sbagliata, io ho sempre fatto i complimenti a tutti i piloti partendo da Stoner, Lorenzo, Marquez, Dovizioso, Iannone e tutti gli altri. Ciao antirossista.

  11. Avatar

    cujo

    5 aprile 2016 at 12:46

    allora ragioni con i se e i ma, ti dico che se Iannone non andava lungo sempre con una staccata a coltello tra i denti (manovra poco furba in quel punto) alla 5 portando fuori traiettoria Rossi, Dovizioso arrivava 4°…..

    i canarini sentono i discorsi di certi cr3tini, e si fanno un sacco di risate…..

    ahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahah

  12. Avatar

    max3isback

    5 aprile 2016 at 19:17

    Mai tante risate come ad uno che scrive che Rossi ha imparato da Marquez hahahaha non sai manco tu cosa scrivi :p

    Cmq continua a provarci forse un giorno ne azzecchi una, speriamo che almeno Austin sia una gara normale e senza tragedie…

    Nando capisco il tuo punto di vista ma purtroppo una gara non è fatta di “metà”, cmq sia il mio riferimento ai commenti per gli altri piloti non era per ma per i “soliti”… Lo so che c’è gente come te che apprezza i meriti di tutti i piloti ;)

    • Avatar

      nandop6

      6 aprile 2016 at 07:53

      La gara non è fatta da metà ma non puoi negare che sulla seconda moto ha avuto dei problemi comunque scrivere per i “soliti” o per me non cambia molto se dici cose sbagliate.

  13. Avatar

    cujo

    5 aprile 2016 at 20:36

    tu come al solito non capisci niente, sarà l’humor inglese che ti contagia, che è pari allo spirito di patata dalle mie parti……

  14. Avatar

    supermariacion

    5 aprile 2016 at 21:30

    macs3, alla xerox te la danno la merendina per ritardati?? fattene una ragione, la tua schiappa non corre piu’. LA TUA SCHIAPPA ZERO TITOLI IN CLASSE REGINA!! E’ INUTILE CHE TE LA PRENDI CON QUELLO CHE LHA SPEDITO IN PENSIONE….ANZI!! DOVRESTI ADORARLO AHAHHAHAHAHHAHAHAH

  15. Avatar

    max3isback

    5 aprile 2016 at 21:42

    Supermaria mi mancava la tua ignoranza grazie!!! Hahahaha

    io intanto come sempre contentissimo con il fine carriera del mio idolo, tu non so ;)

    Guarda se riesci a scriverti con Cujo che almeno forse fra voi due vi capite hehehe

  16. Avatar

    cujo

    5 aprile 2016 at 22:53

    uhhuhhuhuhuhuh

    ma che simpaticone che sei, scommetto che sei uno spasso con i pari d’inghilterra…

    sciocchino che non sei altro

    però ancora mi chiedo che casso ci stai ancora a fare qui….. rosica da pelatite monegasca è!!

  17. Avatar

    cujo

    5 aprile 2016 at 23:50

    Così, tanto per……
    Tratto da un sito non proprio rossista

    Ad Indianapolis, nel 2013, Hayden entrò al limite su dovizioso portandolo fuori, non cadde nessuno e non ci fu penalizzazione. Quindi si punisce la manovra o la conseguenza? Se Iannone fosse riuscito a curvare, avrebbe soltanto portato largo Dovizioso, che dal canto suo se avesse tenuto una traiettoria più interna, rigorosa e non avesse forzato la staccata, probabilmente avrebbe incrociato la linea e sarebbe arrivato davanti al pilota di Vasto, evitando anche di risentire di una sua eventuale caduta.

    Allora è stupido penalizzare un pilota per eccesso di agonismo, altrimenti si sarebbero dovuti penalizzare anche i vari Rossi e Marquez a Jerez. Stessa cosa a Laguna Seca. Finché non c’è il proposito di danneggiare qualcuno o è lecito tentare di sorpassarlo oppure ci si mette d’accordo sulle curve in cui si sorpassa. Magari introducendo linee tratteggiate e continue.

    • Avatar

      nandop6

      6 aprile 2016 at 08:04

      Secondo me ci sono diversi modi di portare fuori un pilota, quello di Rossi su Marquez in Malesia fatto appositamente che deve essere punito, quello che ha fatto Iannone a Rossi in questo GP all’ultimo giro involontariamente che ha solamente all’argato senza conseguenze per cui non penalizzabile poi quello di Iannone che ha fatto cadere Dovizioso arrivato lungo involontariamente come il precedente ma il problema non è la sua caduta ma l’aver fatto cadere anche Dovizioso rovinandogli la gara per cui ci può stare la sanzione.

      • Avatar

        cujo

        7 aprile 2016 at 13:02

        ci può stare la penalità del punto, però non capisco le posizioni, questo non è il primo sorpasso in queste condizioni atmosferiche (per esempio Rossi vs Stoner a Le Mans)
        a mio parere questo episodio non era da penalità, non gli è andato addosso volontariamente per buttarlo giù, tutti è due hanno chiuso il cervello, tirato la staccata al limite…. tona in terra!! succede

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati