Aprilia gareggerà in Superstock 1000 con Luca Salvadori

Al giovane pilota milanese sarà affidata la RSV4 RF.

Aprilia gareggerà in Superstock 1000 con Luca SalvadoriAprilia gareggerà in Superstock 1000 con Luca Salvadori

Fino a poche settimane fa sembrava che l’impegno di Aprilia nel Motomondiale si sarebbe esaurito nella MotoGP, invece dopo l’accordo con Ioda Racing, che gestirà le RSV4 in WorldSbk, ora arriva anche l’ufficialità della partecipazione alla STK1000 nel 2016, con Luca Salvadori e il Team GP Project.

Il giovane pilota milanese è una promessa del Motomondiale, dopo aver vinto il campionato nazionale Superstock 600 a 17 anni, nel 2013 ha partecipato al campionato Europeo Stock 600 dove è stato da subito un protagonista con vittorie e pole position, in contemporanea anche a livello nazionale.
Nel 2015 ha debuttato in STK1000 dove ha ottenuto risultati interessanti, nonostante alcuni infortuni, e ora si concentra sulla stagione che sta per partire, dove si candida protagonista dato il totale supporto che Aprilia Racing gli ha messo a disposizione, e l’appoggio del team GP Project.

“Eravamo nel bel mezzo delle trattative per cercare di assicurarci il posto che volevamo per il 2016, ma non riuscivamo a trovare un accordo” – ha spiegato Luca Salvadori – “È stato proprio in quel momento che mi è arrivata la telefonata di Cristian Marocchi che mi ha proposto un incontro nella sede di Aprilia Racing a Noale, durante il quale mi hanno presentato un progetto piuttosto complicato. L’idea di correre un Campionato del Mondo in condizioni tecniche superiori ha soddisfatto le mie aspettative e quelle degli sponsor, tanto che è bastato qualche giorno per prendere la decisione e accettare l’offerta. Il 2016 sarà una grande sfida per me, sia in termini sportivi che mediatici, abbiamo un pacchetto molto performante, faremo del nostro meglio per dare un bello spettacolo”.

“Salvadori si è distinto nella categoria 600 con il massimo dei risultati” ha aggiunto il coordinatore del progetto Cristian Marocchi – “Pertanto, con Aprilia Racing, abbiamo pensato che fosse l’occasione ideale per lavorare in un progetto sportivo, realizzato su misura, che conviene a tutti. Partendo dalle certezze tecniche della Aprilia RSV4 RF abbiamo bisogno di una struttura per collaborare con Aprilia, come appunto il Team GP Project, capitanato dai fratelli Altai che hanno molta esperienza nelle corse. Il pezzo finale del puzzle è stato il reparto marketing, che si occupa di comunicazione e di coordinare le attività di promozione della squadra e del pilota con l’aiuto dell’hospitality nelle gare”.

La prima gara STK1000 sarà al Motorland Aragon il 1° aprile, quando il campionato WorldSBK tornerà in Europa.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati