Superbike: Torres vince la sua prima gara in campionato a Losail

Rea e Sykes completano il podio

Superbike: Torres vince la sua prima gara in campionato a LosailSuperbike: Torres vince la sua prima gara in campionato a Losail

Jordi Torres ha conquistato uno storico successo nella prima gara del Pirelli Qatar Round al termine di una spettacolare battaglia con il Campione del Mondo Jonathan Rea.

Il giovane pilota conquista così la prima vittoria per la Spagna, e la sua personale, dal maggio 2012 quando Carlos Checa vinse gara 1 al Miller Motorsport Park.

I due piloti non si sono risparmiati fino alla fine, mettendo in mostra una serie di sorpassi e controsorpassi oltre il limite: all’ultima curva Rea ha provato all’esterno un sorpasso quasi impossibile, ma é finita largo e ha dovuto lasciare strada.
Torres interrompe così la striscia di successi britannici che durava da inizio stagione, con l’inno nazionale spagnolo ad irrompere sulla scena dopo una lunghissima assenza.

Completa il podio Tom Sykes, che ha tentato di scappare via nelle fasi iniziali ma, come gli è successo spesso in questa stagione, gli è mancato un po’ il passo nei momenti decisivi.
Quarto Chaz Davies, più in difficoltà del previsto ma comunque in grado di mantenere la seconda posizione in classifica, con 13 punti di vantaggio su Sykes.
Gara in salita anche per Leon Haslam, competitivo nelle fasi iniziali ma non in grado di tenere il ritmo per tutta la durata della corsa.
Il pilota inglese ha chiuso sesto dietro a Michael van der Mark, ma davanti a Xavi Fores, David Salom (Team Pedercini Kawasaki), Leandro Mercado (Barni Racing Ducati) e Sylvain Guintoli, che ha completato la top 10.

Sfortuna per Alex Lowes, fermato da un problema tecnico all’inizio del settimo giro.

Di seguito l’ordine di arrivo di Gara 1:

1. Jordi Torres ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 17 laps
2. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R +0.726
3. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R +6.579s
4. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R +7.889s
5. Michael van der Mark NED PATA Honda CBR1000RR +13.512s
6. Leon Haslam GBR Red Devils Roma Aprilia RSV4 +17.755
7. Xavi Fores ESP Aruba.it Racing Ducati 1199R +23.590s
8. David Salom ESP Pedercini Kawasaki ZX-10R +26.417s
9. Leandro Mercado ARG Barni Ducati 1199R +26.489s
10. Sylvain Guintoli FRA PATA Honda CBR1000RR +27.979s
11. Ayrton Badovini ITA BMW Italia S1000RR +28.120s
12. Randy de Puniet FRA Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 +34.064s
13. Gabor Rizmayer HUN Team Toth BMW S1000RR +1m 09.123s
14. Christophe Ponsson FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R +1m 10.996s
15. Gianluca Vizziello ITA Grillini Kawasaki ZX-10R +1m 13.892s

16. Alex Phillis AUS Grillini Kawasaki ZX-10R +1m 30.797
17. Imre Toth HUN Team Toth BMW S1000RR +1 lap

Did not finish

18. Niccolò Canepa ITA Althea Ducati 1199R 10 laps completed
19. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R 7 laps completed
20. Alex Lowes GBR Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 6 laps completed
21. Leon Camier GBR MV Agusta F4 RR 0 laps completed

Did not start

Matteo Baiocco ITA Althea Ducati 1199R

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati