MotoGP Valencia, Prove Libere 3: Iannone al Top, Rossi è secondo

Terzo e quarto tempo per Marquez e Lorenzo, Petrucci entra in Q2

MotoGP Valencia, Prove Libere 3: Iannone al Top, Rossi è secondoMotoGP Valencia, Prove Libere 3: Iannone al Top, Rossi è secondo

MotoGP 2015 GP Valencia Free Practice 3Andrea Iannone ha ottenuto il miglior tempo nella terza sessione di prove libere del Gran Premio della Comunitat Valenciana, ultimo appuntamento della stagione 2015.

Il pilota della Ducati ha stabilito il miglior tempo con il crono di 1:30.925, un crono di soli 63 millesimi migliore di quello fatto segnare da Valentino Rossi, che sin da ieri si è trovato a suo agio con la M1 sul circuito Ricardo Tormo.

Il pesarese partirà dall’ultima fila dopo i noti fatti di Sepang, ma non per questo si è dato per vinto e anzi sta cercando in tutti i modi di essere più veloce per tentare la rimonta “impossibile”. Partire dall’ultima casella dello schieramento sarà molto dura e molto dipenderà dalla gara di Jorge Lorenzo, che in campionato deve recuperare 7 punti a Rossi e che ha chiuso quarto in queste FP3, subito dietro alla Honda del connazionale Marc Marquez.

Il maiorchino ha preceduto il compagno di marca Bradley Smith, la Honda di Dani Pedrosa, Pol Espargarò (in sella alla seconda Yamaha del Team Tech 3), la Ducati di Andrea Dovizioso e la Honda di Cal Crutchlow.

Danilo Petrucci è riuscito a centrare l’obiettivo Top Ten e accede quindi direttamente alle Q2, cosa che si era augurato ieri nella nostra intervista che potete leggere qui.

Foto: Alex Farinelli

MotoGp FP3 Sepang - GP Malesia - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 21 Franco Morbidelli Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:58.761
2 20 Fabio Quartararo Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:58.977 0.216
3 93 Marc Marquez Honda Repsol Honda Team 1:59.066 0.305
4 12 Maverick Vinales Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:59.074 0.313
5 43 Jack Miller Ducati Pramac Racing 1:59.227 0.466
6 63 Francesco Bagnaia Ducati Pramac Racing 1:59.253 0.492
7 42 Alex Rins Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:59.401 0.640
8 5 Johann Zarco Honda Lcr Honda Idemitsu 1:59.486 0.725
9 36 Joan Mir Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:59.501 0.740
10 35 Cal Crutchlow Honda Lcr Honda Castrol 1:59.535 0.774
11 41 Aleix Espargaro Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:59.564 0.803
12 46 Valentino Rossi Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:59.643 0.882
13 9 Danilo Petrucci Ducati Ducati Team 1:59.754 0.993
14 4 Andrea Dovizioso Ducati Ducati Team 2:00.244 1.483
15 17 Karel Abraham Ducati Reale Avintia Racing 2:00.290 1.529
16 44 Pol Espargaro Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 2:00.353 1.592
17 99 Jorge Lorenzo Honda Repsol Honda Team 2:00.406 1.645
18 29 Andrea Iannone Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 2:00.645 1.884
19 82 Mika Kallio Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 2:00.988 2.227
20 55 Hafizh Syahrin Ktm Red Bull Ktm Tech 3 2:01.980 3.219

Sepang - GP Malesia - Risultati FP3

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

8 commenti
  1. Avatar

    Ronnie

    7 novembre 2015 at 11:08

    Povero Jorge, per lui è una gara come un’altra, non è sotto pressione, lui la pressione non la sente, che Rossi parta primo o ultimo non gli cambia nulla.

    Però dopo aver trovato Smith al rallentatore ma a lato della pista e Pirro in traiettoria che non sapeva cosa fare in mezzo alla pista, mentre Jorge stava firmando il suo miglior tempo, e lo ha rallentato, Jorge ha perso la pazioenza e non si è più migliorato tanto.

    In quel momento ne aveva per fare il giro più veloce che poi Iannone e forse Rossi avrebbero battuto, ma con Pirro in traiettoria non ci è riuscito e ha perso tutto.

    Il fatto è che Rossi il suo miglior giro lo ha fatto dopo 3, 4 o forse 5 giri quindi non con le gomme al top, quindi ci si poteva migliorare anche dopo.

    Jorge invece spazientito non ha più fatto un giro buono. Per fortuna che è sereno, finita la sessione si dava i colpi sul casco, scuoteva il capo era arrabbiatino poverino…

    Appena arrivato ai box se ne è voluto andare dietro al box a prendere a pugni qualche cartellone ahah, e a correre subito subito in direzione gara a frignare per infliggere qualche punto di penalità a Pirro…

    Povero Jorge lui che è così sereno, mi chiedo se Marquez dovesse fare le porcate che ha fatto a Sepang con Rossi in che modo chiuderebbe la gara ahahah.

  2. Avatar

    Ronnie

    7 novembre 2015 at 11:20

    Questi sono gli ideal lap di ogni pilota, i migliori settori messi in fila per creare il giro ideale di ogni pilota.

    1. J.LORENZO 1’30.806
    2. V.ROSSI 1’30.871
    3. M.MARQUEZ 1’30.882
    4. A.IANNONE 1’30.906
    5. P.ESPARGAR 1’31.064
    6. D.PEDROSA 1’31.088
    7. B.SMITH 1’31.093

    Dovrebbe essere una qualifica parecchio divertente…

    I migliori sul passo per quanto hanno mostrato questa mattina sono Marc Marquez e Jorge Lorenzo per la vittoria sembra una cosa tra loro due.

    Il che potrebbe rivelarsi interessante in gara, dubito che Marquez faccia lo Str0nz0 come con Rossi a Sepang ma se Valentino dovesse per sbaglio arrivare a i piedi del podio poi Lorenzo dovrebbe battersi per la vittoria senza esclusione di colpi con Marc il che renderebbe la cosa moooooooolto interessante :)

  3. Avatar

    Durim

    7 novembre 2015 at 11:21

    Io credo che la competitività di Rossi qui a Valencia, dimostra ancora una volta quanto Rossi si meriti il titolo quest’anno. Senza marquez e senza penalità, Lorenzo non avrebbe avuto possibilità contro Rossi.
    Speriamo in un iannone e pedrosa competitivi..

    • Avatar

      Alecx

      7 novembre 2015 at 11:57

      Ancora a mistificare la realtà, siete ridicoli.
      Lorenzo è piu veloce di Rossi, vatti a guardare tutte le qualifiche 2015, chi è piu spesso davanti? il 90% delle volte Lorenzo. Chi ha vinto piu gare? Lorenzo.

      Se Marquez non cadeva a Sepang a causa di Rossi, Rossi arrivava quarto ( se è vero come sostenete di continuo che Marquez era molto piu veloce di Rossi, ma pur di frenarlo rallentava) ora Lorenzo era a -3, non a -7, quindi se lo vince Lorenzo è strameritato. Se arrivassero a pari punti chi vincerebbe? Lorenzo, perche ha vinto piu gare, quindi finitela di dire boiate basate sul nulla.

      • Avatar

        Durim

        7 novembre 2015 at 12:17

        certo..o se marc faceva la sua gara a p island e a sepang Rossi magari arrivava davanti a lorenzo in entrambe le occasioni e sarebbe arrivato qui senza penalità e con 20 punti di vantaggio.
        Sei libero di pensarla come vuoi..il tuo pensiero comunque è condiviso da pochi, da te e altre 3-4 scemì di questo blog. Il mondo sta con Vale.

        Ciao ridicolo ;)

      • Avatar

        supermariacion

        7 novembre 2015 at 12:23

        SE SE SE MA SE MA MA SE SE MA SE MA MA MA SE SE SE MA SE SE MA MA MA SE SE SE MA SE MA MA MA MA SE SE MA SE MA SE MA MA MA MA SE.

  4. Avatar

    cujo

    7 novembre 2015 at 11:52

    buone qualifiche e buon passo….
    purtroppo a parte la fiammata di Iannone, anche Pedrosa non sembra possa lottare per la prima o seconda posizione….

    bah, la gara è lunga, vediamo domani che vien fuori,…

    • Avatar

      Ronnie

      7 novembre 2015 at 12:32

      Riguardando i tempi però Pedrosa mi sembra consistente tanto quanto Lorenzo, non lo escluderei del tutto. Dipende da come si qualifica e come parte. Pedrosa di solito o non si qualifica al top, o non parte bene o viene frenato nella rimonta da altri piloti perché parte piano.

      Pedrosa ha il passo per stare con i migliori, il problema è che gli serve una qualifica perfetta, una partenza perfetta. Oppure una qualifica non perfetta una partenza perfetta da primo o secondo posto alla prima curva.

      Oppure non perfetta qualifica, non perfetta partenza e intruppato nel traffico si butta dentro senza pensarci e recupera subito.

      Il problema è che la probabilità per ora, non è una qualifica perfetta se non si mette al traino di Marquez, Rossi o Lorenzo, e non è nemmeno il tipo che rischia tutto alla prima curva e nei primi 3 giri, quindi lo vedo in difficoltà, il che potrebbe giocare a favore di Rossi per il recupero.

      Rossi ha un bel grattacapo da risolvere, di sicuro gli conviene aiutare e tirare le Ducati di Iannone e Dovizioso, per portarle più avanti possibili in qualifica e in gara, per rallentare magari i primi.

      Non so se a Rossi convenga tirare Pedrosa, perché è quello che deve recuperare per fare terzo, però se lo avvantaggiasse a sufficienza Pedrosa potrebbe vincere o fare secondo quindi non si sa mai.

      Purtroppo su Marquez non si può fare affidamento, e potrebbe persino lasciar vincere Lorenzo secondo me, al peggio non c’è mai fine.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati