MotoGP Test Qatar: Andrea Iannone “Il pacchetto su questa pista è molto buono e posso migliorare ancora”

Il pilota di Vasto suona la carica, 2° ad un nulla dal best lap di Vinales

MotoGP Test Qatar: Andrea Iannone “Il pacchetto su questa pista è molto buono e posso migliorare ancora”MotoGP Test Qatar: Andrea Iannone “Il pacchetto su questa pista è molto buono e posso migliorare ancora”

Andrea Iannone MotoGP 2016 Test Qatar Team Ducati – Andrea Iannone chiude con un ottimo 2° tempo la seconda giornata a Losail a soli 72 millesimi da Maverik Vinales. Il pilota del team Ducati si dichiara molto soddisfatto del feeling che ha con la sua moto e le nuove gomme su questa pista ed anzi afferma di aver ancora del margine per migliorarsi. Certo se si confermerà così “in palla” anche nel weekend di gara, ripetere l’ottima corsa dello scorso anno (dove arrivò 3°) non gli sarà difficile.

“Anche la giornata di oggi è stata molto positiva – ha affermato Andrea Iannone – stiamo lavorando molto bene, capiamo sempre meglio le gomme e la nuova moto, e siamo riusciti a migliorare ancora un po’ rispetto a ieri. Dobbiamo ancora lavorare su certi aspetti, però secondo me abbiamo un pacchetto molto buono e competitivo su questa pista, e c’è ancora margine per migliorare. Sono contento del supporto che ricevo sempre da tutti i ragazzi della mia squadra, e domani continueremo il nostro programma di lavoro. Peccato che questa sera ci siamo dovuti fermare un po’ prima del previsto: volevamo fare un long-run e sarebbe stato molto positivo per accumulare dati in vista della gara. Purtroppo un piccolo problema tecnico non ci ha permesso di continuare a girare, ma potremo recuperare domani”

Foto: Alex Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. Avatar

    supermariacion

    3 marzo 2016 at 23:51

    Andrea non smerd4re il tuo compagno ddi squadra pluruprwmiato campione del mondo del mezzo pollice di sega Dovizioso! La musica è cambiata!

  2. Avatar

    V.D.S

    4 marzo 2016 at 09:05

    E’più forte di lui,il lobotomizzato proprio non riesce a starsene muto e nascosto nella sua tana,ad ogni articolo deve dare dimostrazione,se mai ce ne fosse bisogno..della sua immensa ignoranza e totale incapacità di intendere e di volere.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati