MotoGP Argentina, Prove Libere 2: Honda al comando con Marquez, Rossi è settimo

Indietro Jorge Lorenzo e Andrea Iannone, rispettivamente in 14^ e 15^ posizione

MotoGP Argentina, Prove Libere 2: Honda al comando con Marquez, Rossi è settimoMotoGP Argentina, Prove Libere 2: Honda al comando con Marquez, Rossi è settimo

GP Argentina MotoGP Prove Libere 2 – La Honda ha piazzato quattro moto nelle prime cinque posizioni delle Free Practice 2 del Gran Premio d’Argentina classe MotoGP, seconda tappa del motomondiale 2016.

Al comando troviamo Marc Marquez, che ha girato in 1:41.579. Il due volte iridato della Top Class ha preceduto di soli 25 millesimi il team-mate Dani Pedrosa. Le altre due moto della casa dall’ala dorata sono quelle di un grandissimo Jack Miller, quarto e Cal Crutchlow, quinto.

Ad inserirsi tra le Honda è stato Maverick Vinales, che nonostante una scivolata ha portato la sua Suzuki GSX-RR in terza posizione a 0.468s da Marquez.

La miglior Ducati è quella del britannico Scott Redding, sesto; il pilota del Pramac Racing ha girato in 1:42.458, riuscendo a mettersi alle spalle la Yamaha M1 del nostro Valentino Rossi, il migliore dei piloti italiani.

Il pesarese accusa un gap dalla vetta di quasi un secondo (esattamente 0.986s) e precede la Suzuki di Aleix Espargarò, la Yamaha di Bradley Smith e la Ducati di Andrea Dovizioso, il migliore delle FP1.

Molto indietro Jorge Lorenzo e Andrea Iannone, autori del quattordicesimo e quindicesimo tempo. I piloti di Yamaha e Ducati rischiano “grosso”, per domani è infatti prevista la pioggia e per loro vorrebbe dire partecipare alle Q1 per entrare in Q2.

MotoGp Prove Libere 2 Termas de Rio Hondo - GP Argentina - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Termas de Rio Hondo - GP Argentina - Risultati Prove Libere 2

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

7 commenti
  1. Avatar

    cujo

    1 Aprile 2016 at 20:14

    nooooooo…. il super campionissimo (che caz vogl. son il pi fort), velocissimo, strotosfericissimo, posso battere chiunque, DODICESIMO AD UN SECONDO E DUE!!!

    ahahahahahahahahahah…..
    scherzavo dai, sono prove libere…..

  2. Avatar

    Durim

    1 Aprile 2016 at 20:43

    Ligera aveva predetto le honda inferiori a Yamaha nel 2016! Ed eccoci qua :)

    Lorenzo e Rossi recupereranno ma MArc e ped sono i favoriti per i primi 2 posti! vedremo visto che può cambiare tutto

  3. Avatar

    TONYKART

    2 Aprile 2016 at 00:58

    Avevo sentito anche dire se vale prende tre decimi oggi domenica e’davanti di due …ahanananhahahahahahahhaahahaahhaah

  4. Avatar

    nandop6

    2 Aprile 2016 at 10:07

    E’ presto, tra qualche anno.

  5. Avatar

    Ronnie

    2 Aprile 2016 at 11:21

    Sia Rossi che Lorenzo hanno rischiato grosso, sono entrambi in difficoltà e continuano a cambiare assetti e gomme alle moto.

    Rossi è stato solo un po’ più furbo e siccome le Michelin durano parecchi giri è uscito con la mescola credo media al posteriore e ha fatto qualche giro per migliorarsi.

    Jorge è entrato troppo tardi, forse anche con le gomme non adatte e ha avuto solo un giro per fare il tempo che ovviamente non ha fatto, e aveva fatto anche un errore.

    Difatti era già incaxxatissimo dopo il suo errore mentre era ancora sulla moto, poi è tornato ai box ed è andato subito nella zona dietro al box dove crede di non essere visto come fa di solito, e ha tirato qualche pugno o calcio alle pareti mobili…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati