MotoGP Test Qatar Day 2: Vinales grande protagonista, bene Iannone, Rossi è 8°

Il pilota della Suzuki conferma quanto di buono fatto a Phillip Island, Honda in difficoltà

MotoGP Test Qatar Day 2: Vinales grande protagonista, bene Iannone, Rossi è 8°MotoGP Test Qatar Day 2: Vinales grande protagonista, bene Iannone, Rossi è 8°

MotoGP 2016 Test Qatar – Il miglior tempo della tre giorni di Phillip Island non era stato “casuale”, Maverick Vinales è stato velocissimo anche oggi in Qatar, dove i piloti sono scesi in pista per la seconda giornata di test della Top Class.

Il #25 della Suzuki, lo scorso anno “Rookie of the year”, ha infatti ottenuto il miglior tempo, portando la sua GSX-RR in vetta con il crono di 1:55.436. Una grande performance per l’iridato 2013 della classe Moto3, che conferma anche i grandi progressi compiuti dalla Suzuki, che ora anche nel lungo rettilineo, tiene il passo delle migliori.

Molto bene anche la Ducati, che piazza Andrea Iannone in seconda posizione a soli 72 millesimi da Vinales. Il pilota di Vasto già ieri si era detto soddisfatto de feeling trovato con la Desmosdici GP equipaggiata con pneumatici Michelin, anche se ad onor del vero deve ancora trovare il modo di sfruttare al meglio la gomma nuova.

Il pilota di Vasto ha preceduto la Yamaha di Jorge Lorenzo, il migliore del Day 1. Il campione in carica ha percorso 48 giri e il suo miglior passaggio è avvenuto al 14°. Il distacco da Vinales è di soli 0.099s e questo testimonia il feeling che il maiorchino ha con la M1 su questa pista, un pò come era successo a Sepang. Dopo i punti interrogativi di Phillip Island, in Qatar il #99 ha ritrovato il sorriso.

Fa più fatica invece il suo team-mate Valentino Rossi, oggi ottavo. Il pilota pesarese paga un gap dalla vetta di 0.511s e davanti a se ha anche la Ducati del Team Pramac dell’ottimo Scott Redding, quella del Team Avintia di Hector Barberà e la Desmosedici GP di Andrea Dovizioso.

Ancora in difficoltà la Honda, che piazza Dani Pedrosa in settima posizione, mentre Marc Marquez è nono, subito dietro a Valentino Rossi. Il #93 della Honda ha girato in 1:56.046 a 0.610s dal connazionale Vinales ed è anche caduto senza riportare conseguenze ad inizio sessione.

Aleix Espargarò è decimo e il confronto con il connazionale nonché compagno di squadra, Maverick Vinales, inizia ad essere pesante. Il distacco tra i due è di 0.690s, non un abisso, ma quanto basta per non dormire sonni tranquilli. Lo segue suo fratello Pol Espargarò, in sella alla Yamaha del Team Tech 3.

Loris Baz con la GP14.2 del Team Avintia è dodicesimo, davanti alla Honda del Team LCR di Cal Crutchlow. La migliore delle Aprilia è quella di Alvaro Bautista, 18° a 2.285s dalla vetta. 77

Test MotoGP Losail Qatar Day 2 – I tempi finali

1	Maverick Viñales SUZUKI	 1:55.436	
2	Andrea Iannone	 DUCATI	 1:55.508	0.072
3	Jorge Lorenzo	 YAMAHA	 1:55.535	0.099
4	Scott Redding	 DUCATI	 1:55.677	0.241
5	Hector Barbera	 DUCATI	 1:55.815	0.379
6	Andrea Dovizioso DUCATI	 1:55.856	0.420
7	Dani Pedrosa	 HONDA	 1:55.857	0.421
8	Valentino Rossi	 YAMAHA	 1:55.947	0.511
9	Marc Marquez	 HONDA	 1:56.046	0.610
10	Aleix Espargaro	 SUZUKI	 1:56.126	0.690
11	Pol Espargaro	 YAMAHA	 1:56.173	0.737
12	Loris Baz	 DUCATI	 1:56.427	0.991
13	Cal Crutchlow	 HONDA	 1:56.584	1.148
14	Yonny Hernandez	 DUCATI	 1:56.667	1.231
15	Tito Rabat	 HONDA	 1:57.263	1.827
16	Bradley Smith	 YAMAHA	 1:57.267	1.831
17	Eugene Laverty	 DUCATI	 1:57.670	2.234
18	Alvaro Bautista	 APRILIA 1:57.721	2.285
19	Jack Miller	 HONDA	 1:57.789	2.353
20	Michele Pirro	 DUCATI	 1:58.113	2.677
21	Hiroshi Aoyama	 HONDA	 1:58.347	2.911
22	Stefan Bradl	 APRILIA 1:58.418	2.982

Foto: Alex Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

8 commenti
  1. Avatar

    ligera

    3 marzo 2016 at 22:08

    Vinales non è forte solo sul giro secco, è veloce anche in quello che può essere considerato il passo.
    Iannone è vicinissimo, ma più costante e più performante sul passo. Non ha fatto lunghe uscite, ma potrebbe non avere cambiato pneumatici.
    Lorenzo invece ha fatto parecchi giri, tutti con un ottimo passo.
    Molto bene anche Redding e Barberà (2 Ducati).
    Dovizioso, anche se è l’ultima Ducati di questo splendido gruppo, è il pilota che ha fatto 17 giri con un ottimo passo, il migliore, tanto che ha fatto segnare il suo miglior crono durante questa fase, con gomme da gara e usate, girando diverse volte sotto l’1.56.
    Valentino mi ha deluso. Non solo dietro al compagno di 4 decimi, ma dietro ad una gran sfilza di Ducati. Per finire, anche il passo si è dimostrato più alto dei rivali, Suzuki e Ducati comprese.

  2. Avatar

    fatman

    3 marzo 2016 at 22:09

    Vabbè raga…quando parte ottavo poi vince ahahahahahahahahahahahahahahahahah!!!

  3. Avatar

    TONYKART

    3 marzo 2016 at 22:20

    Infatti petrucci in previsione di doverlo fare passare si è infortunato apposta ahahhahhahaahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahaahahahhahahahahahahahahahah

    • Avatar

      ueueue

      4 marzo 2016 at 12:10

      .uè celebroleso non è che anche Marquez a forza di star dietro a Lorenzo ci ha preso un po troppo la mano?
      cazzni oggi non tutti hanno cercato il tempo, Rossi compreso..tranne Lorenzo che deve ancora convincersi e convincere di aver meritato il titulo..stano non lo tiri ancora in ballo!
      rosicate ovunque e sempre bomber !
      Forza Vale!

  4. Avatar

    Durim

    3 marzo 2016 at 22:27

    Ridete ridete! Ridete come quando dovizioso ha fatto la pole l anno scorso per farsi battere in gara hahah

    @ligera… mi dispiace che rossi ti abbia deluso…povero Valentino credo non dormirá la notte sapendo di averti deluso Hahahahah
    Si vede che sei ridicolo quando citi rossi ma non Marquez che sta dietro a Perdrosa che ha il 4 posto come miglior risultato in qatar

    Ciao falliti, fatevi vedere anche dopo la gara e durante il campionato,non come l anno scorso hahah

  5. Avatar

    supermariacion

    3 marzo 2016 at 23:26

    Ohh cavolo! Rossi ha deluso lingerie!! Che scandalo!! Hahahhahahhahhah lingerie il paroliere, fotte na fava dei tuoi temi…taglia corto sapientone. Scorreggia umana e ciccione…sukate la cippa di fava.

  6. Avatar

    ligera

    4 marzo 2016 at 01:02

    Essere offesi da 2 elementi del genere è un VANTO, è come mettere 2 tacche sul calcio del fucile, presi due piccioni. 2 tizi che scrivono 1 riga di moto e 3 righe di offese, sono la ciliegina che sta sulla/o ST…. color cioccolato. Buon appetito.

  7. Avatar

    ueueue

    4 marzo 2016 at 12:09

    ..uè cel*****so non è che anche Marquez a forza di star dietro a Lorenzo ci ha preso un po troppo la mano?

    cazzini oggi non tutti hanno cercato il tempo, Rossi compreso..tranne Lorenzo che deve ancora convincersi e convincere di aver meritato il titulo..stano non lo tiri ancora in ballo!

    rosicate ovunque e sempre bomber !

    Forza Vale!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati