Superbike: Lowes e Van der Mark out a Jerez

L'annuncio a sorpresa è stato dato al termine del test day -3

Superbike: Lowes e Van der Mark out a JerezSuperbike: Lowes e Van der Mark out a Jerez

Alex Lowes e Michael van der Mark non parteciperanno agli ultimi due giorni di test privati a Jerez de la Frontera questa settimana.

La prima defezione, annunciata con un messaggio su Facebook da Honda Pro Racing, è stata quella del pilota olandese, ed è derivata da quanto accaduto in pista nel test day 3 di mercoledì 25 novembre:
“Michael van der Mark salterà i restanti due giorni di test sul circuito di Jerez a causa di un dolore al braccio destro. Il 23enne olandese domani volerà ad Anversa per le visite mediche”.

Uscita di scena anticipata anche per Lowes dopo l’high-side di mercoledì alla curva 3 che gli ha causato una lussazione alla spalla sinistra.
La scuderia ha affidato maggiori dettagli sulle sue condizioni ad una nota stampa:
“Un primo referto dopo la caduta ha descritto un danno non così grave grazie al veloce e ottimo intervento del personale medico di pista. Tuttavia il movimento dell’arto è stato duramente compromesso e l’obiettivo principale adesso è una pronta guarigione; questa mattina il pilota britannico è rientrato in Inghilterra per sottoporsi a cure specialistiche”.

“Sono deluso per questo stop; in queste settimane abbiamo fatto un grande lavoro, progressi sulla YZF-R1 e sviluppato la moto adattandola sempre più al mio stile di guida” – ha commentato lo stesso Alex Lowes – “Ad Aragon abbiamo trovato condizioni climatiche sfavorevoli, ero impaziente di lavorare in questi giorni di bel tempo qui a Jerez. Non doveva essere la mia priorità una ripresa fisica e riabilitativa dopo una caduta; stiamo facendo un ottimo lavoro, sono comunque soddisfatto dello sviluppo raggiunto fino ad ora. Ieri mi sentivo veramente bene in moto e sono riuscito a essere veloce e costante; ho fatto un piccolo errore -forse causato dall’abbassarsi della temperatura dell’asfalto a fine giornata- che è diventato una brutta caduta!
“I ragazzi del box hanno fatto un ottimo lavoro questo mese e so che continueranno bene anche senza di me; ora devo solo concentrarmi su come su tornare al 100% per i test di gennaio e Phillip Island”.

Due brutti colpi per van der Mark e Lowes, dato che dalla prossima settimana inizierà lo stop imposto dal regolamento tra dicembre e gennaio.
Honda e Yamaha continueranno comunque nei test con Nicky Hayden e Sylvain Guintoli.

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati