MotoGP: Aprilia in Spagna per chiudere al meglio la stagione

Dopo i miglioramenti in oriente la Casa di Noale torna in Europa

MotoGP: Aprilia in Spagna per chiudere al meglio la stagioneMotoGP: Aprilia in Spagna per chiudere al meglio la stagione

MotoGP 2015 Aprilia Racing Team Gresini Preview Valencia – il trittico asiatico ha regalato ad Aprilia le migliori prestazioni stagionali sia in qualifica che in gara. Stefan Bradl ha sfiorato la QP2 in Giappone ed ha chiuso al 10° posto a Sepang, Alvaro Bautista ha concluso la gara australiano con il distacco dal primo più ridotto dell’intera stagione.
Ora gli uomini di Noale volano in Spagna per concludere ancora meglio questa prima stagione dal rientro della Casa in MotoGp.

“Il Gran Premio di Valencia è un appuntamento molto speciale – ha spiegato Alvaro Bautista – non solo perché è l’ultimo della stagione, ma anche perché torniamo a correre in Spagna. Correre davanti al mio pubblico è sempre una grande emozione. Si tratta della pista dove sono salito per la prima volta in sella all’Aprilia, per cui avremo a disposizione qualche riferimento, ma va detto che la moto da allora è cambiata molto, per cui dovremo verificarne nuovamente il comportamento. Il tracciato presenta curve molto lente, per cui servirà innanzitutto una moto maneggevole e in grado di curvare con facilità. Sarà senza dubbio un fine settimana molto ‘caldo’, noi andremo avanti con il nostro lavoro di sviluppo, con l’obiettivo di portare a termine la stagione con buone sensazioni e, se possibile, anche con un buon risultato”.

“Il circuito di Valencia – a detta di Stefan Bradl – rappresenta una bella sfida per la nostra moto, essendo caratterizzato da un layout con molte curve strette. In ogni caso, non vedo l’ora di scendere in pista: il bel risultato raccolto a Sepang ci ha dato una gran carica per cui arriviamo molto motivati all’ultimo appuntamento stagionale. Ovviamente spero di poter portare a termine un altro bel weekend, così da chiudere il campionato nel migliore dei modi prima di concentrarmi sul 2016. È atteso molto pubblico, per cui l’atmosfera sarà senza dubbio fantastica!”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati