MotoGP: Alex de Angelis in volo verso l’italia

Il sammarinese ha detto "Sono molto felice di tornare a casa e di iniziare le mie terapie"

MotoGP: Alex de Angelis in volo verso l’italiaMotoGP: Alex de Angelis in volo verso l’italia

E’ finita la degenza di Alex de Angelis all’ospedale Universitario di Dokkyo. Il rider sammarinese dello Iodaracing, infortunatosi nelle FP4 di Motegi (nel quale ha riportato un forte trauma cranico con perdita di coscienza, e sviluppo di ematoma intracranico, contusioni polmonari multiple oltre alle fratture lievi di 6 vertebre senza interessamento spinale, frattura bilaterale di due costole, infrazione dello sterno e della scapola destra) si è imbarcato (insieme a due medici e al papà Vincio) sul volo Alitalia, che atterrerà senza scali a Roma alle 20.30, successivamente con un jet privato viaggerà con destinazione Rimini, dove un’ambulanza lo condurrà all’Ospedale di Stato di San Marino.

“Sono molto felice di tornare a casa e di iniziare le mie terapie. Ogni giorno le mie condizioni migliorano e se tutto andrà come sta andando, vorrei provare a venire a Valencia per salutare tutti gli amici del paddock che sono stati in pensiero per me in questi giorni. La mia permanenza all’Ospedale Dokkyo non è passata inosservata tanto che tutto il personale medico e gli infermieri che mi hanno assistito in questi lunghi giorni – che io ringrazio infinitamente – sono venuti a salutarmi e questo mi ha fatto molto piacere. Non vedo l’ora di tornare a casa e iniziare a lavorare per tornare in forma.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati