MotoGP: Lorenzo in Ducati dopo i fatti di Sepang?

Volti scuri in casa Yamaha dopo la reazione di Lorenzo sulla penalizzazione a Rossi

MotoGP: Lorenzo in Ducati dopo i fatti di Sepang?MotoGP: Lorenzo in Ducati dopo i fatti di Sepang?

MotoGP Sepang 2015 – Il comportamento di Jorge Lorenzo dopo il contatto Rossi Vs Marquez di Sepang non è andato giù alla casa dei Tre Diapason. Il maiorchino subito dopo la gara aveva invocato, anche in diretta televisiva, un pena esemplare per Rossi e poi una volta saputo della penalizzazione (Rossi partirà ultimo a Valencia a causa dei tre punti avuti sul carnét della patente, più quello già ricevuto a Misano) è andato su tutte le furie. In Yamaha sono rimasti sorpresi dalla sua reazione e voci di paddock danno in bilico il suo futuro con la casa con la quale corre da quando ha esordito in MotoGP e con la quale ha vinto due mondiali.

Ad accoglierlo a braccia aperte, anche grazie ai rapporti con l’Ing. Gigi dall’Igna, che lo ha avuto quando il maiorchino era in Aprilia, sarebbe la Ducati, che già lo scorso anno aveva pensato al quattro volte iridato. Un’altra “immagine” che non è andata giù alla Yamaha è stato il pollice “verso” Lorenzo ha fatto mentre Rossi sul podio alzava il trofeo del terzo posto.

Lorenzo aveva detto “Non è giusto, non lo hanno penalizzato in gara solo per il suo nome, ma mentre lui è arrivato terzo, Marquez ha preso zero punti.

A proposito dei fatti della gara Lin Jarvis, managing director di Yamaha aveva detto: “Penso che quello che è successo oggi in pista sia il risultato di almeno un paio di gare di dura rivalità tra Marc Marquez e Valentino Rossi. Da Phillip Island è emerso quanto Valentino ha dichiarato ai media l’altro giorno circa il tentativo di Marc di controllare la gara e tentare di influenzare il campionato: quello che abbiamo visto in gara è stata la vendetta di Marc Marquez verso Valentino. Se si analizza la gara nel dettaglio, oggi non c’era niente di scorretto nelle mosse di Marc; ma bisogna guardare la situazione da una prospettiva più ampia e si finisce per mettere in discussione la motivazione dello stile di gara e il modo e il tentativo con cui Marc ha disturbato chiaramente Valentino – ha detto Jarvis a MotoGP.com – Il quale si è innervosito ed ha reagito con una mossa scorretta, portando Marc all’esterno. Poi, purtroppo, Marc ha deciso di curvare colpendo la gamba di Vale: cosa che ha causato l’incidente e fatto cadere Marc alla fine.Mi spiace se un pilota cade. Ma Valentino è stato giudicato come il solo a commettere una manovra scorretta e per questo è stato penalizzato. Gli sono stati inflitti tre punti di penalizzazione, che aggiunti a quello di Misano lo faranno partire dal fondo della griglia a Valencia. Il nostro lavoro in qualità di team è quello di difendere gli interessi dei nostri piloti, ragion per cui, mentre non si può negare che la mossa di Valentino non andava fatta, allo stesso tempo, riteniamo che la pena è troppo dura, perché normalmente 3 punti si danno a un pilota scorretto e Valentino non lo è. Per questo abbiamo presentato appello alla FIM per la prima decisione della Direzione Gara. Dopo quarantacinque minuti di udienze, il nostro appello è stato rifiutato. Quando la FIM respinge il ricorso e si pronuncia in accordo con la decisione iniziale, la sentenza non è più impugnabile. Caso chiuso

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

19 commenti
  1. Avatar

    zukki

    27 Ottobre 2015 at 12:41

    Questa mi sa di bufala..
    Che poi Lollo abbia fatto delle dichiarazioni avventate è evidente: il boomerang gli sta rimbalzando nel pupu..
    Ragazzi questa è una settimana infausta: ci hanno pure vietato le carni rosse, io che mi sbaffavo chilometri di salsicce…

    • Avatar

      cujo

      27 Ottobre 2015 at 14:20

      tranquillo, è una bufala anche quella delle salsicce… :))

  2. Avatar

    nandop6

    27 Ottobre 2015 at 14:01

    Lorenzo, pilota veloce ma senza testa.

    • Avatar

      Bestlap

      27 Ottobre 2015 at 17:43

      Eccome se ce l’ha la testa, di KA220, ma ce l’ha………..

  3. Avatar

    cujo

    27 Ottobre 2015 at 14:28

    di sicuro una tiratina di orecchie l’avra presa, come sicuramente l’avra presa Marquez, non credo che HRC o Repsol paghino un pilota per fare certi giochetti personali… perchè qui, è andato moooolto sul personale!!

    par condicio, per evitare schiamazzi….

    sicuramente l’avra presa anche Rossi, per non aver informato Yamaha di quello che ha detto in conferenza!!

  4. Avatar

    pegasus

    27 Ottobre 2015 at 14:52

    Non c è bisogno che nessuno stendardo nessuno,se volesse yamaha,potrebbe dare una moto non all altezza dopo le reazioni che ha avuto Lorenzo vs Valentino e la casa madre stessa!e visto che qui non c è piu sport vero,non sarebbe uno scandalo!gli starebbe bene anche mandarlo via!

  5. Avatar

    f.mette

    27 Ottobre 2015 at 16:02

    Notizia messa ad arte dall’entourage di Rossi…

  6. Avatar

    Surrogo

    27 Ottobre 2015 at 16:50

    Certo, ha voltato le spalle al suo team e al suo compagno di squadra che diceva di stimare tanto, palesando la sua tresca con marcolino marquezz, spero vada in Ducati a fare la muffa e a prendere calci in qlo da Jannone.

  7. Avatar

    f.mette

    27 Ottobre 2015 at 18:58

    Nessuno si chiede perché a Philip island Marquez che era in combutta con Lorenzo abbia dovuto fare il record della pista all’ultimo giro con le gomme finite e con il rischio di cadere pur di battere Lorenzo e togliergli 5 importantissimi punti…
    Mah, i misteri della fede ( in Rossi ) sono infiniti…

    • Avatar

      oJEANo

      27 Ottobre 2015 at 19:07

      gomme finite?
      wuaw se fa il record della pista a gomme finite allora poteva andar via subito dal primo giro
      Mah, i misteri della fede (hanno molti nomi)sono infiniti…
      :)

  8. Avatar

    oJEANo

    27 Ottobre 2015 at 19:11

    HA RAGIONE GIORGINA LA PENALITA A ROSSI E POCA…..

    secondo il mio parere a Valentino dovevano azzerargli i punti del campionato
    farlo partire a Valencia dai box con 1 giro di ritardo e senza la ruota anteriore
    :)

    e per lo stress accumulato da Giorgina in questi ultimi GP, gli si regalava anche il mondiale 2016, cosi il prossimo anno se ne poteva stare comodo a casa a vedere i GP alla TV
    Ma su questo Marquez non sarebbe tanto d’accordo (forse perche Giorgina gli e la già venduto per un’aiuto a vincere questo)

    Mah, i soliti misteri della fede…….

  9. Avatar

    delirius

    27 Ottobre 2015 at 21:02

    Da Ducatista spero proprio non vada in Ducati…e se proprio dovesse accadere spero, come dice f.mette, che prenda tanti bei calcioni in qlo da Iannone che sarà costretto a cambiare sport!!

  10. Avatar

    oJEANo

    27 Ottobre 2015 at 21:37

    Dimenticavo
    Caro Giorgina la guida aggressiva di Marquez su Vale va bene mentre quella del Sic su di te no vero?
    http://motograndprix.motorionline.com/2011/04/30/motogp-scintille-anche-tra-lorenzo-e-simoncelli/

    pagliaccio……………

  11. Avatar

    f.mette

    27 Ottobre 2015 at 23:01

    Ti ripeto…
    Nessuno si chiede perché a Philip island Marquez che era in combutta con Lorenzo abbia dovuto fare il record della pista all’ultimo giro con le gomme finite ( è risaputo che all’ultimo giro di una gara le gomme sono nuove…vero? )e con il rischio di cadere pur di battere Lorenzo e togliergli 5 importantissimi punti…
    Mah, i misteri della fede ( in Rossi ) sono infiniti…

    • Avatar

      oJEANo

      28 Ottobre 2015 at 00:33

      ti si è incantato il disco?

      gomme finite?
      wuaw se fa il record della pista a gomme finite allora poteva andar via subito dal primo giro
      (senza dover duellare solo con Valentino e MAI con Giorgina)

      Mah, i misteri della fede (e te sei monotono)sono infiniti…
      :)

  12. Avatar

    V.D.S

    28 Ottobre 2015 at 07:35

    Lorenzo in ducati perche geloso,vuole emulare le straordinarie gesta di valentino sulla rossa di borgo panigale!!

  13. Avatar

    supermariacion

    28 Ottobre 2015 at 22:13

    Al massimo ripetera le straordinarie gesta di dovizioso hahahhahahahah

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati