Pirelli Aragon Round: Straordinario Davies in Gara 1

Il gallese bissa il successo dello scorso anno davanti a Rea e Sykes

Pirelli Aragon Round: Straordinario Davies in Gara 1Pirelli Aragon Round: Straordinario Davies in Gara 1

Il Motorland di Aragon porta decisamente bene alla Ducati: Chaz Davies che dopo aver conquistato qui lo scorso anno la prima vittoria per la Panigale 119R, si ripete con una straordinaria prestazione e sale sul gradino più alto del podio davanti a Rea e Sykes.

Prima vittoria in stagione per la casa di Borgo Panigale, che rompe il dominio Kawasaki e proietta Davies nel vivo della lotta per il titolo.
Il doppio scarico proposto dagli uomini Ducati sembra aver dato quello step in più richiesto al motore, necessario per stare davanti alle Ninja: Davies nel finale, quando in teoria le prestazioni avrebbero dovuto calare per le gomme, era più veloce di Jonathan Rea di ben mezzo secondo e ha concluso con oltre cinque secondi di vantaggio.

Grande prestazione anche per il Campione in carica Rea che dopo un inizio di gara non buono, ha recuperato terreno fino alla seconda posizione, scavalcando proprio il compagno di team Tom Sykes, ma non è riuscito a prendere Davies.

La Yamaha ha invece avuto fortune alterne: dopo aver conquistato la prima fila nella Superpole, in gara Lowes ha perso presto il contatto con il gruppo di testa, mentre Guintolì ha potuto mantenere la seconda posizione dietro a Sykes.
Il francese ha infine avuto un crollo ed è sceso fino alla nona posizione, dietro al suo compagno di squadra: per lui problemi tecnici da risolvere in fretta in vista della gara di domani.

La gara di Honda si è conclusa con la sesta posizione di Nicky Hayden e una caduta per Michael Van Der Mark che è stato costretto al ritiro.
Anche Leon Camier e Matteo Baiocco non hanno potuto portare a termine la gara, a causa di alcuni problemi tecnici alle loro moto.

Xavi Forés è stato il pilota spagnolo più veloce, vincendo il duello contro Davide Giugliano e aggiudicandosi così la quarta posizione, mentre Jordi Torres ha tagliato il traguardo in settima piazza.
Grandi prestazioni per la coppia del team IodaRacing, su Aprilia: Lorenzo Savadori ha ottenuto la decima posizione, seguito dal compagno di squadra Alex De Angelis.

Prossimo appuntamento domani, alle 13:00, con la partenza di Gara 2 e con Davies che punterà alla doppietta.

Di seguito l’ordine di arrivo di Gara 1:

1. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 18 laps
2. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R +4.168s
3. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R +4.948s
4. Xavi Fores ESP Barni Ducati 1199R +12.723s
5. Davide Giugliano ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R +13.151s
6. Nicky Hayden USA Honda Racing CBR1000RR +21.117s
7. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR +22.112s
8. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 +25.575s
9. Sylvain Guintoli FRA PATA Crescent Yamaha R1 +28.941s
10. Lorenzo Savadori ITA IodaRacing Aprilia RSV4 +34.956s
11. Alex de Angelis RSM IodaRacing Aprilia RSV4 +35.075s
12. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R +37.310s
13. Josh Brookes AUS Milwaukee BMW S1000RR +37.442s
14. Markus Reiterberger GER Althea BMW S1000RR +37.731s
15. Karel Abraham CZE Milwaukee BMW S1000RR +52.270s
16. Sylvain Barrier FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R +56.295s
17. Matthieu Lussiana FRA Team ASPI BMW S1000RR +67.602s
18. Dominic Schmitter SUI Grillini Kawasaki ZX-10R +95.691s
19. Peter Sebesteyen HUN Team Toth Yamaha R1 +95.746s
20. Imre Toth HUN Team Toth Yamaha R1 +1 lap
21. Saeed al Sulaiti QAT Pedercini Kawasaki ZX-10R +2 laps

non classificati

Matteo Baiocco ITA VFT Ducati 1199R 13 laps completed
Josh Hook AUS Grillini Kawasaki ZX-10R 13 laps completed
Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR 8 laps completed
Michael van der Mark NED Honda Racing CBR1000RR 3 laps completed

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati