Moto3 Gp Argentina: Inizia alla grande il team Sky VR46 con Fenati 2°, Migno 3° e Bulega 10°

Tutti e tre nei top 10 i piloti del team italiano, sono pronti ad una gara da protagonisti

Moto3 Gp Argentina: Inizia alla grande il team Sky VR46 con Fenati 2°, Migno 3° e Bulega 10°Moto3 Gp Argentina: Inizia alla grande il team Sky VR46 con Fenati 2°, Migno 3° e Bulega 10°

Romano Fenati Andrea Migno Nicolò Bulega Moto3 2016 Gp Argentina Sky Racing Team VR46 – Inizia alla grande lo Sky Racing Team VR46 a Termas de Rio Hondo con tutti e tre i suoi piloti in top 10. Romano Fenati ed Andrea Migno, con i tempi rispettivamente di 1.51.242 e 1.51.303, scalano la classifica combinata, chiudendo 2° e 3° dietro a Bastianini. Buono anche il debutto di Nicolò Bulega, per la prima volta impegnato sulla pista di Rio Hondo che chiude con il 10° tempo a soli 4 decimi dalla vetta.

“E’ stata una prima giornata di lavoro molto positiva – ha affermato Romano Fenati – la pista non era nelle migliori condizioni al mattino, ma sono riuscito a fare un bel passo in avanti nel turno del pomeriggio. Perdo qualcosa in termini di feeling sull’anteriore, ma sono convinto di poter fare una bella qualifica domani. Sarà una gara dura: le temperature sono alte e siamo in 15 piloti in meno di un secondo di distacco”

“Sono molto soddisfatto del risultato di oggi – ha aggiunto Andrea Migno – avevo voglia di rifarmi in pista dopo il Qatar. Abbiamo fatto un gran lavoro, soprattutto sul passo e sono fiducioso per la qualifica di domani. La condizione non perfetta della pista mi ha condizionato nel primo turno, ma sono rimasto concentrato e ho fatto un bello step in avanti per affrontare al meglio la sessione del pomeriggio”

“Ho iniziato con il piede giusto la trasferta in Argentina – ha concluso Nicolò Bulega – al termine della prima giornata sono nella Top10 a soli quattro decimi dai primi. Ho iniziato a prendere confidenza con la nuova pista e sono convinto di poter limare ancora il mio crono domani. L’obiettivo è arrivare alla qualifica con il miglior feeling possibile”

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati