Moto3: Fenati 5° a mezzo secondo dalla vittoria, Migno out

Continua bagarre per il pilota dello Sky Racing Team VR46

Moto3: Fenati 5° a mezzo secondo dalla vittoria, Migno outMoto3: Fenati 5° a mezzo secondo dalla vittoria, Migno out

Moto3 2015 Sepang GP – quella di oggi è stata una gara in pieno stile Moto3: bagarre dalla prima all’ultima curva per tutto il gruppo di testa.
Romano Fenati in queste situazioni riesce a dare il meglio di sé ma oggi, sfortunatamente, ha concluso al 5° posto, a soli 416 millesimi da leader Miguel Oliveira.
Questo risultato lo mantiene in 4° posizione in classifica generale anche se vede il suo vantaggio su Niccolò Antonelli assottigliarsi a 2 sole lunghezze.
Peccato per Andrea Migno scivolato al 5° giro.

“E’ stata una gara molto emozionante – ha raccontato Romano Fenati – sono riuscito a stare nel gruppo di testa dall’inizio alla fine. Vale ieri sera mi aveva detto di cercare di puntare verso l’interno negli ultimi giri ed è quello che ho fatto, riuscendo ad entrare bene all’ultima curva ma non ad uscire in maniera altrettanto forte. Purtroppo su questo tracciato le gomme si usurano facilmente e quindi bisognava dosare bene le accelerazioni perché la moto scivolava molto. Ho cercato di fare il possibile fino all’ultima curva, ma sono arrivato che ero molto all’interno, ho aperto il gas da molto piegato, la gomma dietro scivolava e quindi non sono riuscito a mettere la seconda. Sono comunque molto soddisfatto della moto e del lavoro di squadra. Ora ci aspetta l’ultima tappa del Mondiale a Valencia, siamo quarti nella classifica generale e proverò a difendere questa posizione fino alla fine”.

“Partivamo svantaggiati a causa della brutta qualifica di ieri – sono le parole di Andrea Migno. Non eravamo al 100% con la moto e quindi all’inizio ho fatto un po’ di fatica. Poi, nel tentativo di recuperare posizioni, purtroppo sono scivolato. Dobbiamo continuare a lavorare e a dare sempre il massimo. Ora ci attende Valencia, una pista che mi piace molto. Cercheremo di chiudere in bellezza il campionato”.

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati