Moto3: Manzi e Pagliani in difficoltà

Tanto lavoro per il Team Italia

Moto3: Manzi e Pagliani in difficoltàMoto3: Manzi e Pagliani in difficoltà

Moto3 2015 Sepang Day 1 – dopo le ottime prestazioni per entrambi i piloti in Australia – Pagliani 13° in gara e Manzi 16° in qualifica – la situazione in Malesia si è un po’ complicata: solo 27° tempo per Manuel Pagliani e 28° per Stefano Manzi.

“Nel corso della prima sessione ho dovuto prendere le misure del tracciato – ha raccontato Manuel Pagliani. Sepang è una pista abbastanza difficile da imparare, ma già nel corso della seconda sessione ho interpretato meglio le caratteristiche del tracciato riuscendo subito a migliorare i tempi della mattinata. Nel finale con gomma nuova ho abbassato ulteriormente i miei riferimenti cronometrici, trovandomi meglio con la moto in fase di staccata grazie al lavoro compiuto con tutta la squadra. Questo dimostra che siamo sulla strada giusta e possiamo migliorarci ancora domani”.

“Con la squadra abbiamo lavorato bene oggi, ci è mancato solo il tempo sul giro – le parole di Stefano Manzi. Da questo punto di vista non posso essere soddisfatto: nel secondo turno, con gomma nuova, non sono riuscito a migliorarmi ed è per questa ragione che ci ritroviamo così indietro. Domani cercheremo di risalire diverse posizioni in classifica dopo questa prima giornata spesa soprattutto per conoscere la pista”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati