MotoGP Argentina: le due Aprilia in fondo alla classifica

Altra giornata difficile per la Casa di Noale

MotoGP Argentina: le due Aprilia in fondo alla classificaMotoGP Argentina: le due Aprilia in fondo alla classifica

GP Argentina MotoGP Day1 – esordio in terra Argentina per la RS-GP. Purtroppo i riscontri cronometrici non sono stati favorevoli ed Alvaro Bautista e Stafan Bradl hanno chiuso agli ultimi due posti in classifica la giornata odierna.

“Oggi la pista era molto scivolosa – ha spiegato Alvaro Bautista – questo ovviamente ci ha creato qualche problema. Non dobbiamo dimenticare che stiamo affrontando per la prima volta con la nuova moto un circuito diverso. Dobbiamo sicuramente migliorare, sia intervenendo sulla moto che confidando in una crescita del grip sulla pista. Le maggiori difficoltà riguardano l’anteriore, mi manca la fiducia, specialmente verso fine turno quando la gomma inizia a consumarsi. Per noi rimane comunque importantissimo girare, per il nostro percorso di sviluppo e per conoscere questa moto”.

“Non è stata una giornata facile – le parole di Stefan Bradl – le condizioni non erano ideali con la pista molto sporca e le alte temperature. Abbiamo sofferto con le gomme, specialmente all’anteriore, proprio a causa delle condizioni, un problema che a quanto pare non siamo gli unici ad avere. Ho avvertito anche una marcata differenza tra le due moto che ho utilizzato, credo comunque che basterà controllare i dati per sistemare la cosa. Domani mi aspetto un miglioramento generale, sia del nostro setup che delle condizioni dell’asfalto. Resta da vedere cosa farà il meteo, le previsioni dicono che la temperatura si abbasserà e questo per noi sarebbe positivo”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati