Pirelli Aragon Round: Davies è il più veloce nelle prime libere

Dietro di lui troviamo il duo Honda formato da Hayden e Van der Mark.

Pirelli Aragon Round: Davies è il più veloce nelle prime liberePirelli Aragon Round: Davies è il più veloce nelle prime libere

Al Motorland Aragon, sotto un bel sole primaverile, la prima sessione di prove libere del Pirelli Aragon Round è terminata con il miglior tempo di Chaz Davies, che ha fermato il cronometro sull’1’51.895, iniziando quindi alla grande su questo tracciato dove l’anno scorso ha conquistato la prima vittoria assoluta della Panigale R.

Alle sue spalle ha chiuso la coppia Honda con Nicky Hayden in seconda posizione e Michael Van Der Mark in terza, davanti al campione del mondo in carica Jonathan Rea e Alex Lowes: quattro case costruttrici diverse nelle prime cinque posizioni.
Sesto crono per Tom Sykes, che ha dominato la maggior parte della sessione prima del time attack, seguito da Sylvain Guintoli e da Xavi Forés, che questo fine settimana insieme a Jordi Torres, decimo, fa gli onori di casa.
Nella top ten ha concluso anche Leon Camier, portando la sua MV Agusta in nona posizione, mentre il miglior pilota Aprilia è stato Lorenzo Savadori, campione in carica della FIM Superstock 1000 Cup, in 15esima piazza.
Il suo compagno di squadra Alex De Angelis, dopo l’intervento al bicipite destro, è comunque sceso in pista ma sapremo solo a fine giornata se potrà prendere parte all’intero round.

Appuntamento alle ore 13:30 con la seconda sessione di libere, l’ultima valida ai fini dell’accesso alla Tissot-Superpole di domani.

Di seguito i tempi fatti segnare al termine della prima sessione di prove libere:

1. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 51.895s
2. Nicky Hayden USA Honda Racing CBR1000RR 1m 52.208s
3. Michael van der Mark NED Honda Racing CBR1000RR 1m 52.327s
4. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 52.363s
5. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 1m 52.378s
6. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 52.445s
7. Sylvain Guintoli FRA PATA Crescent Yamaha R1 1m 52.622s
8. Xavi Fores ESP Barni Ducati 1199R 1m 52.652s
9. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR 1m 52.923s
10. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR 1m 53.012s
11. Markus Reiterberger GER Althea BMW S1000RR 1m 53.102s
12. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R 1m 53.152s
13. Karel Abraham CZE Milwaukee BMW S1000RR 1m 53.271s
14. Davide Giugliano ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 53.527s
15. Lorenzo Savadori ITA IodaRacing Aprilia RSV4 1m 54.058s
16. Matteo Baiocco ITA VFT Ducati 1199R 1m 54.341s
17. Josh Brookes AUS Milwaukee BMW S1000RR 1m 54.836s
18. Alex de Angelis RSM IodaRacing Aprilia RSV4 1m 54.919s
19. Sylvain Barrier FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 55.050s
20. Matthieu Lussiana FRA Team ASPI BMW S1000RR 1m 56.661s
21. Saeed al Sulaiti QAT Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 57.150s
22. Dominic Schmitter SUI Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 57.790s
23. Peter Sebesteyen HUN Team Toth Yamaha R1 1m 58.479s
24. Josh Hook AUS Kawasaki ZX-10R 1m 59.642s
25. Imre Toth HUN Team Toth Yamaha R1 1m 59.976s*

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati