Moto3: Bastianini 6° tempo, Di Giannantonio 27° all’esordio

Buone prestazioni per i piloti del Gresini Racing Team

Moto3: Bastianini 6° tempo, Di Giannantonio 27° all’esordioMoto3: Bastianini 6° tempo, Di Giannantonio 27° all’esordio

Moto3 2015 Valencia QP – l’ultima qualifica della stagione non ha visto Enea Bastianini brillare come spesso ci aveva abituato in questo 2015. Il crono di 1’39”581 lo ha comunque portato in seconda fila, al 6° posto. Domani Enea sarà chiamato a difendere la 3° piazza in classifica generale.
Ottimo esordio per Fabio Di Giannantonio che, alla prima qualifica iridata in carriera, conquista la 27° piazza girando, purtroppo, quasi mezzo secondo più lento del suo best lap in FP3.

“Sono soddisfatto della seconda fila – ha raccontato Enea Bastianini – domani partiremo più avanti rispetto a quanto accaduto nelle ultime tre trasferte e possiamo dire di essere tornati al nostro posto! Nel mio ultimo tentativo mi stavo migliorando, ma ho perso terreno nell’ultimo settore: alla curva 12 sarebbe stato importante avere un riferimento davanti a sé per uscire il più veloce possibile e affrontare così al meglio la 13, mentre da soli basta un piccolo errore per arrivarci più lenti. In ogni caso sono contento: ho fatto il mio miglior tempo con la gomma più dura e ho molta fiducia in sella, riesco a guidare bene. In vista della gara dovremo rivedere ancora un po’ il comportamento della moto in ingresso curva al rilascio dei freni, per cui domattina nel Warm Up vedremo se potremo migliorare questo aspetto provando qualche modifica”.

“Questa mattina è andata molto bene – ha spiegato raggiante Fabio Di Giannantonio – ero a mio agio con la moto e Enea mi ha dato una mano a ottenere un bel tempo sul giro. Questo pomeriggio in qualifica avrei potuto replicare la stessa performance, ma ho sempre trovato molto traffico e va anche detto che non sono ancora abituato a turni così serrati. Alla fine della sessione avevo Binder davanti a me: ho provato a spingere di più, ma a un certo punto ho accelerato troppo presto e sono incappato in un high side. Mi dispiace per i ragazzi del team che dovranno lavorare molto: cercherò di ripagarli domani con un bel Warm Up e una bella gara!”.

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati