Moto3 Motegi: Niccolò Antonelli vince il GP del Giappone, sul podio Oliveira e Navarro

Secondo successo in carriera per il pilota del Team Ongetta Rivacold

Moto3 Motegi: Niccolò Antonelli vince il GP del Giappone, sul podio Oliveira e NavarroMoto3 Motegi: Niccolò Antonelli vince il GP del Giappone, sul podio Oliveira e Navarro

Moto3 2015 Motegi Gara – Dominio di Niccolò Antonelli in terra nipponica. Il pilota del Team Ongetta Rivacold ha infatti vinto il Gran Premio del Giappone classe Moto3, disputato sotto la pioggia, restando in testa dal primo all’ultimo giro. Dopo la vittoria di Brno, arriva quindi il secondo successo in carriera, che regala anche alla Honda il titolo costruttori, che alla casa giapponese mancava dal 2001.

Sul podio sono saliti il portoghese Miguel Oliveira e lo spagnolo Jorge Navarro. Gara da dimenticare per il pole-man Romano Fenati, scivolato e solamente ventottesimo al traguardo, mentre il leader del mondiale Kent è giunto sesto davanti ad Enea Bastianini.

La classifica iridata vede Kent al comando con 244 punti contro i 188 di Bastianini e i 179 di Oliveira. Antonelli con questa vittoria sorpassa Fenati portandosi in quarta posizione con 161 punti contro i 155 del pilota del Team Sky VR46.

“Riconfermasi è sempre meglio, ci voleva la seconda vittoria. Dal primo giro ho spinto fino alla fine e ho dato il massimo, con la moto feeling pazzesco – ha detto a caldo Antonelli – Sono contentissimo, ringrazio la squadra, è stato un bellissimo weekend, perfetto.”

Cronaca di gara

I piloti della classe Moto3 sono pronti a disputare il Gran Premio del Giappone, quindicesima tappa del motomondiale 2015, prima delle tre gare extra-europee. Dalla pole position partirà per la prima volta il nostro Romano Fenati, che in sella alla KTM del Team Sky VR46 ha fermato il cronometro sul tempo di 1:56.484. Il pilota della VR46 Academy avrebbe dovuto avere accanto a se il portoghese Miguel Oliveira (KTM) e lo spagnolo Jorge Navarro (Honda), che però sono stati penalizzati di tre posizioni in griglia al pari di Jakub Kornfeil e Alexis Masbou per guida irresponsabile durante le prove.

La prima fila parlerà quindi italiano, visto che Niccolò Antonelli (Honda Ongetta Rivacold) ed Enea Bastianini (Honda Gresini) scalano di due posizioni passando rispettamente dalla quarta alla seconda e dalla quinta alla terza posizione. In seconda fila troviamo il leader del mondiale Danny Kent, che sarà affiancato dai penalizzati Oliveira e Navarro. Terza fila per Isaac Vinales, Livio Loi e Brad Binder. Tutto pronto, piloti in pista con pneumatici rain visto l’asfalto bagnatto, gara ridotta a 13 giri, 18 i gradi nell’aria e 22 sull’asfalto. Si spengono i semafori, al via il più veloce è il nostro Niccolò Antonelli, scattato davanti ad Oliveira, Bastianini, Loi e Vinales. Brutta partenza per Fenati, solo nono, mentre Kent è decimo.

Al primo passaggio Antonelli guida davanti a Loi, Oliveira, Ono, Bastianini, Vinales, Binder, Khairuddin, Kornfeil e Fenati. Kent solamente sedicesimo. Antonelli cerca l’allungo, ora il vantagio su Ono, ora secondo è di oltre due secondi. Cade Ono, imitato poco dopo dal nostro Romano Fenati, con quest’ultimo che riesce a rientrare in pista, ma nelle posizioni arretrate.

Al terzo passaggio Antonelli passa con oltre tre secondi di vantaggio sul secondo classificato che è ora il portoghese Miguel Oliveira. Seguono Loi, Vinales, Binder, Khairuddin, Bastianini, Kornfeil, Navarro e McPhee. Fenati è trentunesimo. Cade anche Alexis Masbou, per il francese gara finita ma nessuna conseguenza fisica.

Continua a martellare Niccolò Antonelli, che ad ogni passaggio abbassa il suo tempo sul giro, questa volta di 2:08.968. Altra caduta! questa volta tocca a Livio Loi, vittima di un high-side mentre era nelle posizioni di vertice. Nessun problema fisico per il belga.
Giunti a metà gara troviamo Antonelli in fuga davanti ad Oliveira, Binder, Vinales, Khairuddin, Navarro, Bastianini, McPhee, Kornfeil e Suzuki. Danny Kent è undicesimo, mentre Romano Fenati è trentesimo.
Kent sta recuperando terreno, mentre Jorge Navarro fa segnare il giro veloce in 2:07.797. Con Antonelli saldamente al comando, è lotta per la terza posizione tra Brad Binder e Isaac Vianales, mentre Kent è attualmente nono. Caduta per Brad Binder! il pilota del Team Red Bull Ajo è stato vittima di un high-side, fortunatamente risoltosi senza danni fisici,

Ultimi due giri di gara, Antonelli si appresta a vincere la sua seconda gara della stagione, dopo il primo successo in carriera arrivato a Brno. Il pilota del Team Ongetta Rivacold deve guardarsi a distanza da Miguel Oliveira, ora a 2.465 dal pilota di Cattolica. Inizia l’ultimo giro, scivola anche Isaac Vinales; ultimi km di gara, Antonelli resiste e va a vincere la seconda gara in carriera dopo la vittoria di Brno. Sul podio Oliveira e Navarro. Kent è giunto sesto, subito davanti ad Enea Bastianini.

Moto3 Gara Misano - GP Emilia Romagna e della Riviera di Rimini - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 55 Romano Fenati Husqvarna Sterilgarda Max Racing Team 39:30.124
2 13 Celestino Vietti Ktm Sky Racing Team Vr46 +0.036
3 79 Ai Ogura Honda Honda Team Asia +0.121
4 75 Albert Arenas Ktm Gaviota Aspar Team Moto3 +0.199
5 5 Jaume Masia Honda Leopard Racing +0.280
6 25 Raul Fernandez Ktm Red Bull Ktm Ajo +0.439
7 53 Deniz Oncu Ktm Red Bull Ktm Tech 3 +0.678
8 16 Andrea Migno Ktm Sky Racing Team Vr46 +0.791
9 27 Kaito Toba Ktm Red Bull Ktm Ajo +0.939
10 17 John Mcphee Honda Petronas Sprinta Racing +1.125
11 14 Tony Arbolino Honda Rivacold Snipers Team +1.452
12 2 Gabriel Rodrigo Honda Kommerling Gresini Moto3 +1.687
13 52 Jeremy Alcoba Honda Kommerling Gresini Moto3 +4.331
14 71 Ayumu Sasaki Ktm Red Bull Ktm Tech 3 +5.925
15 82 Stefano Nepa Ktm Gaviota Aspar Team Moto3 +6.165
16 12 Filip Salac Honda Rivacold Snipers Team +6.249
17 11 Sergio Garcia Honda Estrella Galicia 00 +7.167
18 23 Niccolo Antonelli Honda Sic58 Squadra Corse +12.714
19 99 Carlos Tatay Ktm Reale Avintia Moto3 +18.045
20 6 Ryusei Yamanaka Honda Estrella Galicia 00 +20.184
21 54 Riccardo Rossi Ktm Boe Skull Rider Facile Energy +20.498
22 70 Barry Baltus Ktm Carxpert Pruestelgp +20.291
23 50 Jason Dupasquier Ktm Carxpert Pruestelgp +20.555
24 89 Khairul Idham Pawi Honda Petronas Sprinta Racing +24.967
25 92 Yuki Kunii Honda Honda Team Asia +25.264
26 9 Davide Pizzoli Ktm Boe Skull Rider Facile Energy +27.159
27 73 Maximilian Kofler Ktm Cip Green Power +27.848

Misano - GP Emilia Romagna e della Riviera di Rimini - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati