MotoGP: Ecco Casey Stoner in sella alla Ducati

L'australiano ha girato a Sepang insieme a Michele Pirro

MotoGP: Ecco Casey Stoner in sella alla DucatiMotoGP: Ecco Casey Stoner in sella alla Ducati

Casey Stoner Ducati 2016Casey Stoner è tornato in sella alla Ducati Desmosedici, non succedeva dal 2010. Il due volte iridato della MotoGP (2007 proprio con la Ducati) è sceso in pista a Sepang, dove ha girato con la Desmosedici GP15. Per lui,tornato quest’anno in Ducati, il ruolo di tester e testimonial della casa di Borgo Panigale.

Stoner è sceso in pista poco dopo le 11 malesi ed ha fatto dei piccoli run. Con lui il collaudatore Michele Pirro, che a differenza dell’australiano, sta già utilizzando la nuova GP16 che sarà portata in pista agli ufficiali Andrea Iannone e Andrea Dovizioso nel test che inizierà lunedì prossimo e dove saranno in pista tutte le case ufficiali. Pirro scenderà in pista anche domani, mentre Stoner proverà lunedì insieme ai piloti ufficiali, che come detto si ritroveranno in pista per il primo test ufficiale del 2016.

Video Casey Stoner Ducati

Stoner al box Ducati

Casey Stoner in azione con la Ducati a Sepang

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. Avatar

    freddynofear

    30 gennaio 2016 at 17:41

    Nella foto “making the final adjustment” ci sono occhi che sorridono e che sembrano tornare a vivere un sogno, credo che per chi c’era all’epoca di Stoner in Ducati, oggi rivederlo di nuovo in sella è un vero tuffo al cuore, io sono convinto che lui non ce la farà a fare solo il tester e la Ducati, se solo Stoner pronuncia la parola “maybe” ha già pronta la tersza moto nei box. Io personalmente questo suo ritorno lo vivo con grande emozione, mi ricordo ancora quando portò la Ducati sul tetto del mondo, per me fu un momento incredibile, pensare che lapiccola Ducati aveva sbaragliato la concorrenza dei colossi giap mi aveva riempito di orgoglio e poi vederlo cavalcare la Rossa era uno spettacolo. Vai Casey, vai, grazie per essere tornato!

  2. Avatar

    TONYKART

    31 gennaio 2016 at 12:42

    Secondo me in tutto questo ha contribuito molto l atteggiamento di Marquez che ha spezzato una catena di un sistema che andava avanti ormai da un decennio,con questo atteggiamento ha invogliato Lorenzo a ribellarsi e esprimere il suo pensiero e stoner piano piano a rimettersi in gioco nel suo mondo che tanto l aveva schifato
    Rossi sei finito .

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati