MotoGP Argentina, FP4 caratterizzate da un problema alla gomma posteriore di Redding

La sessione interrotta per due volte dalla bandiera rossa

MotoGP Argentina, FP4 caratterizzate da un problema alla gomma posteriore di ReddingMotoGP Argentina, FP4 caratterizzate da un problema alla gomma posteriore di Redding

GP Argentina MotoGP Prove Libere 4 – Il quarto turno di prove libere della classe MotoGP a Termas de Rio Hondo, è stata caratterizzato da un problema alla gomma posteriore della Ducati di Scott Redding.

Un vero e proprio “scoppio” di una parte del pneumatico che ha fatto “saltare” tutto il codino della sua GP15 e che ha colpito, fortunatamente senza gravi conseguenze, il #45. Un problema successo in curva a oltre 200 km/h e che poteva avere conseguenze pesanti.

Un problema simile a quello accaduto a Loris Baz nei test di Sepang. In entrambe le occasioni ai piloti è andata di “lusso”.

La Michelin ha intanto fatto sapere che per le qualifiche si potrà utilizzare la gomma morbida, mentre per la gara è ancora tutto da decidere.

La sessione sospesa a quattro minuti dalla fine è poi ripresa e ad ottenere la miglior prestazione è stato Marc Marquez, che ha girato in 1:39.882. Ultimi quattro minuti invece da dimenticare per Jorge Lorenzo, caduto senza conseguenze, ma con moto al 99% non utilizzabile per le qualifiche. I primi cinque sono Marquez, Iannone, Rossi, Lorenzo e Pedrosa.

Q1 e Q2 sono leggermente posticipate, con la Q1 che partirà alle ore 19:40 italiane.

MotoGp FP4 Termas de Rio Hondo - GP Argentina - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Termas de Rio Hondo - GP Argentina - Risultati FP4

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati