MotoGP Argentina: Andrea Iannone, “Mi dispiace per Dovizioso e per tutta la Ducati”

Il pilota di Vasto ha "centrato" il team-mate a pochi metri dalla bandiera a scacchi

Il d.s. Ciabatti: "Persa una grande occasione per colpa di un attacco da parte di un compagno di squadra che non si fa."
MotoGP Argentina: Andrea Iannone, “Mi dispiace per Dovizioso e per tutta la Ducati”MotoGP Argentina: Andrea Iannone, “Mi dispiace per Dovizioso e per tutta la Ducati”

Ducati Team MotoGP 2016 GP Argentina Gara – Non è un buon inizio di mondiale questo del 2016 per Andrea Iannone. Il pilota della Ducati dopo lo zero del Qatar, va ancora in “bianco”, questa volta coinvolgendo anche l’incolpevole team-mate Andrea Dovizioso. A pochi metri dal traguardo (Dovizioso era 2° e Iannone 3°) il #29 ha perso il controllo della sua Desmosdeci GP “falciando” l’incolpevole Dovizioso. Iannone è stato convocato in Direzione Gara, a lui la parola.

“Sono molto dispiaciuto per quanto successo, è un peccato finire così una gara dove potevamo andare a podio e ovviamente non volevo scivolare, né prendere Dovizioso, Mi spiace per lui, per la mia squadra e per tutta la Ducati. Sono stato convocato in direzione gara e valuteranno la situazione, ma mi aspetto un provvedimento.”

Ti sei scusato con Dovizioso? “Non l’ho ancora fatto perchè ero in direzione gara, ma lo farò. Ho comunque frenato nel suo stesso punto ma ero più interno e mi si è chiuso l’anteriore. In queste occasioni non c’è molto da dire, è andata male.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

19 commenti
  1. Avatar

    TONYKART

    4 aprile 2016 at 00:41

    Ancora ti è andato insieme il cervello e hai tirato giù dovizioso sei stato un testa di c@xxo ducati deve chiarire con i suoi piloti che nn decide Chi rimarrà se viene Lorenzo in base al punteggio di fine anno altrimenti sto cretin0 fa dei danni ancora

  2. Avatar

    amcycling

    4 aprile 2016 at 03:03

    iannone se io fose il team owner ti mando fuori dal team sei propio un imbecile e irresponsabile

  3. Avatar

    Durim

    4 aprile 2016 at 08:52

    Bah io preferisco Iannone che ci prova che dovizioso che farà secondo tutta la vita. Tanto ne dovizioso ne Iannone sono in grado di giocarsi il mondiale e per vincere bisogna rischiare. Qua ha sbagliato ma si può perdonare visto che lo scorso hanno ha sbagliato niente e giustamente quest anno vuole qualcosa di più

  4. Avatar

    frenk

    4 aprile 2016 at 09:25

    Comunque sono due C….oni tutte due cher per tutta la gara si sono dati battaglia e anno permesso agli avversari di andare via se invece avessero collaborato da squadra (con la moto che si ritrovano) il bimbo M. non avrebbe vinto e lorop non sarebbero caduti anche la scorsa gara si sono scannati e non va bene per la ducati pensateci bene il prossimo Anno

  5. Avatar

    Micbatt

    4 aprile 2016 at 10:12

    Grazie agli Andrea :-)

  6. Avatar

    TONYKART

    4 aprile 2016 at 10:42

    Frenk ho notato anche io questo ,all inizio si sCannavano fra di loro e Marquez andava via ,errore gravissimo ducati deve chiamarli di in ufficio tutti e due di corsa !
    DurIm lo dici tu ch nn sono in lotta …forse nn hai capito che il mondiale con davanti Lorenzo e Marquez che si rubano punti lo vincerà chi arriva sempre secondo ,valentino lo aveva già capito lo scorso anno e quasi ci riesce ,quest anno con le ducati moto migliore del lotto sarà ancora più giusta questa teoria
    Fino ad adesso ha prevalso un pilota ,una volta Lorenzo e una volta Marquez ma nessuna moto ha mai battuto ducati ….

  7. Avatar

    Durim

    4 aprile 2016 at 11:09

    Secondo me è presto per parlare di ducati competitiva. Anche l anno scorso inizio bene per poi migliorare poco durante la stagione. Il livello di ducati si vedrà a jerez.

    Poi senza offesa,anche fosse competitiva nessuno dei 2 Andrea è da mondiale. Dovi è un eterno secondo peggio di Pedrosa che non vincerebbe nemmeno con la moto migliore di sempre, Iannone ha talento ma ancora non è al livello dei primi. Con uno stoner in forma forse la ducati potrebbe vincere qualche gara ma anche con lui non credo possa giocarsi il mondiale. Secondo me è presto per dire che ducati sia a livello di Honda e Yamaha. Sicuramente da quando c’è dall igna è migliorata. Forse serve solo un top rider per pensare a qualcosa di più

  8. Avatar

    max3isback

    4 aprile 2016 at 12:28

    Invece credo che Divi ha lavorato tantissimo sullo sviluppo di questa moto e ha le potenzialità per fare bene quest’anno, lavora molto sul fine gara e essere costante qnd si meriterebbe un fine mondiale nei primi 3.. Ma è anche vero che la Ducati fa fatica a seguire il passo degli altri come si migliorano durante l’anno..

    Iannone è un bravo pilota ma deve metterci la testa, capisco che sta provando a soddisfare la richiesta della petizione più insensata della storia dello scorso anno buttando giù tutti lol, ma non fa bene alla Ducati purtroppo…anche la sua partenza era ridicola che se Marc non rimaneva in piedi faceva strage…

    Magari un anno con Davide in Wsbk gli farebbe bene e ci prendiamo Chaz in MotoGP hehehe :D

  9. Avatar

    V.D.S

    4 aprile 2016 at 12:29

    Che erroraccio,e che regalo a Rossi!!
    Valentino è stato bravo a non fare errori e non cadere,ma oggi sarebbe arrivato quarto senza l’entrata killer di Iannone.
    Gli si è veramente chiusa la vena,la cosa peggiore è che lo ha fatto all’incolpevole compagno di squadra e ha buttato via un mare di punti per se stesso e per il team.
    La moto c’è,il Dovi pure,manca solo Iannone,veloce ma dissennato,credo che il fantasma di Lorenzo si stia facendo sentire un pò troppo nei suoi pensieri!

  10. Avatar

    IlChub

    4 aprile 2016 at 13:22

    #esci sempre sbagliato!

  11. Avatar

    TONYKART

    4 aprile 2016 at 13:38

    Durim Guarda che rossi l anno scorso stava vincendo un mondiale senza vincerle le gare e anche quest anno è la sua tattica quindi perché dovizioso nn dovrebbe essere un pretendente visto che sta e stava facendo quello che fa valentino e forse anche meglio !…

  12. Avatar

    cujo

    4 aprile 2016 at 14:36

    ma cosa spari?’ senza vincerle?? ne ha vinte meno dei due spagnoli.

    ti ricordo che dopo le prime 3/4 gare, le ducati sono quasi sparite dalle prime 5 posizioni e minimo a 20 secondi di distacco, e per adesso siamo in linea come l’anno scorso. vediamo dopo la tourne americana cosa fanno in Europa prima di galvanizzarsi tanto.

    e spero che possano fare meglio, ma anch’io credo che nessuno dei due sia in grado di competere per un mondiale, non basta essere dei buoni preparatori per vincere, e il Dovi ce lo ha ampiamente dimostrato nella sua carriera, vedi periodo in Honda.

  13. Avatar

    Durim

    4 aprile 2016 at 14:58

    Tony..lo scorso anno rossi ha fatto 4 vittorie e 16 podi…dovizioso ha vinto una gara in moto gp in 10 anni..per piacere, ma per piacere, non paragonare nemmeno VALENTINO ROSSI a dovizioso…sono agli estremi e non paragonabili ;)

  14. Avatar

    cujo

    4 aprile 2016 at 15:26

    senza contare che Dovizioso è li perchè nel 2011 i top rider non ci volevano andare in Ducati, e dal suo punto di vista meglio un’ufficiale che una squadra satellite…. solo per l’ingaggio!!

  15. Avatar

    TONYKART

    4 aprile 2016 at 16:39

    Sono ipotesi che valgono poco fino ad adesso comunque poteva fare due secondi posti che valevano il secondo nel mondiale,se la moto continua così non vedo perché non potrebbe farli sempre,di veloci ne ha messi dietro fino ad ora è davanti nn arriverà sempre Marquez o Lorenzo che per la foga di vincere si stendono ,magari poi capita anche una vittoria o più ma il mondiale si gioca così ,troppa gente che va forte per sperare di vincere il mondiale a suon di vittorie ….

    • Avatar

      Durim

      4 aprile 2016 at 21:29

      Vedremo dopo Mugello dove sarà dovizioso in classifica, quanti podi e quante vittorie. Te lo ricorderò dopo Mugello. Ciao ;)

      • Avatar

        cujo

        5 aprile 2016 at 08:46

        Durim

        non so se hai letto bene, per vincere il mondiale va bene arrivare anche secondi…..

        ma come, se lo vinceva Rossi l’anno scorso era una macchia perchè non lo meritava, in quanto ha vinto meno gare, per Ducati (la moto, non il pilota bada bene) fare tutti secondi o terzi e vincere va benissimo…..

        ridicoli, ma un po di coerenza……

  16. Avatar

    Durim

    5 aprile 2016 at 12:50

    Si ho letto cujo..ho pensato anche io la stessa cosa. Ma ormai a volte non replico nemmeno che non ne vale la pena. Tanto loro sono una minoranza..il mondo conosce il valore di Valentino e il boato al suo sorpasso pure in argentina ne è uns dimostrazione. Poi qualche cojone come tony giggetto o ligera ci sarà sempre! Chissenefrega :)

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati