Moto3 Phillip Island: Oliveira vince, Kent e Bastianini a terra, mondiale ancora aperto

Un contatto Antonelli - Kent, ha innescato la carambola che ha coinvolto anche Bastianini e Dalla Porta

Moto3 Phillip Island: Oliveira vince, Kent e Bastianini a terra, mondiale ancora apertoMoto3 Phillip Island: Oliveira vince, Kent e Bastianini a terra, mondiale ancora aperto

Moto3 2015 Phillip Island Gara – Miguel Oliveira ha vinto il Gran Premio d’Australia classe Moto3, sedicesima tappa del motomondiale 2015.

Il portoghese della KTM alla quarta vittoria della stagione dopo quelle del Mugello, Assen e Aragon, ha preceduto sul traguardo lo spagnolo Efren Vazquez (Honda) e il compagno di squadra Brad Binder, saliti sul podio in quest’ordine.

Quarto all’arrivo lo spagnolo Jorge Navarro, che ha chiuso davanti a Jakub Kornfeil e al nostro Romano Fenati, giunto sesto e che a fine gara ha accusato gli avversari di aver sorpassato in regime di bandiere gialle.

A punti sono andati anche Phillip Oettl, Isaac Vinales, Alexis Masbou, Remy Gardner, Maria Herrera, Zulfahmi Khairuddin, il nostro Manuel Pagliani (Team Italia), Karel Hanika e Jorge Martin.

Appena fuori dai punti Alessandro Tonucci e Niccolò Antonelli. La gara è stata ad eliminazione, Kent si è infatti toccato con Antonelli, con il britannico che ha chiuso la traiettoria a quello di Cattolica, con il risultato di una carambola che ha visto andar fuori Kent e Bastianini. Precedentemente Bagnaia aveva tamponato Kent alla staccata del tornantino e ad avere la peggio era stato il pilota italiano della Mahindra.

Il poleman John McPhee è invece caduto alla curva 6 al settimo giro, una caduta che ha coinvolto anche Joan Mir.

Nella classifica mondiale, quando mancano due gare alla fine, Kent guida con 40 punti di vantaggio su Oliveira, che ha ancora chance iridate, mentre Enea Bastianini abdica visto il ritardo di 56 punti.

La matematica è quindi dalla parte di Oliveira, ma a Kent in Malesia tra una settimana basterà un sesto posto per laurearsi campione del mondo della Moto3 2015.

Moto3 Gara Motegi - GP Giappone - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 5 Jaume Masia Honda Leopard Racing 37:44.602
2 71 Ayumu Sasaki Ktm Red Bull Ktm Tech 3 +0.051
3 27 Kaito Toba Ktm Red Bull Ktm Ajo +0.152
4 75 Albert Arenas Ktm Solunion Aspar Team Moto3 +0.296
5 13 Celestino Vietti Ktm Sky Racing Team Vr46 +0.331
6 17 John Mcphee Honda Petronas Sprinta Racing +0.372
7 53 Deniz ÖncÜ Ktm Red Bull Ktm Tech 3 +0.583
8 40 Darryn Binder Ktm Cip Green Power +0.772
9 79 Ai Ogura Honda Honda Team Asia +0.955
10 14 Tony Arbolino Honda Rivacold Snipers Team +2.259
11 21 Alonso Lopez Husqvarna Sterilgarda Max Racing Team +2.489
12 25 Raul Fernandez Ktm Red Bull Ktm Ajo +2.493
13 12 Filip Salac Honda Rivacold Snipers Team +2.520
14 2 Gabriel Rodrigo Honda Kommerling Gresini Moto3 +2.686
15 52 Jeremy Alcoba Honda Kommerling Gresini Moto3 +2.745
16 7 Dennis Foggia Honda Leopard Racing +2.895
17 99 Carlos Tatay Ktm Reale Avintia Moto3 +3.019
18 16 Andrea Migno Ktm Sky Racing Team Vr46 +3.622
19 55 Romano Fenati Husqvarna Sterilgarda Max Racing Team +5.448
20 82 Stefano Nepa Ktm Solunion Aspar Team Moto3 +5.620
21 70 Barry Baltus Ktm Carxpert Pruestelgp +5.680
22 23 Niccolo Antonelli Honda Sic58 Squadra Corse +6.103
23 6 Ryusei Yamanaka Honda Estrella Galicia 00 +16.543
24 50 Jason Dupasquier Ktm Carxpert Pruestelgp +21.606
25 92 Yuki Kunii Honda Honda Team Asia +21.716
26 9 Davide Pizzoli Ktm Boe Skull Rider Facile Energy +21.812
27 89 Khairul Idham Pawi Honda Petronas Sprinta Racing +32.799
28 73 Maximilian Kofler Ktm Cip Green Power +33.600

Motegi - GP Giappone - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati