MotoGP Valencia: Andrea Dovizioso, “Al momento non ho feeling per spingere”

Il pilota della Ducati ha parlato anche delle novità 2016, Michelin e centralina unica

MotoGP Valencia: Andrea Dovizioso, “Al momento non ho feeling per spingere”MotoGP Valencia: Andrea Dovizioso, “Al momento non ho feeling per spingere”

Andrea Dovizioso MotoGP 2015 Ducati GP Valencia QP – Andrea Dovizioso partirà dalla terza fila nell’ultimo appuntamento del motomondiale 2015. Il centauro forlivese della Ducati non ha il feeling che aveva ad inizio stagione e una scivolata non lo ha certo aiutato. A lui la parola.

“Purtroppo nelle FP4 sono caduto, una caduta “stupida” avvenuta quando ho ripreso il gas in mano alla curva 2. Questo ha complicato il lavoro del pomeriggio, perchè ho dovuto cambiare moto, utilizzando le gomme della mattina che avevano molti giri. In qualifica non ho il feeling per poter spingere forte. In questo momento non ho feeling e quando è stato il momento non sono riuscito ad essere fluido e veloce, soprattutto a centro curva, cosa indispensabile per ottenere un buon tempo.”

Quanto sarà importante una buona partenza?

“Sarà molto importante, perchè ci sono molti piloti con un passo simile, anche se non si sa mai se il tempo è stato fatto alla “morte” oppure se lo si è fatto comodamente e con margine. Ci sarà da combattere per tutta la gara e soprattutto essere costanti.”

Quanta aspetti che questa stagione finisca?

“Detta così non è “bella”, ma se pensiamo ad inizio stagione quando c’era un gran feeling, c’è differenza. Voglia di finirla no, perchè siamo fortunati a fare quello che facciamo, però logicamente stare in queste posizioni non è il massimo.”

Da martedì ci saranno dei cambiamenti tecnici, come la vivi?

“Tecnicamente fa la differenza il feeling che hai con la moto. In questo momento cambieranno gomme ed elettronica e dobbiamo iniziare martedì cercando di essere più smart possibile, perchè il prossimo anno sarà più competitivo chi riuscirà ad adattarsi come pilota alle gomme e come moto all’elettronica.”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati