MotoGP Valencia: Danilo Petrucci, “E’ stata una giornata positiva”

Ottimo sesto tempo per il pilota ternano del Pramac Racing

MotoGP Valencia: Danilo Petrucci, “E’ stata una giornata positiva”MotoGP Valencia: Danilo Petrucci, “E’ stata una giornata positiva”

MotoGP 2015 Pramac Racing GP Valencia Day 1 – Grandissima prestazione per Danilo Petrucci nella prima giornata di prove della classe MotoGP a Valencia. Il pilota ternano del Pramac Racing ha infatti ottenuto il sesto tempo a meno di mezzo secondo dalla vetta. Ecco cosa ci ha raccontato.

“E’ stata una giornata positiva, abbiamo lavorato bene sin da stamattina. Abbiamo una buona moto, che ci ha permesso di stare davanti, anche con gomme da gara. Ho fatto un bel giro anche con la gomma morbida, che sarà da replicare domani per entrare direttamente in Q2, che sono un pò il mio punto debole. Siamo comunque competitivi e siamo positivi, perchè vogliamo chiudere il campionato in una buona posizione. Sono abbastanza fiducioso, anche se quest’anno quando ho fatto bene al venerdì poi ho sempre faticato in qualifica. Speriamo in quest’ultima gara di invertire la tendenza.”

Lo scorso anno qui la GP14.2 era andata molto forte e anche tu hai iniziato bene, avevi qualche dato in particolare?

“Solitamente guardiamo i dati delle gare dello scorso anno, ma essendo più alto e più pesante di Dovizioso e Iannone, poi facciamo il nostro setup. Ogni pilota ha il suo stile di guida e bisogna adattare la moto. Avere dei dati ci da comunque una mano.”

E’ passato quasi un anno da quando qui hai debuttato sulla Ducati, qual’è il tuo pensiero?

“La stagione è volata, un anno fa era molto più emozionante, ma anche quest’ultima gara sarà emozionante. C’è un titolo in palio e per quanto mi riguarda proverò a finire nono in campionato, un buon risultato al debutto su una “vera” MotoGP. Per me è una gara importante, vorrei regalare un altro buon risultato alla squadra.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati