Moto2 Sepang: Zarco beffa Luthi, ottavo successo per il francese

Il migliore dei piloti italiani è stato Lorenzo Baldassarri, quinto al traguardo

Moto2 Sepang: Zarco beffa Luthi, ottavo successo per il franceseMoto2 Sepang: Zarco beffa Luthi, ottavo successo per il francese

Moto2 2015 Sepang Gara – Thomas Luthi ha assaporato la vittoria fino a pochi km dalla bandiera a scacchi del GP della Malesia, ma si è poi dovuto arrendere ad uno scatenato Johann Zarco, autore di una strepitosa stagione, che lo ha visto centrare l’ottavo successo del 2015. Sul podio con il francese e lo svizzero è salito anche il tedesco Jonas Folger. A Zarco mancano solo tre punti per battere il record di punti in una stagione appartenente ad Esteve Rabat. Buona la gara di Lorenzo Baldassarri, che ha chiuso quinto. A punti anche Simone Corsi (nono) e Franco Morbidelli (quindicesimo).

Cronaca di gara

I piloti della classe Moto2 sono pronti per disputare il Gran Premio della Malesia, diciassettesimo appuntamento del motomondiale 2015. A scattare dalla pole position sarà lo svizzero Thomas Luthi, che ieri in qualifica ha battuto il neo iridato Johann Zarco e il rookie Alex Rins. Ottima seconda fila per il nostro Lorenzo Baldassarri, stretto a “panino” tra i tedeschi Jonas Folger e Sandro Cortese. Terza fila per il giapponese Takaaki Nakagami, per il britannico della Speed Up Sam Lowes e per l’iridato 2014 della Moto3 Alex Marquez. Simone Corsi con la seconda Kalex del Forward Racing scatterà dalla quarta fila, mentre Franco Morbidelli con la Kalex del Team Italtrans dalla settima. Tutto pronto, 19 i giri da percorrere per 105.317 km. Si spengono i semafori, al via il più veloce è il poleman Luthi, scattato davanti a Zarco, Folger, Nakagami, Lowes, Cortese, Rins, Simeon, Baldassarri e Simon.

Attacca Zarco che si porta al comando della gara, ma alla fine del giro alla staccata che precede l’arrivo, Luthi si riprende il comando. Il primo giro si chiude quindi con lo svizzero davanti Zarco, Folger, Nakagami, Rins, Baldassarim Lowes, Simeon, Syahrin e Corsi. Va forte Baldassarri, che alla staccata che precede il rettifilo d’arrivo passa Nakagami. Il pilota del Forward Racing, a podio a Phillip Island, è ora quinto. Caduta per Julian Simon, fortunatamente nessuna conseguenza fisica per lo spagnolo.

Luthi cerca la fuga, ma Zarco non molla, mentre Rins fa un traverso spettacolare, ma che gli fa perdere terreno rispetto ai primi due. Finisce la gara di Marcel Schrotter, mentre Florian Alt e Alex Maquez, entrambi caduti, provano a rientrare in pista. La gara va avanti senza grandi scossoni e a metà gara troviamo Luthi al comando davanti a Zarco, Folger, Baldassarri, Nakagami, Lowes, Cortese, Simeon, Syahrin, Salom e Corsi. Scivolata per Rins! gara finita per il rookie del Team Pons, autore di una grande stagione. Ora il podio virtuale è formato da Luthi, Zarco e Folger, ma Baldassari sente il profumo dello champagne, già assaporato a Phillip Island. I prossimi giri saranno decisivi per capire se il pilota del Forward Racing potrà bissare il risultato australiano.

A complicare le cose al pilota della VR46 Academy è però Takaaki Nakagami, che lo scavalca dopo averlo ripreso. Ora Baldassarri è quinto, davanti a Cortese, Lowes, Salom, Syahrin, Simeon e al team-mate Simone Corsi, undicesimo. Gara difficile per Franco Morbidelli, che al momento è quindicesimo e che raccoglierebbe quindi un punto.

Ultimi km di gara, Zarco sta cercando di recuperare terreno su Luthi, lo attacca ad un giro dalla fine portandosi al comando. Lo svizzero prova a replicare, ma il francese resiste. Ultimo km di gara, Zarco sembra poter allungare e va a tagliare il traguardo davanti a Luthi, che nulla ha potuto per resistere al pilota del Team Ajo Motorsport. Per Zarco si tratta dell’ottava vittoria di una stagione fantastica e ora il record di punti ottenuto da Rabat in una sola stagione è a portata di mano. Sul podio anche Jonas Folger, mentre Lorenzo Baldassarri ha chiuso quinto. A punti anche Simone Corsi (nono) e Franco Morbidelli (quindicesimo).

moto2 Gara Phillip Island - GP Australia - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 72 Marco Bezzecchi Kalex Sky Racing Team Vr46 40:06.441
2 88 Jorge Martin Kalex Red Bull Ktm Ajo +1.941
3 87 Remy Gardner Kalex Onexox Tkkr Sag Team +3.553
4 33 Enea Bastianini Kalex Italtrans Racing Team +4.494
5 7 Lorenzo Baldassarri Kalex Flexbox Hp 40 +4.648
6 10 Luca Marini Kalex Sky Racing Team Vr46 +5.142
7 40 Hector Garzo Kalex Flexbox Hp 40 +5.224
8 11 Nicolò Bulega Kalex Federal Oil Gresini Moto2 +8.104
9 97 Xavi Vierge Kalex Petronas Sprinta Racing +8.746
10 9 Jorge Navarro Speed Up Hdr Heidrun Speed Up +11.930
11 44 Aron Canet Speed Up Inde Aspar Team Moto2 +12.451
12 45 Tetsuta Nagashima Kalex Red Bull Ktm Ajo +13.209
13 23 Marcel Schrotter Kalex Liqui Moly Intact Gp +13.585
14 64 Bo Bendsneyder Nts Nts Rw Racing Gp +15.528
15 62 Stefano Manzi Mv Agusta Mv Agusta Forward Racing +19.284
16 42 Marcos Ramirez Kalex Tennor American Racing +20.085
17 57 Edgar Pons Kalex Federal Oil Gresini Moto2 +21.512
18 27 Andi Farid Izdihar Kalex Idemitsu Honda Team Asia +22.965
19 12 Thomas Luthi Kalex Liqui Moly Intact Gp +24.769
20 19 Lorenzo Dalla Porta Kalex Italtrans Racing Team +34.173
21 99 Kasma Daniel Kalex Onexox Tkkr Sag Team +44.355
22 74 Piotr Biesiekirski Nts Nts Rw Racing Gp +59.450

Phillip Island - GP Australia - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati