MotoGP Phillip Island: Andrea Iannone, “Gara fantastica”

Il pilota della Ducati ha chiuso terzo dopo una gara stupenda

MotoGP Phillip Island: Andrea Iannone, “Gara fantastica”MotoGP Phillip Island: Andrea Iannone, “Gara fantastica”

Andrea Iannone MotoGP 2015 Ducati GP Australia GaraAndrea Iannone ricorderà a lungo il Gran Premio d’Australia 2015, che lo ha visto grande protagonista di una lotta senza esclusione di colpi con Marc Marquez, Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. Il centauro della Ducati ha tagliato il traguardo in terza posizione ed è stato autore di uno dei più belli sorpassi, ai danni di Marquez e Rossi. Ha lottato senza timori reverenziali con i big della MotoGP e aiutato dalla potenza della sua Ducati è stato autore di una gara da incorniciare. A lui la parola.

“E’ stata una gara fantastica, una grande lotta, sono molto felice, oggi ho combattuto con i migliori della MotoGP. Ho fatto del mio meglio e voglio continuare su questa strada.”

Sei stato autore di un sorpasso incredibile su Marquez e Rossi.

“Si, è stato un sorpasso incredibile, ho visto che Valentino ha attaccato Marc, sono arrivati leggermente lunghi e io mi sono infilato, è stato un sorpasso fondamentale ai fini della gara.”

Hai vissuto un grande week-end, raccontacelo.

“Negli ultimi due weekend siamo stati veloci e qui era importante concretizzare in gara. Siamo stati sempre veloci, siamo arrivati alla gara preparati. In gara non ho pensato a chi si giocava il mondiale, dovevo pensare alla mia, era troppo importante fare un buon risultato. Per noi il podio non è una cosa scontata a tutte le gare ed era importante in ottica campionato, visto che Pedrosa mi aveva recuperato dei punti.”

Cosa hai pensato quando hai centrato il gabbiano?

“Ho sentito solo una gran botta e mi ero innervosito, perchè dovevo stare davanti nei primi 5/6 giri per fare una buona gara. Tutto ha funzionato al meglio e la moto mi ha aiutato tanto in rettilineo. Ad un certo punto ho creduto alla vittoria, ma Marc in frenata era più forte, era incredibile come frenava alle curve 4 e 10.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

10 commenti
  1. Avatar

    nandop6

    18 ottobre 2015 at 13:00

    Grandissima gara, peccato non essere riuscito ad arrivare ancora più avanti.

  2. Avatar

    Bestlap

    18 ottobre 2015 at 15:03

    Bravissimo Iannone, entra di diritto tra i top rider. Senza i duelli con Marc e Vale poteva arrivare anche davanti a Lorenzo. Complimenti anche alla GP15 la differenza di accelerazione e velocità con la M1 di Rossi è impressionante. Avevo scritto a inizio campionato che mi aspettavo una grande stagione da Iannone e sta andando oltre le mie aspettative..

  3. Avatar

    V.D.S

    19 ottobre 2015 at 19:11

    Bravo Andrea,gran guerriero!
    Alla faccia di quel..commentatore che quando Rossi ti ha passato ha detto” sorpasso da stracciare la licenza di Iannone”
    Poi a fine gara,come succede sempre quando rossi non vince,abbacchiato come non mai ha dovuto mestamente ammettere che ne hai passati due,e non proprio due qualsiasi..in colpo solo con un gran manico.,avese potuto avrebbe mangiato una m***a!!
    Sicuramente i talebani sosterranno che la moto era un missile,che va molto meglio della Yamaha sul dritto,in curva e anche dentro il box,resta il fatto che la tua gara è stata un capolavoro,peccato il tempo perso nei duelli,oggi avevi nel polso la meritata vittoria,e peccato anche.. per il gabbiano!

    • Avatar

      gprg67

      20 ottobre 2015 at 13:50

      senti vds, puoi unirti agli altri vari ciccione, testone,bibi&bibo ed a tutte le loro declinazioni (cioè diversi nick). MENO MALE CHE C’E’ MEDA a commentare la motogp. Meno male che c’è stato Galeazzi a commentare la canoa, meno male che ci sono stati e ci sono commentatori che coinvolgono e che perdono la voce (mai la testa) perchè siamo italiani e vedere vincere un italiano ci fa godere. Purtroppo per noi il Sic ci ha lasciato troppo presto e Vale è ancora il solo che ci possa far sognare. Mi dispiace per voi poverini che anche questa volta continuate ad inserire inutilmente Rossi anche nei commenti fatti su altri. Iannone poteva vincere, così come Rossi e Marquez. E’ stata una bellissima gara, stratosferica; Iannone è stato grandissimo; Marquez ultimo giro da non crederci; Vale ancora lì a 37 anni a passare (e farsi ripassare purtroppo) ragazzini terribili.

    • Avatar

      u67

      20 ottobre 2015 at 16:53

      Sei talmente accecato dal tuo essere contro a prescindere che non sai più nemmeno distinguere una critica da un complimento !

      Quando Meda esclama “un sorpasso da straccio di licenza ” questo è il più grande complimento che si possa sentire !

      Significa inimmaginabile…. superlativo …stratosferico…mozzafiato…senza parole e chi più ne ha più ne metta.

      Credimi Iannone merita tifosi migliori di te.

    • Avatar

      cujo

      20 ottobre 2015 at 17:47

      è talmente cieco che non legge nemmeno….

      metti gl’occhiali e fai lo spelling dell’ultima risposta che ha dato Iannone fra le rige c’è scritto anche questo:

      “Tutto ha funzionato al meglio e la moto mi ha aiutato tanto in rettilineo”

  4. Avatar

    V.D.S

    20 ottobre 2015 at 19:26

    Solitamente ai fenomeni che sono convinti di essere in possesso di ogni verità e che ritengono che chiunque non la pensi come loro sia uno stupido,non andrebbe nemmeno data una risposta.
    Una cosa però a voi cervelloni del “so tutto io”la voglio dire..Non è necessario che interveniate su ogni discussione,ci sono cose nelle quali potete anche evitare di dire la vostra,specie nel caso in cui il vostro intelletto non vi permette di afferrare quello che leggete o che sentite. Esistono cose che per forza di cose non potete sapere,provate a farvene una ragione. Capisco che dal bar o dal divano possiate distrarvi e confondere il bianco con il nero,ma se non riuscite proprio a capire gli argomenti di discussione,non perdetevi d’animo,ci sono altri sport di cui potrete discutere e scrivere,magari dopo averli visti da una curva in mezzo agli ultras!
    Chi è convinto che la verità stia solo e sempre dalla parte del loro pensiero è in fondo un individuo che fa tenerezza,non fosse per gli insulti che indirizzate a chi scrive qualcosa che vi turba l’anima perché non parla di Rossi come vorreste voi,mi sareste perfino simpatici ,anche tu,amico che sostieni che io sia tifoso di Iannone, mi sei simpatico,non hai capito un benemerito ca**o di niente,ma questo non è colpa tua!!
    La vostra convinzione di essere sempre dalla parte della ragione è quasi commovente,però ricordatevi che quasi sempre è meglio restare in silenzio e dare l’impressione di essere ..sciocchi,piuttosto che parlare e togliere ogni dubbio.
    Un caro abbraccio.

  5. Avatar

    u67

    20 ottobre 2015 at 23:42

    Un poema in italiano maccheronico non ti basterà a convincere nessuno del fatto che sei uno “contro a prescindere” il che ti rende assai poco oggettivo.

    GP devi averne visti pochi perché altrimenti sapresti che con quella frase Meda ha descritto i più bei sorpassi e manovre della motogp.

    Data quest’ultima evidenza….hai parlato lo stesso e questo ci ha tolto ogni dubbio.
    Era meglio stare zitto vero?

    Non sono tuo amico e non sei simpatico.

    Grande Iannone ! é da mò l’aspettavo ,speriamo che la Ducati si porti a livello anche per il Petrux.

  6. Avatar

    V.D.S

    22 ottobre 2015 at 09:44

    Ma n piciu parej…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati