MotoGP Sepang: Jorge Lorenzo, “Oggi abbiamo fatto un grande lavoro”

Miglior tempo per il campione della Yamaha nel Day 1 di Sepang

Il due volte iridato della MotoGP è poi tornato a parlare delle accuse di Rossi nei confronti di Marquez, reo di voler aiutare il maiorchino nella corsa al titolo
MotoGP Sepang: Jorge Lorenzo, “Oggi abbiamo fatto un grande lavoro”MotoGP Sepang: Jorge Lorenzo, “Oggi abbiamo fatto un grande lavoro”

MotoGP 2015 Movistar Yamaha GP Malesia Day 1Jorge Lorenzo ha iniziato nel migliore dei modi il GP della Malesia, penultima tappa del motomondiale 2015. Il campione della Yamaha, che in campionato deve recuperare 11 punti al team-mate Valentino Rossi è stato infatti il più veloce. A lui la parola.

“Oggi abbiamo fatto un grande lavoro. Siamo riusciti ad essere molto veloci con pneumatici usati, riuscendo a tenere un gran ritmo sulla distanza gara – ha detto Jorge Lorenzo – Siamo poi andati molto forte con quelli nuovi e sono molto soddisfatto. Alla fine non credo che domenica gli pneumatici siano un aspetto fondamentale, ce ne sono di più importanti, ma la scelta tra quello hard e quello medio sarà presa in modo simile agli altri.”

E’ poi tornato su Valentino Rossi, che ieri in conferenza stampa ha accusato Marc Marquez di volere aiutare il maiorchino nella corsa al titolo.

“Non credo abbia agito in modo intelligente questa volta – dice Jorge così come riportato dalla Gazzetta dello Sport – Sono rimasto sorpreso perché Valentino è sempre attento nel fare dichiarazioni. E’ chiaramente una strategia per cercare di influenzare gli altri piloti, in particolare Marc e Iannone. Ha un po’ di paura che la mancanza di velocità possa complicare le cose per il campionato, non c’è altro – ha proseguito lo spagnolo, le cui parole sono state riportate dai media spagnoli -. È strano che abbia utilizzato questa strategia contro Marquez quando, per la maggior parte della sua carriera o anche solo pochi anni fa, ha fatto lo stesso in corsa, giocando con i suoi rivali, come Gibernau, Biaggi, Barros e Ukawa”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

8 commenti
  1. Avatar

    f.mette

    23 ottobre 2015 at 12:30

    Caspita è primo e Marquez non lo ha nemmeno aiutato…chissa come mai…strano eh?

    • Avatar

      u67

      23 ottobre 2015 at 15:43

      Propongo di istituire per l’anno prossimo un campionato del Venerdì un campionato del Sabato e uno della Domenica così alla fine tutti saranno contenti !

    • Avatar

      Ronnie

      23 ottobre 2015 at 17:47

      Oggi Lorenzo ha rallentato per stare dietro a Pedrosa nel suo giro migliore, e poi si lamenta quando Iannone si attacca a lui, mi fa sempre più schifo come persona…

      Bravo pilota ma è solo un’opportunista… Rossi e Marquez non è che siano poi tanto meglio ma almeno sono meno frignoni.

      Sicuramente il migliore come persona dei primi 4 mi sembra Pedrosa, anche se se la prese con Simoncelli una volta per quell’episodio che lo fece infortunare, poi è tornato sui suoi passi, mentre gli altri tra cui sempre Lorenzo e Stoner avevano usato l’episodio per dare contro a Simoncelli.

      Difatti Pedrosa se la prese meno poi con Marquez quando gli tranciò il cavetto per un suo errore.

  2. Avatar

    f.mette

    23 ottobre 2015 at 17:59

    Il giro velocel’ha fatto davanti a Pedrosa che a sua volta ha fatto il suo giro veloce Lorenzo poi ha rallentato per farlo passare non certo per copiarlo, voi tifosi di Rossi siete a volte incredibili… poi dire che Rossi è meno frignone dopo la figuraccia di ieri ci vuole un bel coraggio… è soprannominato Lamentino per qualcosa…

    • Avatar

      Ronnie

      23 ottobre 2015 at 20:37

      E io ti pare abbia scritto che il suo giro veloce l’ha fatto dietro a Pedrosa?

      Sto dicendo che appena finito il giro veloce ha rallentato tanto, perché Pedrosa non gli era attaccato e si è accodato a lui, non ha continuato a girare piano gli si è attaccato dietro per studiarne le linee, e di fatti Pedrosa lo stava battendo tranne nel T4 che mi pare abbia perso…

      Se fosse una persona integra e coerente non dovrebbe seguire gli altri per rubargli la scia no? Se è così individualista e vuole che lo siano anche gli altri, non dovrebbe mettersi a seguire gli altri piloti no?

      Se è uno che la velocità ce l’ha da solo e vuole correre da solo con le sue forze non si dovrebbe attaccare agli altri per cercare di migliorarsi? Ma come lui non nasce imparato?

      Lui si rifiutava di collaborare con Rossi e ancora adesso entrambi non vogliono condividere i loro segreti, poi non vuole che gli rubino la scia, però poi appena può fa quello che non vuole che gli altri facciano.

      Questo è opportunismo…

    • Avatar

      Ronnie

      23 ottobre 2015 at 20:40

      Ti pare che lamentino come lo chiami tu, abbia mai tirato in ballo la bronchite il casco che si strappa, la visiera che si appanna, la sfortuna che Rossi fa sempre piovere? Che lui è il più veloce se non ché Marquez gli recupera un patrimonio come anche Rossi e Iannone per tutta la gara più volte e arriva davanti a Iannone e Rossi solo perché Marquez gli ha stoppati?

      Per me Rossi non è detto che avrebbe battuto Lorenzo a Phillip Island ma Iannone si eccome, Iannone aveva la possibilità ma Marquez l’ha stoppato più volte proprio dopo averlo fatto rientrare.

  3. Avatar

    f.mette

    23 ottobre 2015 at 22:03

    Caro Ronnie, tu giustamente hai il tuo punto di vista rispettabile, però se sei onesto non puoi certo dire che Lorenzo è uno che fa il tempo perché gira duetro agli altri, in genere c’è sempre qualcuno che si attacca dietro lui, e Iannone che ho srmpre tifato da quando era in 125 per ben due volte ha guadagnato posizioni in griglia incollandosi letteralmente, ed al Mugello gli ha fregato la pole position, anche un santo si sarebbe incazz… ultime cose e poi lascio perdere, l’imbottitura del casco si è staccata e ci sono le foto a provarlo, e non si può negare che la sfortuna ( leggasi pioggia…) abbia giocato un bel po’, con l’ asciutto era nettamente più veloce e quando era veloce con il bagnato… si asciuga la pista…
    Buona serata

    • Avatar

      Ronnie

      23 ottobre 2015 at 22:48

      Eh quindi se le dice valentino sono scuse se lo dice lorenzo è tutto vero e verificabile ed è solo sfortuna, insomma poco oggettivo…

      Iannone gli si sarà attaccato va bene, non vuoi che uno ti si attacchi, allora non lo fai anche tu, nel tuo giro lento dopo aver fatto il tempo, dopo aver buttato via il giro perché hai rallentato, stranamente ti metti a tirare come un dannato per stare nella scia di un avversario…

      Vorrei sorvolare ma non ce la faccio, hai visto come sorrideva e si congratulava con Iannone il caro Jorge dopo che ha visto che ha tolto punti a Rossi?
      Il giorno prima è un infame che ti ruba la scia e il posto in griglia un posticino, oltretutto Lorenzo si sarebbe preso in pieno il gabbiano, senza Iannone dato che sarebbe stato lui il primo…

      Io non ho sentito dire a Valentino, Lorenzo è stato fortunato perché era più lento, non ha preso il gabbiano che ha preso Iannone perché gli è stato in scia per fare il tempo, Lorenzo è stato fortunato che Iannone si è attaccato a lui in scia, ed è stato fortunato perché Marquez ha fatto starne cose.

      Ha portato almeno dei tempi a sua riprova del fatto, poi magari ha torto marcio anche Rossi, è la sua opinione come la nostra, però di scuse ne accampa poche e con gli anni mi sembra diventato sempre meno lamentino e sempre più cosciente che ci sono altri fenomeni al mondo e che lui non è il re indiscusso del motomondiale come lo è stato dal 2001 al 2005…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati