Stoner potrebbe testare anche la Panigale Superbike

Terminati i test con la MotoGP, il pilota australiano non esclude di lavorare allo sviluppo anche della Panigale 1199 R

Stoner potrebbe testare anche la Panigale SuperbikeStoner potrebbe testare anche la Panigale Superbike

A Phillip Island dopo i test MotoGP è ora di dare spazio a quelli della WorldSBK che apriranno la settimana del primo round della stagione.

Grande protagonista della settimana è stato Casey Stoner, rientrato quest’anno del paddock come collaudatore per la Ducati, sinora solo nella classe regina del motomondiale: in una intervista rilasciata a WorldSBK.com, il pilota australiano ha parlato di test MotoGP, ma anche della possibilità di fare un test con la Panigale di Davies e Giugliano.

Riportiamo di seguito l’intervista.

Vorremmo parlare con te di WorldSBK. Sappiamo che sei un buon amico di Chaz Davies, hai intenzione di stare qui durante il test e per la gara a supportare lui e il team Ducati?

“Non sono sicuro di essere qui per la gara, per il test sicuramente no perché andrò a casa una volta terminato il test della MotoGP. Ho un programma molto fitto nei prossimi due mesi quindi non posso passare troppo tempo lontano dalla mia famiglia e da casa, ma dovrebbe andare bene, voglio dire, purtroppo abbiamo avuto brutto tempo in questi ultimi giorni con la MotoGP, quindi speriamo che i ragazzi della Superbike possano avere buone condizioni meteorologiche per i giorni di test prima della gara, così tutti saranno all’altezza”.

Da quello che hai sentito o visto dei test pre-stagionali di Ducati in Superbike, come valuti le loro possibilità per quest’anno?

“Se guardiamo lo scorso anno, Chaz stava guidando particolarmente bene e quando Giugliano era in forma, era molto, molto veloce. Speriamo che le cose vadano bene, nessuno si faccia male in vista dell’inizio e per quello che ho visto nei test, le cose sono migliorate e hanno sicuramente fatto alcuni passi in avanti rispetto allo scorso anno. Questo non può che essere una buona cosa per fare un bel colpo e vincere il titolo… Alla fine dello scorso anno Chaz è stato uno dei piloti dominanti quindi farà cose molto, molto interessanti e speriamo di poter fare qualcosa con la Ducati”.

Stai aiutando la Ducati in MotoGP e un sacco di tifosi si chiederanno se stai cercando di fare lo stesso in WorldSBK. Al momento del lancio, l’altro giorno si è parlato di te magari per qualche test…

“In questo momento il mio obiettivo principale è la MotoGP, e questo è quello in cui i nostri test devono aiutarci, ma penso che in pista proveremo a fare una prova con la moto del WorldSBK così, solo per avere qualche sensazione e vedere se posso ottenere un feedback che si spera possa aiutare. Avere una persona in più è sempre una cosa positiva, aiuterò con quello che posso. Io lavoro per la Ducati, quindi non si tratta solo di MotoGP, dovunque io possa aiutare ci sarò”.

Dal punto di vista di un motociclista, quanto pensi che sia importante lo sviluppo che i piloti WorldSBK hanno apportato a queste moto, che poi in ultima analisi, andrà ad alimentare anche il mezzo stradale?

“Enormemente ad essere onesti e l’esempio perfetto è la Panigale che ho guidato in strada, si sente esattamente da dove è arrivato lo sviluppo e guidando per le strade è stato impressionante vedere quello che può essere apportato ad una moto da strada e la quantità di tecnologia che c’è. Da quello che sapevo, sai, 5 o 6 anni prima è stato un passo enorme quindi si può capire, non solo dal punto di vista del telaio, ma soprattutto anche per l’elettronica, il carattere del motore e tutte quelle cose davvero tramandate alle moto da strada”.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    ueueue

    23 Febbraio 2016 at 14:00

    ..eh mi sa che la moglie lo comanda a bacchetta..il potere della passera gli passerà?…

    Io lavoro per la Ducati, quindi non si tratta solo di MotoGP, dovunque io possa aiutare ci sarò”…..sono previsti anche test su monster 696..

    E dillo che la farai sta benedetta gara in motogp o devi testare tutta la gamma Ducati prima?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati