Moto3 Gp Qatar: Niccolò Antonelli “Peccato per la caduta, domani non devo commettere più errori”

Il pilota del team Ongetta cade nel tentativo di migliorare e chiude con il 10° tempo

Moto3 Gp Qatar: Niccolò Antonelli “Peccato per la caduta, domani non devo commettere più errori”Moto3 Gp Qatar: Niccolò Antonelli “Peccato per la caduta, domani non devo commettere più errori”

Niccolò Antonelli Moto3 2016 Gp Qatar Ongetta Rivacold – Niccolò Antonelli chiude la seconda ed ultima giornata di prove libere con il 10° tempo. Il pilota del team Ongetta ha finito anzitempo il suo turno di prove, essendo scivolato nel tentativo di migliorare il suo terzo tempo. Il giovane pilota di San Giovanni in Marignano, ancora influenzato, è caduto proprio sulla spalla appena uscita alla convalescenza, rimanendo inoltre agganciato con il guanto alla protezione della leva del freno. Fortunatamente, non sembra aver riportato danni fisici, anche se si dovrà sottoporre ad una radiografia di controllo.

“Oggi stavo spingendo molto, troppo, quando sono caduto – ha affermato Niccolò Antonelli – Peccato, perché ovviamente non ho potuto finire il turno. A causa dell’influenza non sono al cento per cento ma, fortunatamente, dopo la caduta sembra essere tutto a posto. Adesso non dobbiamo più commettere errori, domani ci riproveremo direttamente in qualifica”.

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati