Moto3: Pecco Bagnaia cade e si qualifica solo 30°, “Sembra che alcuni piloti non usino la testa”

Turno molto sfortunato per il pilota del Mapfre Team Mahindra

Moto3: Pecco Bagnaia cade e si qualifica solo 30°, “Sembra che alcuni piloti non usino la testa”Moto3: Pecco Bagnaia cade e si qualifica solo 30°, “Sembra che alcuni piloti non usino la testa”

Moto3 2015 Phillip Island QP – davvero una giornata negativa per Pecco Bagnaia. Durante il turno di qualifica è stato coinvolto in un contatto con un altro pilota che è costato la caduta ad entrambi. A quel punto a Pecco è rimasto pochissimo tempo per far riparare la moto e tentare l’ultimo disperato time attack in cui non è riuscito ad andare oltre il 30° posto in griglia, con il crono di 1.37.800.

“Le qualifiche non sono andate come da programma – ha spiegato Pecco Bagnaia – ma tutto il weekend siamo stati veloci e consistenti. A volte sembra che alcuni piloti non usino la testa e pensino di avere la pista tutta per loro. All’inizio della sessione sono stato coinvolto in un incidente causato da un altro pilota; ho provato ad evitare Antonelli ma è stato impossibile. Mi dispiace di aver rovinato anche le sue qualifiche, ma credo che in questa stagione la fortuna non sia dalla nostra parte. Domani cercheremo di combattere e spingere forte fin dalla partenza, dato che il nostro passo è buono”.

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati