MotoGP: Casey Stoner, “Marquez e il suo entourage si sentivano minacciati dalla mia presenza”

L'australiano ha aggiunto, "A Sepang ho girato come Pedrosa in gara"

MotoGP: Casey Stoner, “Marquez e il suo entourage si sentivano minacciati dalla mia presenza”MotoGP: Casey Stoner, “Marquez e il suo entourage si sentivano minacciati dalla mia presenza”

Casey Stoner è tornato in Ducati, questo dopo aver passato gli ultimi anni dopo il ritiro (avvenuto alla fine del 2012 all’età di soli 27 anni), tra i suoi hobby (tra cui la pesca) e il ruolo di tester Honda e prima un parentesi con le quattro ruote. L’australiano ricoprirà i ruoli di tester e testimonial e in un’intervista rilasciata a Motosprint ha voluto dire la sua sul rapporto con la Honda e in particolar modo con Marc Marquez.

“Il mio ruolo in Ducati non sarà lo stesso che ho ricoperto in Honda. In Honda ero solo un tester occasionale, non ho avuto nessun altro ruolo e, a dire la verità, non hanno mai sfruttato al massimo il mio potenziale. Credo che Marquez e tutto il suo entourage si sentivano minacciati dalla mia presenza. Io non so perché lo hanno pensato, ma questa è la mia sensazione. Ero in Honda per fare qualche prova, per provare cose nuove che potevano poi essere trasferite ai piloti ufficiali, quindi ero lì per aiutare Marc. Ma è anche vero che il pilota numero uno è quello che tutti devono seguire.”

Sul rapporto con la Honda ha aggiunto, “Non ho rancore contro la Honda. Ed ho grande rispetto per Nakamoto. È un dato di fatto e sono certo che il nostro rapporto non si è deteriorato per questo e andremo ancora d’accordo.”

L’australiano sarebbe voluto tornare come wild card ad Austin, questo dopo il forfait di Pedrosa, ma in Honda decisero di non schierarlo, lasciando l’amaro in bocca al due volte campione del mondo.

“In quel momento ho avuto un po’ di confusione – ha detto Stoner – pensavo di essere prezioso per Honda, e di averlo dimostrato. Quando sono arrivato, nel 2011, ho vinto il titolo immediatamente, e la Honda non era al Top da diversi anni. Mi sentivo pronto per Austin. Nakamoto mi ha detto che gli dispiaceva, ma che aveva preso una soluzione diversa. Questo mi fa pensare che altre persone devono avergli messo pressione per non farmi correre. Qualcuno non voleva vedermi in gara”.

Sulla sua possibile competitività non ha dubbi. “Sapevo di avere la velocità per essere in grado di sostituire Pedrosa, almeno in modo adeguato. Durante i test a Sepang, nel mese di febbraio, ho corso ad un ritmo che è stato molto vicino a quello della gara. Voglio dire, ad un ritmo abbastanza buono per stare con i primi. Fondamentalmente con il passo di Dani, che successivamente ha vinto il Gran Premio nel 2015.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

27 commenti
  1. Avatar

    Durim

    5 gennaio 2016 at 13:36

    Credo un pò si fosse intuito. Se stoner voleva, a che scopo far correre aoyama e non stoner?Credo fosse chiaro che il motivo era quello di proteggere Marc. Stoner è veloce e avrebbe potuto metterlo in difficoltà, o ridimensionare l’uomo dei record.
    Per honda marc ormai è il futuro, e questo è il motivo per cui lo proteggono anche dopo quello che ha fatto a sepang e valencia. MArc sarà l’uomo da battere per i prossimo 10 anni almeno, e con lui honda può vincere mondiali e fare soldi.

    2 considerazioni:
    1) Può darsi che stoner fosse veloce come pedrosa, anche se lui ha provato a febbraio e non ottobre, e possiamo provare a credergli
    2) Se il punto uno è vero, con pedrosa più veloce di marc a sepang(pista dove marc ha sempre dominato ed è stato più veloce di Ped), se addirittura Stoner con quella honda poteva avere il passo di pedrosa..possibile che marc non ce l’avesse?La honda su Sepang va forte, marc va forte..questo non fa che avvalorare la tesi che Marc ha di proposito rallentato il suo passo..Era già lampante, ma per chi ancora non ci credesse…

    • Avatar

      nandop6

      5 gennaio 2016 at 16:43

      Gli ultimi tre GP non si devono consirerare per fare confronti su Marquez, a parte l’australia dove ha vinto e poteva stra vincere, lo stesso poteva avvenire anche a Sepang e Valencia.
      Sicuramente Stoner avrebbe fatto meglio di Aoyama.

  2. Avatar

    fatman

    5 gennaio 2016 at 17:42

    …dai raga, non fatevi troppe seghe mentali sul finale di campionato, orami è andato ma voi, imperterriti…
    RESTATE UNITI ahahahahahahahahahahah!!!

  3. Avatar

    fatman

    5 gennaio 2016 at 17:46

    …bello.leggere incompetenti che scrivono corbellerie sugli articoli de sommo Casey…continuate così a rodervi il fegato, oltre che a mangiarvelo ahahahahahah…non ho mai goduto tanto…RESTATE UNITI!!!

    • Avatar

      Durim

      5 gennaio 2016 at 19:09

      Il sommo casey, per quanto veloce, non è la metà del pilota che è Valentino. Non la metà, mi spiace :)

      • Avatar

        bibo

        7 gennaio 2016 at 10:59

        VEDI DURIM…. STA CAMBIANDO QUALCOSA… BASTA DIRE STONER IN DUCATI… TI SEI GIA BECCATO 23 POLLICI VERSI….. LA FINE DEL TEATRINO…. :-)

      • Avatar

        fatman

        7 gennaio 2016 at 16:10

        …giusto, bravo bibo…quando dico che durex e’ uno shit face nessuno mi ascolta…dai, firmiamo una petizione “Durex vai a casa” ahahahahahahahahahah..
        .

  4. Avatar

    nandop6

    5 gennaio 2016 at 18:07

    Si tratta di commentare quello che si pensa senza essere ipocriti. Triste leggere stupidagini solo per andare contro ad un pilota o persone che commentano.

  5. Avatar

    fatman

    5 gennaio 2016 at 20:36

    …non è la metà dell’evasore lavandino hai ragione, per il resto tornatene al tuo paesello, non ti vogliamo da noi…e portati anche i tuoi amici analfabeti del forum ahahahahahahahahahahah!!!

  6. Avatar

    burnout

    5 gennaio 2016 at 23:35

    Ma per favore, ancora a fare paragoni tra Stoner e Rossi, dopo la figuraccia che ha fatto con la Ducati, Stoner l’ha stracciato con una moto che Rossi ci girava un secondo piú lento, é andato alla Honda e ha vinto il mondiale dopo guasi 10 anni di dominio Yamaha, fatta eccezione del mondiale che hanno fatto vincere ad Haiden. Stoner é il pilota con piú talento che si sia mai visto

    • Avatar

      Durim

      6 gennaio 2016 at 21:52

      Mi chiedo del perchè, essendo così superiore, abbia vinto 2 mondiali su 6 anni di moto gp, 2 mondiali su 10 anni di carriera….
      … Fatti 2 domande. Era veloce, ma anche lui le sue batoste le ha prese e anche lui senza una moto competitiva un mondiale non lo vince (ducati 2010,) o pur con una moto competitiva non vince cmq il mondiale (honda2012)

      Ciao ridicolo ;)

      • Avatar

        bibo

        7 gennaio 2016 at 11:02

        DURIM FAI A MODO… :-) SAI BENISSIMO CHE IN QUEI SEI ANNI STONER HA VINTO DI PIU CHE ROSSI….SIA A LIVELLO DI GP CHE GIRI VELOCI E POLE POSITION…SE NON ERRO…..CORREGGIMI SE SBAGLIO…..

      • Avatar

        Durim

        7 gennaio 2016 at 15:54

        bibo..dipende come lo vuoi vedere.. se prendi quei 6 anni ha vinto più stoner, se prendi 1996 – 2016 Rossi è indiscusso n 1

        Ciao bello!!

      • Avatar

        fatman

        7 gennaio 2016 at 16:12

        bibo, durex non capisce una mazza, non ammettera’ mai la superiorita’ del sommo ed incommensurabile Stoner…parla del ’96 ma il gariatra ha 6 anni in piu’ del sommo…inutile parlarci, e’ inferiore, non capisce…occorre rispedirlo nelle patrie galere afgane!!!

      • Avatar

        bibo

        7 gennaio 2016 at 19:20

        ciao durim,ci si lamenta sempre del fatto che non si può fare confronti fra campioni di diverse epoche,stavolta ci si riesce !!!!! in una cosa ha battuto stoner ,nel record di cadute in un anno di ducati quello si!!!!! :-)

      • Avatar

        fatman

        8 gennaio 2016 at 13:15

        …bravo bibo…quando si tratta di difendere l’indifendibile si attaccano a tutto i tavulliaboys, anche a costo di diventare ridicoli…come durex, appunto…e poi in Ducati sono 23 a 0 e questo dice tutto…valem@rd@!!!

      • Avatar

        ligera

        9 gennaio 2016 at 23:53

        Poi ti prendono per il c@@o. Per forza, con sto genere di uscite!!!

        Non sono io, ne coloro che la pensano come me, ma voci molto più autorevoli definiscono Stoner un fenomeno.
        Cadeva, è vero, ma anche nelle sue cadute era spettacolare.
        Nei 2 anni dove si è steso poco, ha vinto il mondiale.
        In Ducati (visto che la menate sempre), Stoner ha fatto cose che Valentino e tutti gli altri piloti, le hanno potute vedere solo in TV, con la stessa moto, non si sono neppure lontanamente avvicinati ai risultati e alle prestazioni ottenute dall’Australiano. Sarebbe opportuno anche che vi informaste sulle difficoltà che i cambi del regolamento hanno fatto sorgere in Ducati. Più volte ho cercato di spiegare cosa è avvenuto, cosa è cambiato e le conseguenze che queste modifiche hanno portato, se siete interessati, non chiedete, informatevi e solo in ultima, chiedete, proverò a rispiegare ancora.
        Nessuno si ricorda i REALI problemi fisiologici che Stoner si è trovato ad affrontare.
        Per fare un esempio, il Potassio (una delle sostanze di cui Stoner era carente con certificazione medica), è una sostanza indispensabile per il corretto funzionamento della contrazione muscolare. Ora vi invito ad immaginare cosa vi possa accadere se, guidando ai 250-300 Km orari, vi sentiste i muscoli delle braccia rigidi e indolenziti.
        Credeteci o no, questo è quanto.

        Stoner ha letteralmente cambiato lo stile di guida in motoGP.

        In Honda, appena arrivato, ha vinto con una facilità disarmante.
        Il secondo anno, benchè nessuno lo ricordi o faccia finta di non ricordare, Stoner dichiarò il suo addio alle gare, già ad inizio stagione e, nonostante questo, sino alla caduta (8^ gara), ottenne i seguenti risultati: 3°, 1°, 1°, 3°, 4°, 2° 1°, (sin qui aveva 140 Pts, gli stessi di Lorenzo se ho fatto bene i conti). Cadde in Germania e in Italia arrivò attardato (8°). Fece altre 2 gare in cui arrivò 1° e 4°, poi restò fuori per alcuni GP e perse definitivamente il mondiale.

        Spero ora vi sia più chiaro il perchè, questo FENOMENO di pilota che risponde al nome di STONER, abbia vinto “solo” 2 mondiali e non abbia vinto anche al 2° anno di Honda.

      • Avatar

        ligera

        9 gennaio 2016 at 23:59

        Se non era chiaro, quanto sopra è indirizzato a Durex, Durim

  7. Avatar

    supermariacion

    6 gennaio 2016 at 09:25

    Notare come il ciccione gassoso non prenda posizione sule dichiarazioni del SOMMO caseina. Per me si dovrebbe decidere, fuori o dentro e non ci scassare piu le balls. Se non gli va bene…che vada a pescare. Fartman voglio metterti a tuo agio, eccola: ahahahhahahgahagahahahahhahahahhaahhahhhahhahahhahhahaahhahahahahhahhahhahhahhahhahahahhahahhahahahhahhahaahhahhaahhahhahhaahhahhahaghhahahhahahahaahahahhahahahhhahhahahhhahaahaahhahaaa

    • Avatar

      fatman

      7 gennaio 2016 at 16:15

      …bravo, stai imparando da chi ne sa piu’ di te
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah…

    • Avatar

      fatman

      7 gennaio 2016 at 16:16

      …dai che il prossimo anno inizi a perdere i capelli
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah…

  8. Avatar

    burnout

    6 gennaio 2016 at 11:45

    Moderatori perchè non pubblicate il mio commento?
    Visto quello che fate passare ne deduco che é forse troppo educato per il vostro standard.
    CHE SITO RIDICOLO

    • Avatar

      ligera

      10 gennaio 2016 at 00:05

      Se ti hanno bannato, probabilmente è dipeso da una parola un pò troppo “spinta”. A parte che sarebbe opportuno non usare certi termini, sopratutto se riferiti ad altri utenti, gli altri, quelli NON bannati per intenderci, utilizzano qualche malizia quando usano certi “apprezzamenti” e tanto basta per passare praticamente inosservati, penso che il moderatore intervenga solo se un programma apposito lo informa dell’utilizzo di una certa serie di termini e tanto basta per tagliare i commenti in questione.

      Malizia, ci vuole malizia.

  9. Pingback: Casey Stoner: Marquez Felt Threatened by My Presence | Automotive News

  10. Avatar

    TONYKART

    7 gennaio 2016 at 01:52

    Durex hai ragione il migliore alla fine è quello che vince il mondiale quindi quest anno Lorenzo

    • Avatar

      fatman

      7 gennaio 2016 at 16:14

      …ahahahahahahah, vero…con somma pace del preservativo durex…

  11. Avatar

    fatman

    10 gennaio 2016 at 13:33

    ….dai, raga…e’ finita la stagione, ha fallito, fatevene una ragione!!! Ho scritto in rima baciata, son sempre il migliore ahahahahahahahahahahahahahahahahah…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati