MotoGP Valencia: Valentino Rossi, “Domani sarà una garà diversa, ci saranno delle differenti priorità”

Il campione della Yamaha ha aggiunto "Scommettere su Marquez, dipende da quanto pagano!"

Il pesarese ha poi detto: "Il 'pugno' più grande l'ho preso in Australia, lì è veramente successa una cosa che non mi aspettavo."
MotoGP Valencia: Valentino Rossi, “Domani sarà una garà diversa, ci saranno delle differenti priorità”MotoGP Valencia: Valentino Rossi, “Domani sarà una garà diversa, ci saranno delle differenti priorità”

MotoGP 2015 Movistar Yamaha GP Valencia QP – Valentino Rossi come ormai risaputo sarà costretto a partire dall’ultima casella dello schieramento nel decisivo GP della Comunitat Valenciana. Il pilota della Yamaha sarà costretto ad una grande rimonta e la pole position con record di Jorge Lorenzo, che in campionato gli deve recuperare 7 punti non lo tranquillizza. A lui la parola.

“La giornata era iniziata bene, perchè anche stamattina così come ieri ero andato forte, avevo un buon passo. Eravamo contenti ed abbiamo apportato piccole modifiche, ma nel pomeriggio è stato più difficile. Sia davanti che dietro ho sofferto di più l’innalzamento della temperature e facevo più fatica a girare. Successivamente abbiamo deciso di modificare qualcosa nelle FP4, visto che la qualifica non era importante, ma non abbiamo risolto, i problemi sono rimasti e abbiamo rimesso il setting precedente. Avevo un’altra gomma, quindi ho tentato un altro giro, ma sono caduto. Non cambia tanto, perchè sarei comunque dovuto partire ultimo.”

Si può dire che partendo dietro avrei una gara più “facile” visto che non hai nulla da perdere?

“Avrei preferito partire davanti! Non si può dire che sarà una gara facile, sarà però diversa, ci saranno delle differenti priorità. Bisognerà partire bene, recuperare posizioni e sarà importante il lavoro che faremo da qui a domani, perchè dopo i primi cinque giri sarà importante il passo e se sarà più veloce di quelli che ho davanti potrei rimontare, anche se poi partendo 26esimo faccio un pò fatica a capire dove potrei arrivare.”

La caduta è stata una semplice scivolata oppure ti lascia qualche insicurezza?

“Oggi pomeriggio al posteriore la moto scivolava un pò, ma mi sono comunque “buttato” e mi è scivolata senza gas, quindi dovrei averla messa giù un pò troppo forte. Stavo andando forte, ero mezzo secondo sotto al mio crono, c’ho provato e sono scivolato. On testa non credo rimanga nulla della caduta.”

Quella di domani sarebbe la tua più grande impresa?

“Non credo, perchè non dipende solo da me. Bisogna solo cercare di andare più forte possibile, di rimontare più posizioni possibile e poi vedere quello che succederà davanti.”

Con Lorenzo in pole, trovi un aggettivo che possa definire questa situazione?

“E’ abbastanza difficile dire! Complicato è un aggettivo più bello”

A Sepang hai preso un “pugno”, giovedì con il verdetto del TAS ne hai preso un altro, dove pensi di trovare la forza per reagire?

“Secondo me il pugno più grande l’ho preso in Australia, lì veramente è successa una cosa che non mi aspettavo. Il resto è stata una conseguenza. Mi sento abbastanza bene, quello che è stato fatto è stato fatto, devo solo cercare di concentrarmi, di dare il massimo e magari fare una bella gara e una bella rimonta. Alla fine vedremo quello che succederà.”

Lorenzo ha detto che dall’inizio dell’anno non sente la pressione, ma qui tu nel 2006 hai perso un campionato che sembrava facile. Pensi che ora lui si senta sotto pressione?

“Non saprei, dovreste chiederlo a lui.”

Quanto scommetteresti in una vittoria di Marquez?

“Dipende da quanto la pagano! Non saprei, come potenziali vanno forte sia Jorge, Marc che Pedrosa. Come percentuale gli darei 33, 33 e 33.”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

14 commenti
  1. Avatar

    V.D.S

    7 Novembre 2015 at 17:56

    E’vero,è complicato per lui vincere questo titolo,ma non è impossibile.

  2. Avatar

    max3isback

    7 Novembre 2015 at 20:09

    Certo che se continua a pensare all’Australia quando MM gli ha rubato 5 punti a Lorenzo non aiuta…

    Cmq sia se non fa errori in pochi giri dovrebbe essere dietro ai primi visto che le altre moto sono tr inferiori… Poi si vedrà

    • Avatar

      doctor46

      7 Novembre 2015 at 20:14

      Cazzate. Se piovesse ce la farebbe anche a vincere ma cosi sorpassare anche piloti poco piu’ lenti e’ un’impresa.

      • Avatar

        V.D.S

        7 Novembre 2015 at 20:31

        Non lo so,vedremo,i 7 punti di vantaggio li ha lui, è difficile, ma.non impossibile.

  3. Avatar

    Durim

    7 Novembre 2015 at 20:53

    Mi piace come cercate di rendere tutto facile..dite che è facile la rimonta di Rossi, che non ci vuole niente, che lui ce la può fare solo perchè così domani se non ce la fa potrete infierire maggiormente su Rossi ed elogiare di più Lorenzo per aver vinto questo mondiale falsato.

    Siete falsi in ogni frasi che dite…dopo 2-3 giri Rossi avrà 3-4 secondi dai primi minimo, se non di più..Arrivare a prendere i primi 3 è impossibile, per lui e per tutti gli altri.

    Dipende..se marc facesse quello che ha fatto a valentino con Lorenzo si..ma si sa..Marc è un uomo d’onore, i patti (con Lorenzo) li rispetta ;)

  4. Avatar

    supermariacion

    7 Novembre 2015 at 21:42

    Parole di un campione. Tutto il resto è fuffa.

  5. Avatar

    cujo

    7 Novembre 2015 at 22:03

    siete ridicoli, tristi e falsi,come le conferenze stampa del bimbomikia e del frignone…..

  6. Avatar

    max3isback

    7 Novembre 2015 at 22:07

    Nessuno ha scritto che è facile… E di infierire non me ne frega niente…

    Gli unici falsi fino ad ora sono stati i vostri commenti d’odio e antisportivi verso altri campioni del mondo…

    Marc ha semplicemente fatto a Rossi, quello che Rossi ha fatto a molti più altri quando era giovane.. Ma quando era Rossi a farlo da giovane agli altri allora andava tutto bene no?! L’ipocrisia è una brutta cosa… SE Rossi perde è solo karma ;)

    • Avatar

      nandop6

      7 Novembre 2015 at 22:26

      Veramente da questi commenti, mi sembrate la copia di Lorenzo e Marquez, prima fanno i danni poi con la coda tra le gambe cercano di farsi perdonare. Forza antirossisti tornate ad infierire come al solito.

    • Avatar

      cujo

      7 Novembre 2015 at 23:44

      Rossi si divertiva a rallentare un pretendente al titolo per far andare via il rivale??

  7. Avatar

    max3isback

    8 Novembre 2015 at 02:01

    e dimmi di tutti quei piloti che ha fatto stressare Rossi c’é ne mai stato uno che ha alzato la moto e provato a portare fuori pista l’avversario?!!! :p

    • Avatar

      nandop6

      8 Novembre 2015 at 07:35

      Ecco così mi piacete, belli aggressivi. Altro paragone sbagliato. Come sempre.

  8. Avatar

    V.D.S

    8 Novembre 2015 at 08:03

    È inutile, siete e sarete sempre, voi 5 o 6 che vivete su sto blog,dei fanatici invasati.

    • Avatar

      cujo

      8 Novembre 2015 at 08:21

      siamo 5/6 assieme al resto del mondo….

      i tre gatti che lo denigrano siete voi ex Biggisti e Ducatisti frustrati, ancora non avevte la certezza matematica e vi tira il qlo…… AHAHAHAHAHAHAH!!

      tranquilli il signorvogliovincerefacilemegliosehatavolino, il suo mondiale di cartone lo ha cucito sul petto….. sput!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati