Superbike: Anteprima Pirelli Aragon Round

Si va verso il terzo appuntamento della stagione, in programma dal 1 al 3 aprile al Motorland

Superbike: Anteprima Pirelli Aragon RoundSuperbike: Anteprima Pirelli Aragon Round

Le prime due tappe del Mondiale, disputate su due circuiti molto diversi tra loro come Phillip Island e Chang, dicono che al momento la Kawasaki sta dominando il campionato con quattro vittorie in quattro gare e con Jonathan Rea che vola in classifica generale a quota 95 punti, seguito da Tom Sykes a 66 punti.

Un dominio che accredita, quindi, i suoi due piloti come principali pretendenti al titolo, dato che chi è dietro non sembra al momento in grado di competere fino in fondo con le “verdone”: la Ducati è migliorata rispetto allo scorso anno e punta in alto, ma Davies e Giugliano devono guidare al limite per tenere il passo di Rea e Sykes, e prendersi di conseguenza molti rischi, come dimostrano le cadute in Australia e Thailandia.

Quella che ha fatto il miglioramento più netto è stata però la Honda, che con le prestazioni fatte vedere nelle prime uscite, coronate dalla pole al Motul Thai Round, punta anche lei al podio, ma potrebbe essere un cliente scomodo solo per la Ducati.
Yamaha e Bmw del team Althea Racing sembrano invece al momento impegnati a colmare un gap, preventivabile, che dopo due round appare già consistente.

Il prossimo appuntamento è il Pirelli Aragón Round, in programma il weekend dal 1 al 3 aprile, sul circuito spagnolo di Alcañiz, tracciato che misura 5.077 metri, ed è caratterizzato da 10 curve a sinistra e 7 a destra.
La passata stagione si concluse con una vittoria ciascuno di Rea e Davis, che monopolizzarono le gare con Sykes e Haslam a completare il podio.

Di seguito riportiamo le informazioni sul circuito, il Motorland Aragón.
Lunghezza: 5.077 km
Pole position: a destra
Curve: 10 a sinistra, 7 a destra

Primati WorldSbk: Best lap – Sykes (Kawasaki) 1’50.890 (2015). Superpole – Haslam (Aprilia) 1’49.664 (2015).

Risultati WorldSbk 2015: Gara 1 – 1. Rea (Kawasaki); 2. Davies (Ducati); 3. Sykes (Kawasaki). Gara 2 – 1. Davies (Ducati); 2. Rea (Kawasaki); 3. Haslam (Aprilia)

Di seguito gli orari del fine settimana:

VENERDI’ 1 aprile
ore 10:15 – 11:15 prima sessione di prove libere
ore 13:30 – 14:30 seconda sessione di prove libere

SABATO 2 aprile
ore 8:45 – 9:00 terza sessione di prove libere
ore 10:30 – 10:45 Tissot-Superpole 1
ore 10:55 – 11:10 Tissot-Superpole 2
ore 13:00 Gara 1

DOMENICA 3 aprile
ore 9:25 – 9:40 Warm Up
ore 13:00 Gara 2

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati